Quantcast
Prestiti per Auto e Moto - BlogFinanza.com

Prestiti per Auto e Moto

Tra le numerose tipologie di prestito presenti nel mercato finanziario un posto di rilievo viene occupato dai prestiti per auto e moto (sia nuove che usate). Tali finanziamenti permettono al richiedente di acquistare la propria auto in tempi molto brevi (nuova o a chilometri zero) e di svincolarsi da tutte le spese di passaggio di proprietà, assicurazione ed immatricolazione che verranno incluse nel prestito pattuito.

? Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L’importo viene concesso all’utente sotto forma di contanti o come accredito sul proprio conto corrente.
Come tutte le forme di prestito il piano di ammortamento per il rimborso delle rate viene deciso con il richiedente venendo incontro alle sue esigenze sia come valore delle quote, che come tempi per l’estinzione dello stesso finanziamento (massimo 120 mesi).

I tassi sono in genere fissi ed abbastanza vantaggiosi vista anche la notevole concorrenza nel settore. Ma entriamo nel dettaglio e vendiamo alcuni punti essenziali che caratterizzano il prestito per auto e moto:
• gli importi possono superare i 30.000 euro;
• i tassi vengono mantenuti fissi durante tutta la durata del contratto e non subiscono alcuna variazione;
• la durata è personalizzabile in base alle esigenze del richiedente (minimo 12 mesi – massimo 120 mesi);
• il rimborso può avvenire tramite versamenti RID (Rapporti Interbancari Diretti) o trattenendo l’importo dal proprio stipendio mensile (rate non superiori 1/3 della propria busta paga);
• le spese di istruttoria (apertura e chiusura pratiche, registrazioni ecc.) sono assenti;
• la quota pattuita viene resa disponibile in tempi brevi, entro le 24 ore successive alla sottoscrizione del contratto;
• non viene imposto alcun vincolo sul bene che si sta acquistando.

I prestiti per l’acquisto di auto e moto possono essere richiesti da chiunque abbia un reddito mensile dimostrabile e con un’età media compresa tra i 18 ed i 72 anni.
E’ possibile richiedere il prestito anche con altri finanziamenti in corso e vengono accettate le domande di coloro che hanno subito pignoramenti o sono iscrittti nel registro dei cattivi pagatori.

Per ciò che concerne la documentazione occorre presentare: l’ultima busta paga disponibile (o l’importo mensile della propria pensione), il modello CUD (Certificazione unica dei redditi di lavoro) sia per i dipendenti che per i pensionati, il modello unico per i liberi professionisti e la fotocopia del codice fiscale e del proprio documento d’identità.
Anche in questo caso i preventivi online per la richiesta del prestito sono del tutto gratuiti e non vincolanti

Sull'autore

Luca M.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.