Come trovare i migliori trader da copiare su eToro

Riuscire a scovare i migliori trader da copiare su eToro non è certo cosa facile, soprattutto se ci si è appena registrati alla piattaforma offerta d Etoro. Andiamo a vedere nel nostro articolo la spiegazione completa su come trovare i migliori trader da copiare su eToro.

etoro-logo

La piattaforma di trading di eToro ha rivoluzionato il concetto di trading online, introducendo la possibilità del “copy trading”, spesso chiamato anche social trading.Per tutti coloro che non lo sapessero, fare copy trading significa “copiare” le operazioni svolte da altri trader, andando ad ottenere così lo stesso livello di profitti (ma anche perdite) del trader che si sta seguendo. Il broker eToro offre questa opzione ai propri trader: oltre a fare trading normalmente, possono decidere di selezionare i trader che vogliono seguire e copiare le loro operazioni. Una funzionalità del genere, come sembra ovvio, risulta molto utile ai trader meno esperti, che magari hanno appena iniziato a fare trading online.

Grazie al copy trading, anche loro possono seguire i trader più esperti, magari veri e propri professionisti del settore, e investire seguendo per filo e per segno le loro operazioni giornaliere. La funzionalità del copy trading è quindi molto utile, non ci sono dubbi; ma come tutte le funzionalità di una piattaforma di trading, bisogna imparare ad usarla. Trovare i migliori trader da copiare su eToro non è così facile come può sembrare a prima vista.

Sono molti i trader che hanno deciso di registrarsi su eToro per sfruttare il copy trading, e nonostante abbiano perso ore e ore nel tentativo di selezione solamente i migliori trader, con le migliori performance, i risultati sono stati pessimi. O comunque al di sotto delle aspettative. Per questo motivo abbiamo deciso di creare questo articolo, dove vi consigliamo un ottimo metodo per selezionare i migliori trader da copiare su eToro. In tal modo, riuscirete sicuramente ad incrementare i vostri profitti con il copy trading sulla piattaforma di eToro. Come prima cosa facciamo accesso al sito eToro.com, clicca qui >> – Se vuoi approfondire e saperne di più su questa piattaforma di trading, leggi le nostre opinioni eToro.

Come utilizzare il filtro di ricerca per trovare i migliori trader da copiare su eToro

Per ricercare i migliori trader da seguire tra i migliaia e migliaia di clienti registrati su eToro, viene in nostro soccorso la funzionalità di ricerca implementata nella piattaforma. Per accedere a tale funzionalità, basta cliccare sul relativo bottone nella propria barra del profilo (“cerca persone”) come si può vedere dall’immagine sottostante.

etoro_funzione_cerca_persone

A questo punto, la piattaforma di eToro ci suggerirà in automatico dei criteri di ricerca, ovvero i filtri, per effettuare le nostre operazioni. Proseguite con le impostazioni così come sono selezionate di base, effettuando quindi la ricerca. Adesso proseguite con il rimuovere tutti i filitri pre-impostati da eToro, cliccando sulle relative X. In questo modo saremo liberi di selezionare i filtri più utili per effettuare la nostra ricerca per i migliori trader da copiare su eToro.

filtri_ricerca_etoro

Effettuando una ricerca, vi ritroverete davanti ad una selezione dei trader trovati secondo i parametri impostati. Normalmente, vi ritroverete davanti a quattro dati fondamentali per ogni trader trovato; dati che si trovano nelle quattro colonne successiva ai profili dei trader. Tali dati sono:

  • Profitto
  • Punteggio di rischio
  • Copiatori (il numero di trader che segue tale utente)
  • Variazione copiatori (ovvero se il numero dei trader che segue tale utente è aumentato o diminuito nel tempo)

tabella_ricerca_etoro

Attenzione: per trovare i migliori trader da copiare su eToro bisogna tenere in considerazione altri dati oltre a quelli mostrati nelle quattro colonne standard! 

