Quantcast
Cosa sono gli ETF e come fare trading ETF? - BlogFinanza.com

Cosa sono gli ETF e come fare trading ETF?

Con il termine ETF, acronimo di Exchange Traded Fund, intendiamo uno strumento finanziario che ci permette di replicare l’andamento di un indice o di un mercato. In questa guida, ci occuperemo di trattare in modo particolare come fare trading con gli ETF senza tralasciare per altro i vantaggi ad essi legati e di cui si possono avvantaggiare tutti i trader.

Cosa sono gli ETF?

Gli ETF o Exchange Traded Fund non sono altro che uno strumento finanziario che tutti i trader possono negoziare in Borsa e che offrono la possibilità di replicare l’andamento di un determinato mercato o di un indice. Tra le caratteristiche degli ETF c’è quella di poter permettere di prendere posizione anche su asset che non sarebbero negoziabili direttamente sulle piazze finanziarie, come gli indici di Borsa.

etf

Perché replicare un indice?

Il vantaggio di fare trading con gli ETF è che essi replica un determinato sottostante. In breve, è possibile  che i trader possano operare e fare trading su di un indice di mercato, su di un settore, o anche su di un’area geografica o ancora una materia prima attraverso una sola operazione di acquisto o di vendita.

In questo caso, il trader risparmia tempo e denaro.

Lo scopo di tutti color9 che fanno trading con gli ETF è quello di ottenere un rendimento simile a quello dell’indice di riferimento.

Notate bene però che in questo modo, il trader non acquista singolarmente il titolo, ma opera su un gruppo di titoli che appartengono a quell’indice o a quel settore, ma non ne possiede nemmeno uno. Per comprendere meglio facciamo un esempio.

Esempio 

Supponiamo di voler investire con il mercato americano. In questo caso, apriamo una posizione ad esempio nel settore tech americano. La scelta è puramente preferenziale, potrete scegliere uno dei tantissimi settori che più si addice al vostro stile di trading. Ricordate che prima di operare è opportuno fare un’attenta analisi del mercato o del settore con cui si intende operare.

Ora, in base alle nostre analisi, abbiamo deciso di investire sul settore tech perché riteniamo che questo settore sia in grado di offrire e di fare meglio di qualsiasi altro settore.

Notate bene che non si deve comprare necessariamente un paniere di titoli rappresentativi del settore. Se così fosse, non ce ne usciremmo più e sopratutto questo presuppone investire un ingente somma di denaro. Ecco quindi che compreremo ETF i quali replicano il settore tech americano.

Vantaggi di fare trading su ETF

come fare trading con gli ETF

Come illustrato nell’esempio, fare trading con gli ETF è molto semplice e conveniente. Ma quali sono i reali vantaggi di fare trading con gli ETF? Prima di tutto possiamo dire che gli ETF piacciono molto al mercato.

Essi si presentano come degli strumenti semplici, utili e soprattutto abbordabili. Inoltre anche se non si possiedono grandi quantità di denaro da investire non importa. E’ possibile fare trading in questo settore anche con pochi soldi, visto e considerato che non sono uno strumento caro. Notate anche che gli ETF hanno la caratteristica di godere di alcune proprietà dei titoli azionari e dei fondi comuni di investimento senza ereditarne i punti deboli.

Altro grosso vantaggio degli ETF è che essi possono essere scambiati continuamente sui mercati, senza sosta. In questo modo, è possibile acquistarli e venderli nello stesso giorno. Utilizzando il gergo tecnico, intendiamo indicare gli ETF come uno strumento di trading liquido. Attenzione quindi a non sottovalutare quest’aspetto.

In molti preferiscono fare trading con gli ETF proprio perché nel momento in cui hanno bisogno di liquidità e quindi di smobilizzare il proprio investimento, gli ETF si prestano bene anche perché non si incorre in eccessive perdite.

Altro importante vantaggio legato agli ETF è appunto quello di poter fare trading sfruttando basse commissioni o comunque commissioni ridotte. Questo perchè gli ETF si pongono l’obbiettivo di replicare un indice e non di batterlo (detto in gergo sovra-performare), obiettivo dei fondi comuni.

