Pensione anticipata per lavori usuranti e precoci: il Si del Governo

✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26 — Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝carta MASTERCARD, per accreditare lo stipendio o fare bonifici in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝carta MASTERCARD, per accreditare lo stipendio o fare bonifici in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

E’ stato raggiunto l’accordo tra governo e sindacati sulla possibile uscita anticipata dei lavoratori precoci e di coloro che svolgono un’attività definita come lavoro usurante. Infatti, l’uscita anticipata dal mondo del lavoro per queste categorie, sarà molto più veloce.

L’accordo raggiunto sulla Riforma Pensioni 2017 da parte di governo e sindacati, fissa degli obiettivi precisi in merito alla pensione anticipata per i soli lavoratori precoci e per tutti coloro che svolgono dei lavori usuranti. Tutti i decreti attuativi, saranno poi presentati all’interno della Legge di Stabilità 2017 (Legge di Bilancio). Vediamo dunque come cambieranno le regole di pensionamento per queste categorie.

lavori-usuranti-precoci

Riforma pensioni per lavoratori precoci

La riforma pensioni, come accennato in precedenza, riguarda innanzitutto i lavoratori che hanno iniziato la propria carriera lavorativa molto presto, anche quando avevano solo 16 anni. In questo caso, potranno beneficiare di questo vantaggio, però, solo coloro che possono far vantare 12 mesi contributivi di lavoro effettivo, anche pure non continuativo, prima però di aver compiuto i 19 anni di età.

Vantaggi per lavoratori precoci

Tra i tanti vantaggi di questa riforma pensioni approvata, per questa categoria riscontriamo:

  • effettiva e definitiva eliminazione delle penalizzazioni sull’assegno per il trattamento pensionistico, che invece è previsto per coloro che si ritira dal mondo del lavoro prima dei 62 anni secondo quanto stabilito dalla Riforma Fornero con una decurtazione dell’1% per ogni anno di anticipo rispetto ai 62 anni;
  • eliminazione temporanea della riduzione dell’assegno del 2% per ogni anno di uscita dal mondo del lavoro prima dei 60 anni, ma solo per i lavoratori che vanno in pensione fino al 2017;
  • requisito contributivo ridotto a 41 anni rispetto agli attuali 42 anni, ma solo se ha raggiunto i requisiti di uno dei punti precedenti e se si trova in una condizione di disoccupazione e non usufruisce degli ammortizzatori sociali, o si trova ad essere definito come persona con disabilità o come lavoratore occupato in attività gravose.

Per quest’ultimo punto, dobbiamo precisare che le attività gravose, sono ancora da definirsi, mentre possiamo considerare come criteri di massima la normativa sulle attività usuranti ed in particolare il decreto legislativo 67/2011. In questo caso, possiamo definirle tali, tutte le mansioni che prevedono un alto rischio di stress lavoro correlato, per le quali la normativa italiana e le analisi scientifiche internazionali, le hanno previste e che sono poi definite in base alla verifica degli indici infortunistici e di malattie professionali in funzione del crescere dell’età anagrafica.

In sostanza, la norma introdotta dal governo di concerto con i sindacati, relativa ai lavori precoci, è la principale fra quelle della fase 1 individuata e prevede le misure destinate ad essere inserite all’interno della legge di Stabilità 2017, per cui tali attività dovranno essere definite in tempi abbastanza rapidi.

Pensioni lavoro usuranti

In contemporanea con i lavori precoci, sono stati previsti miglioramenti anche per coloro che svolgono lavori usuranti. Per questi, infatti, oggi sono previste migliori condizioni per accedere alla pensione anticipata, secondo anche quanto definito dal d. lgs 67/2011.

Rientrano in questa categoria, tutti i lavoratori che svolgono una delle seguenti mansioni, indicate nell’art. 2 del DM Lavoro 19 maggio 1999 e sono:

  • lavori in galleria;
  • lavori svolti in cava o in miniera;
  • palombari;
  • lavori che vengono svolti a contatto con le alte temperature;
  • lavoratori che si trovano a svolgere lavori di asportazione dell’amianto;
  • lavori notturni;
  • lavori a turni;
  • conducenti veicoli con almeno 9 posti adibiti a trasporto pubblico collettivo.

Per tutti i lavoratori che svolgono una di queste mansioni, potranno beneficiare della possibilità di accedere alla pensione con un anticipo che varia dai 12 ai 18 mesi rispetto alla normativa attuale la quale prevede l’eliminazione delle finestre mobili, che invece sono previste dall’articolo 24, comma 17 bis, del 201/2011.

Secondo quanto previsto dall’attuale normativa, questi lavoratori sono soggetti a un trattamento di favore rispetto al sistema delle quote e che attualmente prevede l’età per andare in pensione + 35 anni di contributi.

Per questi lavoratori, sono per altro previsti altri benefici come:

  • eliminazione dell’aspettativa di vita, anche perché si prevede che a partire dal 2019 non ci saranno gli scatti di adeguamento ma solo delle semplificazioni relative alla documentazione necessaria al fine di certificare il diritto al beneficio.

In sostanza, è possibile accedere al beneficio, quindi sarà possibile andare in pensione, anticipatamente, solo se si avrà svolto un lavoro definito usurante con le seguenti caratteristiche:

  • svolgere il lavoro usurante per un periodo minimo di 7 anni negli ultimi 10 anni di lavoro;
  • aver svolto un lavoro usurante per almeno la metà degli anni di vita (intesa come vita lavorativa).

Per tutte le novità sulla riforma pensioni vi invitiamo a visitare la nostra sezione ad essa dedicata.

Per tutti i punti che si dovranno discutere nella legge di stabilità, invece, potete consultare: Legge di stabilità 2017 (legge di bilancio): Tagli IRES – IRI – RITA – IRPEF – PENSIONI – Sgravi sul Lavoro

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Investous
  • Segnali di trading
  • Conto demo da 100.000€ virtuali
Segnali di trading e conto demo da 100.000€ virtuali Prova Gratis Investous opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Lascia un Commento

Termini di ricerca:

  • riforma pensioni x precoci
  • lavori usuranti per pensione anticipata precoci
  • serve presentare buste paga ultimi 10 anni x pensione usuranti precoci 41
  • 38 anni precoce e usurante quando in pensione?
  • pensione per i precoci e lavoro usurante
  • pensione precoce e usurante
  • pensione usurante precoce
  • pensionelavoriusurantieprecoci
BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

Scopri la semplicità della piattaforma
WEBTRADER di Investous!

 

Inizia a fare trading con un conto demo gratuito da 100.000$

Ora puoi fare trading sui CFD e nel forex con spread competitivi una leva fino a 1:400*