Prestiti Finanziari

I prestiti finanziari sono dei finanziamenti promossi da istituti di credito o enti bancari, coprono tutta una serie di tipologie ed offrono promozioni vantaggiose per il richiedente.

Gli importi erogabili dipendono dall’istituto di credito e si aggirano in media attorno ai 60.000 euro; l’anticipo può essere erogato in appena 3 giorni dall’avvenuta richiesta. Non vi sono in genere spese onerose di istruttoria e sono concessi anche a cattivi pagatori o a chi ha subito protesti-more per insolvenze di pagamento.

Il piano di ammortamento viene stabilito in base alle sigenze del richiedente e può basarsi su un sistema a rate fisse o variabili. Non è richiesta alcuna motivazione per l’utilizzo del prestito che può essere concesso anche con altri prestiti finanziari in corso. Tutti gli istituti di credito si avvalgono di appositi moduli online per la richiesta dei preventivi (del tutto gratuiti) e di un pannello di controllo per gestire in tempo reale la propria situazione finanziaria.

Secondo le normative vigenti il prestito può essere estinto prima del periodo stabilito per il rimborso, in questo caso si avrà diritto a tassi di interesse agevolati ed a minori spese contrattuali (dove richiesto).
I tassi di interesse applicati sono il TAN (Tasso Annuo Nominale), utilizzato come confronto con altri tassi finaziari (tasso di sconto, tasso di rendimento ecc.), ed il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) che include tutte le spese correlate al prestito (spese di istruttoria, spese assicurative obbligatorie ecc.).

I prestiti finanziari possono essere concessi a dipendenti pubblici, privati, pensionati e liberi professionisti, sono utilizzati per gli scopi più svariati (ampliamento della propria attività commerciale, acquisto di beni e servizi, lavori di ristrutturazione, mutuo per la casa e molto altro ancora).
Per richiedere un prestito è sufficiente avere un’età compresa tra i 18 ed i 70 anni, possedere un reddito autonomo ed essere residenti in Italia. Tutte le procedure di pagamento o riscossione avvengono sul proprio conto corrente (utilizzando gli apposi moduli R.I.D. – Rimessa Interbancaria Diretta) o con appositi assegni circolari.

Prima di procedere alla richiesta del preventivo è possibile effettuare il calcolo delle rate di rimborso ed una serie di parametri necessari al confronto con altre società di credito.
In questo settore operano anche società finanziarie nate appositamente per le attività di prestito. A differenza delle banche tali società non possiedono servizi di conto correnti e possono applicare offerte vantaggiose e più competitive.

E’ comunque buona norma rivolgersi sempre ad importanti società dotate di tutte quelle autorizzazioni necessarie a garantire la sicurezza e la trasparenza delle operazioni (decreto legge 385/93 sui servizi bancari e creditizi).
Le mancate inadempienze vengono verificate direttamente dalla Banca d’Italia che provvederà ad eventuali sanzioni o provvedimenti giudiziari.

Migliori Piattaforme di Trading Online

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC / FCA / ASIC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets.com Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: $250
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
DUKASCOPY EUROPE Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

IQ Option Deposito: 10 $
Licenza: CySEC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio
BDSwiss Deposito: 100 $
Licenza: CySEC - LLC - FSC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

Luca M.

Lascia un commento

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com