Molti utenti di eToro, sfortunatamente, non sono a conoscenza del fatto che è possibile aggiungere svariati dati (molto importanti) a quelli mostrati nei risultati delle proprie ricerche; dati che possono darci maggiori informazioni su i trader da seguire. Per aggiungere questi altri dati, bisogna cliccare sul simbolo delle impostazioni in alto a destra (il simbolo è il seguente).

simbolo_impostazioni_etoro

A questo punto, cliccando sulle quattro colonne standard presenti, appariranno altri sotto-menu tramite i quali potrete selezionare i dati che volete aggiungere alle vostre ricerche.

colonne_tabella_trader_etoro

Prima di passare alla spiegazione di come trovare i migliori trader da copiare su eToro, passiamo alla spiegazione di tali dati, così da essere in grado di comprendere il loro funzionamento e la loro utilità.

APRI UN CONTO

Apri un conto su eToro

Prova il  Social Trading con eToro, la più grande rete sociale al mondo per gli investimenti.

Lista dei dati disponibili per i trader su eToro

  • Dati colonna persone: Qui vengono mostrati i dati principali relativi all’utente, come il suo username, paese di provenienza, una foto ed il simbolo per capire se si tratta di un Trader Verificato oppure un Popular Investor. Nel primo caso, un trader viene considerato “verificato” quando ha completato la procedura di verifica richiesta da eToro (inviando perciò i documenti per confermare la propria identità). Nel secondo caso invece, un Popular Investor è un trader verificato che ha deciso di partecipare al programma “Popular Investor” per ottenere guadagni aggiuntivi in base al numero di copiers che seguono il suo account; il Popular Investor deve mostrare il proprio nome e cognome, oltre ad una propria foto. Per trovare i migliori trader da copiare su eToro dovete sempre considerare gli utenti verificati, soprattutto i Popular Investor; dopotutto, se quest’ultimi hanno deciso di metterci “la faccia”, significa che si fidano delle proprie abilità ed esperienza di trading.
  • Colonna profitto: Qui viene mostrato il totale guadagnato (o perso) dall’attività di trading del trader selezionato in considerazione al periodo di tempo selezionato. Ricordate sempre che maggiori risultano i guadagni, maggiori saranno stati i rischi che il trader ha dovuto correre per ottenere tali profitti.
  • Colonna punteggio di rischio: Una valutazione offerta da eToro sul grado di rischio dello stile di trading del trader preso in considerazione. La formula secondo cui viene calcolato tale valore prende in considerazione gli asset utilizzati, così come la leva e il numero di operaizoni effettuate. Per grado di rischio si intende l’esposizione media del trader, quindi più elevato è il rischio, più è elevata la possibilità di subire perdite.
  • Colonna copiatori: Riporta il numero di copiatori, quindi trader, che stanno seguendo le operazioni dell’utente con i propri account. Maggiore è il numero di copiatori, maggiore è la popolarità dell’utente. Non fidatevi però ciecamente di questo valore: basta magari un solo mese di ottime performance per guadagnare molti copiatori, quando in realtà nei restanti mesi precedenti magari vi erano state più perdite che profitti.
  • Colonna variazione copiatori: Indica il numero di trader che hanno deciso di seguire l’utente oppure di abbandonarlo. Se il valore è positivo, significa che il numero di copiatori sta aumentando nel corso del tempo; se è negativo, significa che i copiatori stanno smettendo di seguirlo, probabilmente per un calo delle performance.
