Prestiti ai giovani precari

I prestiti ai giovani precari sono dei finanziamenti messi a disposizione per tutti coloro che non hanno un contratto a tempo indeterminato ma si avvalgono di forme di contratto discontinue (contratti a progetto, prestazioni occasionali ecc.).

E’ proprio in quest’ottica che sono state prese iniziative a favore di questa categoria di lavoratori e sarà garantito sino al 2010 un fondo pari a 150 milioni di euro. Potranno quindi essere concessi prestiti a tasso zero e si potrà sopperire ad eventuali periodi di inattività. Sono inoltre stati incentivati i contratti part-time ed i servizi per l’infanzia.

Un’ulteriore agevolazione proviene infine dalla creazione di fondi appositi (detti fondi di garanzia) a cui partecipano gli enti che promuovono il lavoro temporaneo, le associazioni dei sindacati e le agenzie di lavoro interinale. A questo fondo possono accedere i giovani precari e vengono concessi prestiti sino a 2.500 euro. I giovani lavoratori devono avere almeno un mese di attività lavorativa per poter sottoscrivere il contratto di prestito e non devono essere iscritti nel registro dei cattivi pagatori.

Anche le banche si sono adeguate alle esigenze dei giovani precari ed hanno messo sul mercato dei prodotti studiati ad hoc. Un esempio in tal senso è il Mutuo Giovane promosso dalla Banca di Roma ed indirizzato ai giovani con contratti atipici.

Anche in questo caso sono richieste alcune condizioni per poter usufruire del prestito: non avere più di 35 anni d’età, possedere un contratto a termine ed aver lavorato per almeno 30 mesi negli ultimi 3 anni. Da queste condizioni sono esclusi tutti coloro che hanno dei contratti per prestazioni occasionali, in questi casi la rata non deve superare il 35% del reddito maturato ed il prestito non può essere concesso a più di due richiedenti che vivono sotto lo stesso nucleo familiare.

I prestiti per giovani precari prevedono piani di ammortamento agevolati e con esigui tassi di interesse. La restituzione delle rate ha un’elevata flessibilità e può dunque essere concordata in modo da venire incontro alle necessità del giovane lavoratore.

Le modalità di rimborso possono avvenire tramite rapporti interbancari diretti (moduli RID), con il pagamento di apposite cedole o tramite un normale bonifico bancario. Come già accennato i tassi applicati sono davvero esigui e con opportuni sovvenzionamenti sono ridotti a zero. Il prestito sarà disponibile in 24-48 ore e può essere immediatamente spendibile. Trattandosi di prestiti non finalizzati possono essere indirizzati a qualsiasi tipo di acquisto sia esso bene o servizio.

Migliori Piattaforme di Trading Online

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets.com Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: $250
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
DUKASCOPY EUROPE Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

IQ Option Deposito: 10 $
Licenza: CySEC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio
BDSwiss Deposito: 100 $
Licenza: CySEC - LLC - FSC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

Luca M.

Lascia un commento

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com