Conti di deposito: caratteristiche e funzioni

I conti di deposito sono strumenti d’investimento che consentono al cliente di poter ottenere una rendita finanziaria semplicemente depositando i propri risparmi.

Non sono conti correnti classici, dunque non sarà possibile accreditare lo stipendio o la pensione, addebitare bollette, effettuare o ricevere bonifici da terze persone oppure ritirare denaro presso uno sportello bancomat.

Woman hands with coins in glass jar, close up

Quali sono le caratteristiche principali del conto deposito?

La caratteristica dei conti di deposito è proprio quella di avere poche funzioni perché il loro obiettivo non è comportarsi come un conto corrente tradizionale, ma essere un conto di risparmio con la possibilità di guadagnare ogni anno una percentuale del denaro versato.

Per aprire un conto di deposito è necessario possedere un conto corrente tradizionale, che verrà chiamato “conto d’appoggio”. Solo da quest’ultimo il cliente potrà versare denaro sul conto di deposito e sempre e solo dal conto d’appoggio il cliente potrà ritirare il proprio denaro dal conto di deposito.

Quali sono le funzioni del conto deposito?

Per poter versare del denaro sui conti di deposito i clienti devono effettuare un bonifico. In alternativa essi possono utilizzare assegni bancari o il servizio RID.

Per poter prelevare l’unica opzione disponibile è il bonifico bancario.

Molte banche inoltre fissano dei vincoli, ossia chiedono al cliente di non ritirare il denaro per un determinato lasso di tempo. In cambio la banca offre un tasso di interesse annuo a favore del cliente, che sarà la rendita finanziaria.

Vediamo con un esempio come funzionano i conti di deposito, nel caso in cui un cliente dovesse versare 50.000€ e li dovesse tenere fermi sul conto per 12 mesi. Nel nostro esempio la banca applica un tasso di interesse annuo dello 0,30% e l’imposta di bollo è a carico dell’istituto bancario.

Dopo 12 mesi, il cliente ha ottenuto una rendita lorda di 150€. Perché lorda? Quanto è la rendita netta? In Italia le rendite finanziarie sono tassate del 26%, perciò bisogna calcolare il 26% di 150€, ossia 39€.

Togliendo quest’ultimo importo possiamo individuare la rendita netta del cliente, che è pari a 111€.

Quali sono i vantaggi del conto deposito?

La particolarità dei conti di deposito consiste proprio nel guadagnare senza dover fare nulla, eccetto versare i propri risparmi. Se da una parte è vero che esistono strumenti che consentono una rendita maggiore, è pur vero che con i conti di deposito il rischio è nullo.

Anche in caso di fallimento dell’istituto bancario il rischio di perdere i vostri fondi non c’è, ma solo fino a 100.000€. In Italia le banche sono obbligate per legge ad aderire al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. Quest’ultimo assicura a ogni cliente il salvataggio dei propri fondi depositati fino a 100.000€.

Questa garanzia è valida per tutte le banche operanti nell’Unione Europea grazie alla Direttiva Comunitaria 2009/14/CE, che prevede una tutela per ogni depositante sulla propria disponibilità economica depositata sui conti bancari fino a 100.000€.

Migliori Piattaforme di Trading Online

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC / FCA / ASIC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets.com Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: $250
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
DUKASCOPY EUROPE Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

IQ Option Deposito: 10 $
Licenza: CySEC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio
BDSwiss Deposito: 100 $
Licenza: CySEC - LLC - FSC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

Luca M.

Lascia un commento

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com