Quantcast
Cos'è lo swing trading - BlogFinanza.com

Cos’è lo swing trading

Lo swing trading è essenzialmente un metodo di trading a breve termine delle azioni. Lo swing trading può infatti essere tradizionalmente effettuato da due a sei giorni fino a due settimane, con un’idea di base che è quella di identificare la tendenza principale e poi tentare di ottenere un profitto effettuando lo swing trading all’interno di quella tendenza.

Differenza tra lo swing trading e l’investimento a lungo termine

La principale differenza tra questi due tipi di trading è relativa al tempo.

Nello swing trading, si tiene il titolo da un giorno a molti giorni nella speranza di beneficiare delle oscillazioni di prezzo. L’investimento a lungo termine, d’altra parte, comporta l’acquisto di azioni e la dimenticanza di esse per anni e anni – per qualsiasi durata (5, 10, 20 anni; anche una vita intera).

Dato che le operazioni di swing hanno una durata più breve, queste tendono ad essere più intense e richiedono un maggiore monitoraggio da parte vostra. I trade a lungo termine non richiedono di fare molto dopo aver investito per molti anni, tranne sperare di ottenere un profitto.

Perché devi imparare lo swing trading

Lo swing trading è ottimo da conoscere sia per i trader di borsa neofiti che per quelli professionisti., perché combina la convenienza del day trading con l’ulteriore vantaggio che ti dà più tempo per studiare e prendere le tue decisioni di trading.

Non devi dunque passare tutto il tuo tempo davanti al terminale del computer, come nel caso del day trading, né devi essere impegnato per lunghi periodi di tempo. Il problema dello swing trading è che le lacune create dal trading notturno possono agire sia a favore che contro il trader.

I vantaggi dello swing trading

Di seguito abbiamo riassunto alcuni dei principali benefici dello swing trading:

  • Focus. Dal momento che il lasso di tempo è generalmente breve, è possibile concentrarsi sui movimenti di mercato principali e discernere rapidamente una tendenza.
  • Risultati rapidi. Con lo swing trading che non dura più di un mese, si impara dal successo o meno della strategia abbastanza rapidamente.
  • Risparmio di tempo. Poiché lo swing trading non richiede un monitoraggio molto dettagliato e ravvicinato, si arriva a risparmiare un sacco di tempo.
  • Meno rischi. Lo swing trading ha stop loss più piccoli di quelli dei trade lunghi. Questo lo rende intrinsecamente meno rischioso.

Come fare swing trading

Se vuoi fare swing trading, devi:

  1. Imparare a leggere i grafici per individuare una tendenza
  2. Identificare i punti di entrata e di uscita appropriate comprendendo i livelli di supporto e resistenza sul grafico
  3. Mantenere il rischio gestibile assicurando il giusto dimensionamento del posizionamento.

Ora che hai imparato cos’è lo swing trading e come è diverso dall’investimento a lungo termine, qual è la differenza tra lo swing trading e il day trading e perché dovresti conoscere lo swing trading, sia che tu sia un investitore neofita, sia che tu sia un professionista, non ti rimane che passare all’azione.

Per farlo, apri un conto demo con una di queste piattaforme e facci sapere come ti sei trovato!

Sull'autore

Roberto

Lascia un Commento

X
Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.