Guida prestiti: i prestiti finalizzati

Come abbiamo avuto già modo di vedere, il prestito finalizzato è un finanziamento che consente l’acquisto di un bene o di un servizio che presenta un valore di mercato medio/alto. Ciò che caratterizza tale prestito è che la somma di denaro erogata deve essere utilizzata per una determinata e resa nota finalità.

Questo finanziamento viene attivato dallo stesso rivenditore del prodotto acquistato grazie a delle convenzioni commerciali e finanziarie con uno o più istituti di credito. Il rivenditore avrà una provvigione per il servizio prestato dall’istituto interessato, e sarà di quest’ultima l’interesse di valutare la richiesta.

Questo finanziamento è decisamente più semplice, rapido e snello da ricevere rispetto ad altri finanziamenti. La stipulazione del contratto, infatti, avviene nel momento stesso dell’acquisto, così come l’importo erogato che sarà intestato direttamente al rivenditore convenzionato.

Le parti che sono interessate a questa formula sono tre:
– Il cliente
– Il rivenditore
– La società di credito convenzionata

I documenti necessari per sottoscrivere un prestito finalizzato sono:
– Documento di identità valido (carta d’identità, patente o passaporto)
– Codice fiscale
– Ultima busta paga o dichiarazione dei redditi

I beni e i servizi più comuni per i quali si può erogare un prestito finalizzato sono infatti di diverso genere, tra i più comuni:
– Automobile/moto nuova
– Mobili per arredamento
– Spese per cerimonie (es. matrimonio)
– Vacanze (es. viaggi)
– Spese mediche o istituti di bellezza
– Formazione e studio
– Sport (es. iscrizioni palestre, società sportive)

Tra le valutazioni preliminari che possono essere effettuate, può venir posta in essere un’ipoteca sul bene o sul servizio acquistato e finanziato da parte dell’ente erogante, come tutela della mancata restituzione della somma prestata a credito.

È importante notare, peraltro, che questo tipo di finanziamento tendenzialmente richiede il rimborso del prestito a breve termine con la conseguenza di rate abbastanza elevate. Il prestito finalizzato, poi, non è concesso direttamente alle imprese e non può essere utilizzato per finanziare la propria attività lavorativa. Esso, infatti, è riservato solo alle persone fisiche, in tal caso dette “consumatori”.

Il “consumatore” può richiedere un prestito finalizzato, per mezzo di un contratto, recandosi presso un’ istituto di credito (banca), oppure direttamente nel punto vendita dei beni e/o servizi per i quali è finalizzato il finanziamento richiesto.

Il mercato finanziario offre vastissime linee differenti di prestito, per agevolare il consumatore e, nello stesso tempo, incentivarlo all’acquisto.

Migliori Piattaforme di Trading Online

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC / FCA / ASIC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets.com Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: $250
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
DUKASCOPY EUROPE Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

IQ Option Deposito: 10 $
Licenza: CySEC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio
BDSwiss Deposito: 100 $
Licenza: CySEC - LLC - FSC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

Luca M.

Lascia un commento

Lascia un Commento

Termini di ricerca:

  • manuale caricamento prestito finalizzato

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com