Quantcast
Richiesta prestito personale - BlogFinanza.com

Richiesta prestito personale

Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2013

? Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Tutte le note società di prestiti online sono dotate di appositi moduli per la richiesta di un prestito personale in modo del tutto gratuito e senza la necessità di prendere alcun impegno.

A tal proposito vengono messi a disposizione appositi form contenenti in genere le seguenti voci:

  • importo,
  • durata del prestito,
  • finalità,
  • necessità o meno di assicurare la quota pattuita,
  • rimborso (effettuabile tramite RID direttamente sul proprio conto corrente o con un semplice bollettino postale).

Seguono poi le generalità del richiedente:

  • anno di nascita,
  • impiego,
  • periodo di occupazione,
  • provincia di residenza
  • infine se si è già richiesto un prestito presso altri istituti di credito.

Abilitando quest’ultima opzione si può avere diritto a condizioni agevolate di prestito o ad importi maggiori.
Viene inoltre messo a disposizione un tool per un confronto diretto con altri importanti enti creditizi per permettere di avere una visione completa e valutare il prestito più opportuno alle proprie esigenze.
In aggiunta sono presenti opzioni supplementari per meglio indirizzare la richiesta dell’utente finale, un esempio a tal proposito sono le percentuali di TAN (Tasso Annuo Nominale) e TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) richieste per il rimborso.

Le richieste di prestito vengono evase in tempi brevi e permettono di avere una visione completa delle condizioni generali che regolano il contratto in questione.
Tutte le norme associate al prestito devono essere trasparenti e messe in evidenza, inoltre per chi lo desidera è presente un numero verde attivo negli orari indicati.
Una discussione a parte merita il piano di ammortamento personale che pianifica in comode rate la restituzione del prestito, è proprio per questo che vengono emessi preventivi in base al periodo di rateizzazione più consono alle esigenze del richiedente.

Se infine si decide di sottoscrivere il contratto basta stampare il modulo precompilato, firmarlo e spedirlo alla banca erogatrice, sarà poi cura dell’istituto di credito contattare l’utente e fornirgli tutte le indicazioni necessarie per riscuotere la quota pattuita. Le condizioni di un prestito personali sono alquanto flessibili e possono essere pattuite direttamente con la banca interessata. E’ importante non lasciare insoluta nessuna rata di rimborso per non incorrere in sanzioni, more e per non essere iscritti nel registro nero dei cattivi pagatori.

Sull'autore

Luca M.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.