Ancora gli ETF offrono un grado di trasparenza maggiore rispetto ad altre attività. L’unica promessa fatta dagli ETF è di replicare al meglio un determinato mercato o settore.

Notate bene che anche i costi di gestione che sono associati a questo strumento sono espressamente indicati all’interno del prospetto informativo, mentre quelli di negoziazione sono indicativamente gli stessi previsti per le azioni.

Con GLi ETF, tutti i trader possono anche accedere ad un mercato che diversamente non potrebbero avere accesso. Infatti, con gli ETF, questo rischio si riduce. Essendo gli ETF uno strumento quotato anche nella Borsa Italiana, sono quasi sempre disponibili.

Oggi, il trading con gli ETF, è aperto anche ai piccoli risparmiatori, i quali hanno la possibilità di operare con questi attraverso le migliori piattaforme di trading online.

Grazie a queste piattaforme che meglio illustreremo di seguito, i trader potranno operare con lotti di negoziazione ridottissimi.

Metodi di replica e precisione ETF

trading-etf

Come più volte detto, gli ETF replicano in maniera esatta le performance di un indice sottostante, dal momento che lo replicano. Di seguito analizzeremo anche il modo in cui lo fanno.

In linea di massima possiamo dire che esistono 2 differenti metodi di replica:

  1. metodo fisico;
  2. metodo sintetico.

Con la replica fisica l’ETF includerà l’acquisto di tutti i titoli contenuti in un determinato indice. In questo caso, tutti i titoli contenuti in quest’indice sono replicati in modo esatto, con il proprio peso ma proporzionato alla percentuale di replica. Notate bene che con questo sistema è possibile anche scegliere di replicare solo una selezione rappresentativa. In questo caso parliamo di una replica ottimizzata.

Questa scelta viene ponderata anche sulla base del fatto che i titoli che formano un indice sono tantissimi ed alcuni hanno anche un peso irrilevante rispetto al totale. Ecco quindi che si scelgono solo i primi “n” strumenti rappresentativi che catturano “il grosso”.

Nel secondo caso, invece, nel caso della replica sintetica, il sistema è un po più complesso. In questo caso, l’ETF stipula un accordo (in inglese “swap”) con una controparte che nella maggior parte dei casi è una banca d’investimento.

E’ la banca stessa a gestire l’ETF, ovvero le performance dell’indice sottostante. In moti casi si opta per questa strategia quando si vuol fare trading con le commodities.

Ecco quindi che l’ETF scambia il rendimento di un paniere di titoli con la performance di un determinato indice. Il tutto attraverso un contratto swap e questo consente una replica particolarmente precisa anche di indici complessi o poco accessibili.

Notate bene che la precisione della replica di un ETF rispetto ad un indice viene misurata con il tracking error. Quanto più basso  è il tracking error, tanto più efficace sarà la replica. In breve l’ETF ricalca in misura maggiore e fedele l’andamento dell’indice.

Vi ricordiamo anche che in qualunque momento decidiate di comprare un ETF, il tracking error è rilevabile in quanto presente su ogni scheda. questo vi permette di valutarne l’aderenza all’indice.

Come fare trading su ETF

etf broker

Infine, per concludere questa breve guida, vi consigliamo di fare trading sugli ETF scegliendo uno dei broker regolamentati ed autorizzati da noi consigliati e di seguito riportati. Questo perchè, essendo dei broker regolamentati ed autorizzati, potrete star certi che il vostro capitale è in mani sicure. Infatti, i broker che noi proponiamo sono tutti broker regolamentati ed autorizzati e per tanto soggetti a regolamentazione da parte di una delle autorità intenzionali.

Nella maggior parte dei casi, i broker hanno tutti licenza CySEC, e quindi in base agli accordi e a quanto stabilito dalla normativa MiFID, possono operare nel mercato Europeo senza problemi. Nel caso specifico, se sono registrati e regolamentati dalla CySEC sono anche definiti dei broker di trading online italiani, proprio secondo quanto disposto dalla MiFID.

