Quantcast
Scopri come guadagnare con Ethereum in poco tempo

Ethereum, la crypto dalle elevate potenzialità di guadagno

Se hai iniziato anche da poco ad interessarti al mondo della blockchain, avrai sicuramente sentito parlare di Ethereum, la crypto che è nata dopo Bitcoin e che ad oggi detiene il secondo posto per capitalizzazione di mercato. Secondo molti esperti sarebbe proprio questa la criptovaluta su cui investire oggi per diverse ragioni, tra cui l’aggiornamento che sarà presto apportato alla rete. Cerchiamo di analizzare più a fondo questa altcoin che, in effetti, sembra avere delle ottime potenzialità di guadagno per il mercato delle valute digitali.

? Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Ethereum è un progetto lanciato da Vitalik Buterin, un programmatore di origini russe. La caratteristica fondamentale della blockchain di Ethereum è il fatto di essere open source: in altri termini, vi possono contribuire tutti coloro che intendono utilizzare la rete. Tra l’altro, la programmabilità degli utilizzatori di Ethereum è maggiore rispetto ad altre blockchain: questo la rende estremamente versatile e adattabile alle diverse esigenze. Ovviamente l’aspetto tecnologico ha sempre un risvolto di tipo economico: più una crypto è utilizzabile e maggiore è il suo valore di mercato, anche in una prospettiva futura.

Fonte: Statista.com

Comprare Ethereum è divenuta un’operazione sempre più frequente, anche per un’altra caratteristica tipica di Ethereum che ne aumenta l’interesse da parte degli investitori: gli smart contract. Con questo termine facciamo riferimento a delle transazioni che vengono eseguite sulla rete alle condizioni stabilite dalle parti: dal punto di vista della funzione sono dei veri e propri contratti, che però non hanno bisogno di firme dato che avviene tutto tramite blockchain. Il costo poi delle transazioni viene pagata nella criptovaluta di riferimento, ovvero Ether. Per completezza, specifichiamo che ogni blockchain addebita delle commissioni di transazioni che coprono non solo i costi del gas necessario ma anche il servizio di allocazione degli asset. Da quanto detto, si intuisce che l’utilità di Ethereum è molto ampia: tante sono le operazioni che possono essere gestite attraverso questa blockchain, oltre al semplice pagamento di beni e servizi.

 Caratteristiche di Ethereum e aggiornamenti

Ethereum è negli ultimi tempi uno degli argomenti più trattati quando si tratta di investire in criptovaluta anche per un altro motivo: da qualche mese ormai è stato reso noto il cambiamento che presto (entro il 2021) Ethereum dovrebbe apportare al proprio sistema. In particolare, facciamo riferimento a Ethereum Classic, la rete che andrà a sostituire Ethereum.

Vediamo prima quello che non cambierà, ovvero il sistema di funzionamento: anche Ethereum Classic si baserà su una proof of work, ovvero un meccanismo che richiede il lavoro dei nodi validatori per poter eseguire il mining e le altre operazioni. La novità più rilevante sarà invece il fatto che questa nuova versione di Ethereum andrà a riprendere il codice originario di ETH per renderlo meno vulnerabile agli attacchi degli hacker. L’esigenza di garantire maggiore protezione è stata avvertita dopo il famoso attacco hacker che Ether ha subito, denominato The DAO.

Questa decisione in realtà è stata il frutto di un acceso dibattito tra coloro che volevano modificare il codice originario di ETH e chi invece voleva mantenere l’originale: non essendo arrivati a una decisione condivisa, come spesso accade si è arrivati a una spaccatura. Comprare Ether quindi sarà ancora più interessante, visto che la versione disponibile propone una sorta di concezione purista di questa criptovaluta.

Ether è la crypto giusta per te?

Investire in criptovaluta richiede un’accurata valutazione non solo dei pro e contro di ogni crytpo, ma anche di quelli che sono gli obiettivi e la nostra strategia di trading, oltre alla composizione del nostro wallet. Ether è senza dubbio una criptovaluta molto solida: il fatto che sia la seconda al mondo dopo Bitcoin è di per sé già una bella garanzia, dal momento che parliamo di un valore di milioni di dollari.

Anche la maggiore sicurezza data dalla nuova versione (che non può essere in alcun modo modificata né manomessa) ne incrementa il valore ma, dovendo essere obiettivi, quando si tratta di valuta digitale la sicurezza è sempre ai massimi livelli. Rispetto ai tradizionali sistemi bancari, è sicuramente molto più frequente che vengano criptati i nostri dati bancari o clonata la nostra carta bancaria rispetto a quanto potrebbe avvenire con la crypto.

Secondo in molti poi, l’Ethereum valore sarebbe destinato a crescere fino al punto da sorpassare quello di Bitcoin, per i diversi limiti strutturali che quest’ultimo avrebbe (tra cui le elevate commissioni per il gas, che creano anche problemi di ecosostenibilità). Se così fosse, investire oggi in Ethereum vorrebbe dire ritrovarsi tra poco tempo un valore degli asset non indifferente. Il mondo delle valute digitali è caratterizzato da elevata volatilità, ma la tendenza ormai è sempre la stessa: quella al rialzo. I brevi periodi in cui il valore delle crypto scende, vengono puntualmente seguiti da periodi di forte rialzo, per la soddisfazione dei sostentori delle tendenze rialziste.

Sull'autore

Luca M.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.