Il Fondo di Solidarietà per i mutui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Il Fondo di solidarietà sta per essere rimesso a punto. Solamente pochi giorni fa la Commissione Bilancio del Senato ha finalmente dato l’assenso per regolare e rimettere in funzione quell’agevolazione che ha consentito e che, finalmente ed auspicabilmente, consentirà di sospendere le rate alle famiglie in difficoltà per eventi quali la perdita del lavoro o delle difficoltà economiche gravi.

L’empasse burocratica presente da mesi e, per certi versi, paradossale sembra essere terminata. Il Fondo del ministero delle Finanze, messo a punto fra mille difficoltà nel 2010 per iniziativa dell’onorevole Federica Rossi Gasparrini, ha infatti operato regolarmente fino al 2011 in parallelo al «Piano famiglie» siglato da Abi e associazioni dei consumatori garantendo circa 5mila sospensioni per un massimo di 18 mesi. Dopo aver esaurito il finanziamento iniziale di 20 milioni di euro, il Fondo ha ottenuto una nuova dote di ulteriori 20 milioni.

Il problema è sorto con la riforma Fornero, che ha modificato alcuni criteri di accesso alle agevolazioni. Il mutamento radicale, però, è arrivato il 29 gennaio del 2013 quando la Commissione Bilancio della Camera ha finalmente dato parere favorevole allo schema di regolamento introducendo come ulteriore condizione che il Fondo rimborsi ai mutuatari anche i costi sostenuti per eventuali onorari notarili.

Con l’analogo provvedimento del Senato, l’emanazione dei nuovi regolamenti attuativi da parte del ministro del Tesoro diviene così una pura formalità. Tenuto conto poi della necessità pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e degli inevitabili tempi tecnici si può azzardare che entro un mese il Fondo di solidarietà gestito da Consap potrà essere di nuovo operativo.

L’effetto principale – oltre a offrire la possibilità di sospendere le rate fino a 18 mesi a chi ha stipulato un mutuo non superiore a 250mila euro e ha un reddito annuo Isee inferiore ai 30mila euro in caso di cessazione del rapporto di lavoro (subordinato e di collaborazione) oppure di morte o handicap grave all’interno del nucleo familiare – sarà quello di mandare in pensione il «Piano famiglie» che Abi e associazioni dei consumatori avevano prorogato fino al 31 marzo prossimo in fiduciosa attesa del Fondo.

Migliori Piattaforme di Trading Online

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC / FCA / ASIC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Plus500 Deposito: 100 €
Licenza: Licenza FCA-CySEC-ASIC [*80.6% of retail CFD accounts lose money]
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: $250
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
DUKASCOPY EUROPE Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IQ Option Deposito: 10 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

IQ Option Deposito: 10 $
Licenza: CySEC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio
BDSwiss Deposito: 100 $
Licenza: CySEC - LLC - FSC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

Luca M.

Lascia un commento

Lascia un Commento

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

Avviso di rischio - I CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.
Prima di investire assicurati di comprendere come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.