Sulla base di questo, vi abbiamo consigliato di scegliere uno di questi broker anche perché essi vi offrono una formazione di base completamente gratuita, in base anche a quelle che sono le vostre caratteristiche di trading, ma anche perchè la maggior parte di essi vi offre la possibilità di operare con un conto demo.

Il conto demo è molto importante non solo per mettere in pratica quanto appreso in teoria, ma anche per testare la piattaforma offerta. Ecco quindi che con il conto demo potrete fare trading sugli ETF senza perdere un soldo. Infine, una volta che avete appreso le basi potete fare trading con un conto reale.

Notate bene che potete fare trading con un capitale di investimento veramente irrisorio,in quanto molti broker offrono la possibilità di aprire un conto con un deposito minimo di 100 euro.

Per tutti gli altri approfondimenti del caso, vi consigliamo di richiederle al broker attraverso il servizio di assistenza clienti.

Plus500

Anche Plus500 è un ottimo broker che offre la possibilità di operare nel trading online in piena sicurezza ed autonomia. Notate però che a differenza degli altri broker Plus500, non è adatto a trader principianti. Teniamo anche a precisare che tutti i trader possono sfruttare un conto demo gratuito ed illimitato.

Notate però che il trading online è pericoloso ed è possibile che si perda tutto il capitale investito. Anche Plus500 è un broker regolamentato ed autorizzato che permette a tutti i trader di operare in tutta sicurezza essendo regolamentato ed autorizzato CySEC.

Se decidete di fare trading con Plus500, sugli ETF sfruttando i seguenti vantaggi:

  • leva max 1:30;
  • piattaforma collaudata ed apprezzata dai trader;
    •  grafici professionali;
    • limiti profitti e perdite;
    • varietà ETF;
  • deposito minimo 100 €;
  • deposito e prelievo semplice e veloce;
  • conto demo illimitato.

Tenete presente che i CFD sono un prodotto soggetto a leva e che quindi possono comportare la perdita di tutto il capitale investito!

APRI UN CONTO

Apri un conto Demo Plus500

Scegli di vendere e comprare CFD con Plus500 e leva max di 1:30. Prova il trading online con il conto demo illimitato Plus500

eToro

Il broker eToro è il broker preferito da tutti i trader che amano fare trading con il copy trader ed il social trading. In questo campo, eToro è un veterano.

eToro distingue tutti i suoi trader dagli altri trader. Tutti con eToro possono divenire dei trader guru. Grazie a questi 2 sistemi il trading ha cambiato completamente la sua impostazione.

Con questo sistema, anche coloro che non sono esperti e non hanno esperienza, possono operare come dei veri e propri professionisti, seguendo (letteralmente) le operazioni svolte da trader con maggiore esperienza di loro.

Gli ETF (Exchange-Traded Funds) presenti sul broker sono stati creati al fine di consentire un investimento flessibile e completo, utili per investire nei mercati finanziari globali. Nella maggior parte dei casi sono preferiti dai trader che investono in più aziende o su diverse materie prime.

E’ possibile anche, ma solo per alcuni di essi, prevedere la vendita allo scoperto, consentendo agli investitori di trarre beneficio da un trend ribassista.

Vantaggi di fare trading con gli ETF su eToro:

  • commissioni di ingresso ridotte;
  • diversificazione in un intero settore;
  • investimenti in un clic;
  • procedure di deposito e prelievo di fondi semplici e veloci;
  • possibilità di utilizzare il Copy trading; in questo modo si impara da utenti più esperti;
  • strumenti didattici e formativi;
  • tassi di Spread vantaggiosi;
  • effetto leva controllato;
  • possibilità di aumentare le rendite con il social trading e il copy trading;
  • conto demo illimitato.

APRI UN CONTO

Apri un conto Demo eToro

Prova il trading su ETF con il CopyFund eToro! Fai trading guadagnando con il copy trading e il social trading.

 

Sull'autore

Tommaso Piccinni

Lascia un Commento

X
Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.