  • Colonna rendimento giornaliero: Media del guadagno percentuale ottenuto dal trader giorno dopo giorno. Si consiglia di scegliere un periodo di tempo lungo per ottenere una media per il guadagno nel lungo termine. Infatti, magari per un trader che ha azzeccato operazioni psoitive è possibile aver eun rendimento dell’80% per un paio di giorni; poi però, analizzando un lasso di tempo pari ad un mese, scopri che il rendimento medio giornaliero è magari intorno al 5% o meno.
  • Colonna drawdown settimanale: Indica il valore di perdita massima sul patrimonio registrato nella peggiore settimana. Ovvero, la peggior perdita che il trader ha subito durante una settimana di trading. Valori contenuti di questo dato mostrano che il trader sa come gestire il proprio patrimonio; valori troppo elevati, significa che il trader ha sicuramente un grado di rischio più alto della norma.
  • Colonna drawdown giornaliero: Stesso dato spiegato precedentemente, solamente che si riferisce alla peggiore perdita subita in un solo giorno. Un dato da prendere con le pinze, perché capita a tutti il cosidetto “giorno no”, in cui magari tutto va storto.
  • Colonna investimenti profittevoli: Dato che indica la percentuale di operazioni che il trader è riuscito a chiudere in profitto. Attenzione, a volte il dato può risultare fuorviante: possono esserci trader con percentuali vicine anche al 100%, ma ciò non significa che sono infallibili. Anzi, magari il loro dato è solamente così alto perché chiudono solamente le posizioni profittevoli e tengono aperte le posizioni in perdita, sperando di farci un guadagno (prima o poi) e evitando così di abbassare la media di tale dato.
  • Colonna investimenti: Mostra il numero di operazioni svolte dal trader nell’arco di tempo selezionato. Si può così avere un’idea generale sullo stile di trading del trader che si vuole seguire.
  • Colonna settimane attive: Indica il numero di settimane per cui il trader è stato attivo eseguendo delle operazioni. Mostra quindi se il trader lavora 24/24h, oppure se prende lunghi periodi di pausa tra una operazione e l’altra.
  • Colonna dimensione media: Trattasi di una media dei valori di Importo di ogni operazione divisi per le relative Realized Equity. Ovvero, quando viene aperta una nuova operazione, il sistema di eToro divide l’importo (cioé il margine bloccato dal broker) per la Realized Equity di quel momento (cioé Saldo Conto + Importo Investito per l’operazione; oppure Patrimonio totale – Guadagno netto). Per poi fare una media di tutti questi valori. Tale calcolo indica quante risorse, ovvero soldi, il trader utilizza mediamente per aprire una nuova operazione. Di solito, se il valore risulta basso significa che il trader è più bravo nella gestione del proprio capitale (il cosidetto money management).
  • Colonna esposizione: Mostra l’esposizione media a mercato del trader nel lasso di tempo selezionato; ovvero quanto del suo capitale è stato investito in attività di trading per il periodo di tempo selezionato. Si può considerare l’esposizione come una sorta di dimensione media, che tiene in considerazione anche il tempo in cui le operazioni sono rimaste aperte simultaneamente. Maggiore è il valore rispetto a quello della dimensione media, maggiori sono le operazioni che il trader tiene aperte allo stesso tempo. Se il valore è troppo alto, bisogna stare attenti: il trader infatti apre più posizioni contemporaneamente perché segue una strategia di trading e quindi punta a fare profitti, oppure lo fa perché deve recuperare su delle posizioni in perdita che non ha ancora chiuso?
  • Colonna mesi profittevoli: Indica il numero percentuale di volte in cui il trader è stato in grado di chiudere il mese con un profitto; indica quindi la continuità nel trader di ottenere profitti, mese dopo mese. Il dato deve essere considerato basandosi sullo stile di trading del trader: chi fa trading nel lungo termine potrebbe avere una bassa percentuale, ma ottenere comunque ottimi profitti.

