Guida ai prestiti: prestiti per cattivi pagatori e prestiti per protestati

In un momento come quello nel quale stiamo scrivendo sappiamo bene che ottenere un finanziamento, prestito o mutuo che sia, non è affatto una cosa semplice. Le banche, dallo scoppio della crisi nel settembre del 2008, hanno stretto i cordoni faticando ad erogare credito alle famiglie ed alle imprese.

E se per normali soggetti risulta difficile ottenere un finanziamento, immaginiamoci per quei soggetti che nel passato non hanno avuto un andamento lineare con l’istituto erogante. Stiamo parlando dei cattivi pagatori e dei protestati. Facciamo una panoramica su come queste categorie possono ottenere un prestito.

I cattivi pagatori, per essere tali, vengono inseriti in apposte liste nazionali; una sorta di ‘black list’ dove, una volta dentro, potrà diventare veramente impossibile andare ad accedere ad un finanziamento. Ed il problema anche quando il ‘cattivo pagatore’ risulta essere un familiare convivente.

In tutto questo quadro bisogna aggiungere che, per effetto del credit crunch, le imprese hanno inasprito le condizioni e le garanzie richieste e, di conseguenza, anche un piccolo ritardo nel pagamento della rata può far scattare questo meccanismo.

Quando un soggetto viene inserito nella lista dei ‘cattivi pagatori’, prima di poter pensare di poter ottenere un nuovo finanziamento, è necessario che estingua tutti i propri debiti e che possa passare un periodo compreso fra i 12 ed i 36 mesi. Tale periodo dipende dalla causa per la quale è stato inserito nella lista.

L’unico altro modo per poter ottenere un finanziamento è quello di rifarsi al metodo della cessione del quinto; tale forma di rimborso è sicura per la società erogante perché le rate mensili, di fatto, vengono pagate direttamente dal datore di lavoro che le sottrae allo stipendio. Ma, per far ciò, è necessario avere un regolare stipendio ed un contratto a tempo indeterminato.

Passiamo invece alla categoria dei ‘protestati’. Anche in questo caso, come per i ‘cattivi pagatori’, i problemi della sottoscrizione di un nuovo finanziamento sussistono anche se tale risulta essere un convivente.

Anche i protestati, per poter ottenere un prestito, dovranno estinguere tutti i debiti in corso ed attendere un periodo che va dai 12 ai 36 mesi. Stesso discorso per la via alternativa: la cessione del quinto dello stipendio; a meno di perdere il lavoro, il pagamento è garantito sino a quando si ha uno stipendio. La cessione del quinto, in pratica, non prevede che la società erogante verifichi la personale affidabilità finanziaria dal momento che la garanzia viene data dal datore di lavoro.

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Demo Gratuita CySEC - FSB Conto demo
Opinioni FXPRO.IT
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
20€ gratis coupon CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
Broker Bonus Licenza Fai Trading
10.000 $ CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Luca M.

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

conto demo