Prestiti per la scuola, l’allarme di Altroconsumo: “Attenzione al Taeg”

Altroconsumo, visto il dilagante ricorso ai prestiti per finanziare le spese scolastiche, lancia un’allarme: occhio al Taeg nei prestiti che le banche offrono per la scuola. Inoltre, l’associazione, chiede ai consumatori di valutare anche la presenza, o meno, di una polizza. Solamente due su sei sono i prodotti a tasso zero trovati con questa indagine.

“Abbiamo trovato due offerte a ‘vero’ tasso zero (Banca delle Marche e Banco Popolare). Le altre, pur pubblicizzandolo, hanno poi un taeg diverso dallo zero per la copertura delle spese“.

Il Taeg, in particolare, può variare dal 3,66% di Banca Popolare dell’Emilia Romagna al 7,126% di Banca Popolare di Milano, fino all’11,75% di Poste Italiane. La Banca Popolare di Vicenza propone il prestito a un Taeg calcolato dall’associazione in 1,104%, ma richiede la presenza di conto corrente nella banca con accredito dello stipendio e addebito diretto di due utenze.

Nel calcolo del Taeg, qualora la si dovesse pagare, andrebbe inserita l’imposta di bollo pari a 14,62 euro per prestiti fino a 18 mesi di durata, che diventa imposta sostitutiva dello 0,25% del capitale erogato per durate superiori. Infine ci sono altre spese da tenere in considerazione e che variano da banca a banca: imposta di bollo, spese di istruttoria, incasso rata, invio di comunicazioni, interessi.

Per quanto riguarda la polizza, Altroconsumo spiega perchè la pratica è di fondamentale importanza:
“La banca non può essere beneficiaria della polizza che vende. Per questo se ve ne propone una, fate attenzione a questo particolare. Se poi, per concedervi il prestito, l’istituto di credito vi obbliga ad avere una polizza vita deve consegnarvi due preventivi di due compagnie a cui non è legato da accordi commerciali”.

E ancora: “Entro 10 giorni lavorativi, però, potete cercare altrove una copertura, che la banca deve accettare obbligatoriamente. In tutte le offerte che abbiamo analizzato, comunque, la polizza vita era facoltativa, o almeno così risulta dai siti delle banche. In generale, visto il capitale ridotto e la durata minima del prestito, una polizza vita è da sconsigliare”.

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Social Trading CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Conto demo gratuito CySEC, MiFID Conto demo
Opinioni ITRADER
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo FCMC - MiFID Conto demo
Opinioni DUKASCOPY EUROPE
Conto demo gratuito KNF (licenza polacca) Conto demo
Opinioni XTB
Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
Conto demo gratuito CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Luca M.

Lascia un commento

Lascia un Commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com