Funzionalità dei filtri di ricerca per trovare i migliori trader da copiare su eToro

Compreso come funzionano le varie colonne con i relativi dati, andiamo a vedere come utilizzare i filtri di ricerca e come possono tornare utili per trovare i migliori trader da copiare su eToro. Basta cliccare sul relativo bottone per scoprire i filtri disponibili.

filtri_ricerca_etoro

  • Filtri per periodo: Qui bisogna selezionare il periodo di tempo preso in considerazione, così da basare i dati mostrati nelle colonne (quelle spiegate nel paragrafo precedente) sul periodo di tempo che sceglierete. E’ consigliabile selezionare ultimi 12 mesi o ultimi 2 anni, per avere una visione generale sull’andamento del trader che si vuole copiare.
  • Filtri per profilo: Qui potete selezionare se visualizzare solo i trader verificati oppure anche i Popular investor; così come decidere di visualizzare solo trader di un certo paese, o solo i trader che mostrano nome e cognome completo nel loro profilo, oltre alla loro foto.
  • Filtri per sociale: Qui potete cercare i trader in base al numero di copiatori che stanno seguendo il loro account. Puoi anche selezionare l’impostazione copia AUM (Assets under management, ovvero capitale in gestione); in questo caso, potrai vedere quanto i copiatori hanno investito seguendo le operazioni del trader in questione.
  • Filtri per prestazioni: Qui potete cercare i trader a seconda delle loro percentuali di guadagno mensili, settimanali o anche al numero di operazioni profittevoli. I valori qui mostrati devono essere presi in considerazione in base al tempo e alla strategia di trading del trader. Magari un guadagno pari all’80% in un mese significa che il trader utilizza una strategia di trading ad alto rischio, che potrebbe portare anche a elevate perdite. Inoltre è sempre bene valutare tali dati sul lungo termine.
  • Filtri per rischio: Uno dei filtri più utili, poiché il rischio simboleggia il livello di esposizione di ogni trader; così come la possibilità di subire perdite. Ricordatevi sempre che il trading online, in tutte le sue forme, rimane una attività con dei rischi collegati; è impossibile rimuovere tali rischi, ma è bene fare tutto il possibile per ridurli al minimo.
  • Filtri per portafoglio: Qui, utilizzando il filtro allocazione, potrete cercare i trader da copiare in base agli asset e strumenti finanziari su cui hanno investito nel corso del tempo. Troverete anche le impostazioni per Dimensione Media e Esposizione, fattori che mostrano quanto il trader si espone per ogni singola operazione ed in media (come spiegato nel paragrafo precedente).
  • Filtri per attività: Qui potete filtrare i trader a seconda delle settimane in cui hanno operato, così come cercare i trader in base al numero di operazioni che hanno effettuato. Il livello di attività di un trader dipende molto dal loro stile di trading: gli scalper opereranno in media ogni giorno, aprendo decine e decine di posizioni. I trader che operano sul lungo termine invece, potrebbero aprire solo un paio di posizioni alla settimana.

Guida completa per trovare i migliori trader da copiare su eToro

Passiamo ora invece alla spiegazione della procedura per trovare i migliori trader da copiare su eToro. Adesso infatti, conosciamo le singole funzioni della modalità di ricerca disponibile sulla piattaforma di eToro. La spiegazione verrà divisa in tre fasi, per facilitarne la comprensione.

APRI UN CONTO

Apri un conto su eToro

Scegli eToro come già hanno fatto milioni di trader che hanno scoperto il modo più intelligente per investire copiando automaticamente i trader più esperti della community

Punto 1: selezionare i filtri per trovare i migliori trader da copiare su eToro

  • Selezionate come lasso di tempo Ultimi 12 mesi, o ancora meglio Ultimi 2 anni.

filtri_etoro

  • Selezionate il filtro “Trader Verificato”, così da ottenere nei risultati solamente i trader che hanno verificato la propria identità inviando i documenti necessari ad eToro. Almeno avrete la certezza di seguire persone reale e possibilmente affidabili, dato che hanno verificato il proprio account.

filtro_trader_verificato_etoro

  • Selezionate il filtro per il profitto, scegliendo il valore personalizzato di 10% (in caso abbiate selezionato Ultimi 12 mesi come lasso di tempo); altrimenti il valore 20% in caso abbiate selezionato Ultimi 2 anni. Trader che non raggiungono nemmeno il 10% all’anno non vale la pena seguirli.

filtro_profitti_etoro

  • Selezionate il filtro per investimenti profittevoli, selezionando le percentuali personalizzate tra il 40-80%. In tal modo escluderete dalla ricerca tutti quei trader con profitti troppo bassi, oppure tutti quei trader con profitti sospettosamente troppo alti. Quest’ultimi potrebbero infatti fare affidamento su strategie come la Martingala o la Mediazione del Prezzo; in queste strategie non si chiudono le posizioni in perdita, ma se ne aprono di nuove per tentare di recuperare le perdite. E se le operazioni in perdita non si chiudono, la percentuale di investimenti profittevoli rimane ovviamente alta.

filtro_investimenti_profittevoli_etoro

  • Selezionate il filtro grado di rischio, selezionando punteggio di rischio minore di 6. Scegliere valori oltre il 6 aumenta il rischio di incappare in trader che operano seguendo strategie con forte esposizione del capitale, e relativi rischi di perdite.

filtro_rischio_etoro

  • Selezionare filtro dimensione media massima del 5%, andrete così ad eliminare tutti i trader che investono in ogni operazione percentuali troppo alte del loro capitale. Investire più del 5% in una singola operazione rischia di condannare il trader a subire perdite importanti in caso si sbaglino di seguito un paio di operazioni.

filtro_dimensione_media_etoro

Adesso che abbiamo selezionato tutti i filtri per la nostra ricerca, andiamo ad aggiungere le colonne che potranno tornarci utili per scegliere i migliori trader da copiare su eToro. Ricordiamo che possono essere visualizzate quattro colonne nei risultati della ricerca personalizzata.

  • Inserite la colonna investimenti profittevoli, cioè la percentuale di successo del trader (già limitata con il filtro tra il 40-80%).
  • Inserite la colonna dimensione media, per vedere così il relativo valore.
  • Inserite la colonna esposizione, uno dei valori più importanti da considerare. Più un trader investe le sue risorse in un certo periodo di tempo, più il valore di esposizione (e rischio) aumenta; perciò a parità di performance è sempre meglio un trader con una Esposizione bassa: ciò significa che ha una migliore gestione del proprio capitale. Inoltre, più il valore dell’esposizione si discosta da quello della dimensione media, più il trader tende a tenere aperte simultaneamente differenti operazioni. Per riassumere: maggiore il valore di esposizione e più si discosta dalla dimensione media, maggiori dovranno essere i vostri controlli per comprendere le ragioni dietro tali valori.
  • Inserite la colonna copiatori, per mostrare il numero di trader che sta seguendo attivamente tale utente. Impostate questo valore nella prima colonna, quella subito dopo al profilo del trader.

A questo punto dobbiamo cliccare sulla colonna appena aggiunta dei copiatori, per ordinare l’elenco filtrato basandosi proprio su questo dato. In tal modo verranno mostrati i trader con il maggior numero di copiatori, trovati secondi i filtri da noi selezionati in precedenza; e per ognuno di essi potremmo vedere i dati che abbiamo appena inserito nelle relative colonne (investimenti profittevoli, dimensione media, esposizione). In tal modo potremmo assicurarci della bontà delle loro operazioni, sfruttando sia i dati

Qui sotto potete vedere un’immagine di come dovreste vedere i risultati delle vostre ricerche.

risultati_ricerca_trader_etoro

Punto 2: Come cercare i migliori trader da copiare su Etoro

Adesso dobbiamo selezionare tra tutti i trader trovati, solamente quelli che risultano essere i migliori. Attenzione: ogniqualvolta vogliate aprire il profilo di un trader, ricordatevi di cliccare con il tasto destro sul profilo e scegliere l’opzione “aprire in un’altra scheda”; altrimenti, quando dopo aver visionato il profilo tornerete indietro all’elenco dei risultati, dovrete inserire di nuovo tutti i filtri e colonne per avviare la ricerca!

Come prima cosa, quando visualizzate il profilo di un trader, dovete controllare l’Equity Line del suo conto di trading. Per farlo dovete entrare nella sezione grafici, come si può vedere qui sotto.

profilo_trader_etoro

Nella schermata che vedrete, potrete controllare l’Equiti Line del trader: ovvero l’andamento del conto durante il periodo di tempo selezionato. Per motivi di privacy non vengono riportate le vere cifre, ma il calcolo viene effettuato su un ipotetico account iniziale di $10.000. Cliccate in alto a destra per visualizzare meglio il grafico, e selezionate come periodo “Ultimi 2 anni”, per avere così il quadro generale.

grafico_equity_etoro

Quando controllate il grafico della equity, dovete come prima cosa capire il livello di successo e guadagno del trader in questione. La cosa più semplice che balza all’occhio, è vedere se il trader si trova in profitto in perdita. Dovete poi valutare l’andamento dei profitti del trader. I profitti sono cresciuti mese dopo mese in maniera stabile, oppure vi sono stati momenti di alti e bassi, quindi dei picchi sul grafico?

Studiare il grafico della equity può darvi maggiori informazioni sullo stile di trading del trader, così come la sua esposizione al rischio e livello di operatività quotidiana. Controllate se trovate dei movimenti anomali sul grafico, che magari potrebbero simboleggiare una pausa che il trader si è preso dal trading online; oppure degli investimenti sbagliati effettuati in un periodo infelice dei mercati. Di norma, è bene assicurarsi che si tratti di casi isolati e non ricorrenze; se vedete che il trader dopo aver guadagnato X, riesce sempre a perdere metà di quanto guadagnato nella settimana successiva, probabilmente c’è qualcosa che non va nella sua strategia di trading.

Ciò non significa che il trader sia da non seguire: potete studiare i suoi segnali, e analizzare le operazioni profittevoli e poi quelle che lo portano in perdita, cercando quindi di capire cosa non funziona nella sua strategia. Controllate anche i drawdown, cioè la settimana in cui il trader ha subito la sua perdita più grossa.

Insomma, dovete analizzare attentamente i grafici dell’equity per scovare solamente i migliori trader da copiare su eToro; così come trovare i trader con il migliore potenziale, e provare a risolvere gli errori nella loro strategia di investimento. Ogni volta che troverete un trader che ritenete sia da seguire, selezionate di nuovo la scheda della pagina con i risultati della vostra ricerca e cliccate il tasto + relativo a quel trader, aggiungendo così il trader alla propria lista di preferiti.

Procedi con la ricerca finché non trovi un numero di trader che ti soddisfi; a quel punto, possiamo passare alla fase conclusiva.

Punto 3: Scremare la lista dei migliori trader da copiare su eToro

L’ultimo compito che dovete svolgere è il seguente: studiare i dati trovati finora. Per fare ciò, è necessario salvarsi i dati trovati sul proprio computer, così che siano sempre accessibili. Vi consigliamo quindi di creare un documento Excel dove riporterete:

  1. Nome del trader, con url al suo profilo su eToro
  2. Investimenti profittevoli
  3. Profitto medio
  4. Perdita media
  5. Max drawdown totale
  6. Dimensione media
  7. Esposizione
  8. Punteggio di rischio

Tra tutti i trader che avete trovato in precedenza, selezionate solo i migliori ed includeteli in questo documento Excel. Come detto, create una colonna per ognuno dei campi sopracitati.  Completato il documento, avrai sempre sotto mano una lista dei migliori trader da copiare su eToro; potrai così selezionare solo i migliori, secondo i tuoi parametri, e decidere così di seguirli sulla piattaforma di eToro. A questo punto della vostra ricerca potete anche analizzare le operazioni svolte dai trader da voi selezionati, vedendo su quali asset si focalizzano e quante operazioni svolgono giornalmente.

Se volete trovare altri trader da seguire, potete andare a modificare i parametri impostati per i filtri di ricerca. Attenzione però: ogni volta che modificate un parametro, aumentate il raggio di ricerca ma anche il rischio di incappare in trader meno profittevoli.

Per approfondire leggi anche la nostra recensione eToro oppure la guida su come guadagnare con eToro copy Trading / Social trading ->> per aprire un conto demo gratuito adesso, puoi farlo cliccando sul link che segue.

APRI UN CONTO

Apri un conto Demo eToro

Prova il trading online e il Social Trading con eToro, uno dei broker più importanti sul mercato. Regolamentato e affidabile.

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
25€ senza deposito Licenza CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni Markets.com
Demo Gratuita CySEC - FSB Conto demo
Opinioni FXPRO.IT
20€ gratis coupon Licenza CySEC - CONSOB - BaFin Conto demo
Opinioni eToro
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
20$ bonus Cash senza deposito Licenza CySEC - CONSOB - ASIC Conto demo
Opinioni XTrade
25 € senza deposito Licenza FCA-CySEC-ASIC Conto demo
Opinioni Plus500
Broker Bonus Licenza Fai Trading
100% CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
10.000 $ CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni IQ Option
100 % CySEC Conto demo
Opinioni BDSwiss
2500 $ CySEC - CIF Conto demo
Opinioni Top Option

SimoneDP

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • i migliori trader su etoro
BlogFinanza.com

BlogFinanza.com