Riforma pensioni: prossimo obiettivo quota 41

Durigon smentisce alcune accuse su Quota 100. I numeri dicono che la riforma delle pensioni è un successo. Questi i prossimi obbiettivi del governo, che la Lega intende portare avanti.

Claudio Durigon a Destra e il Ministro dell'Interno Matteo Salvini
Claudio Durigon a Destra e il Ministro dell’Interno Matteo Salvini

Quota 100 e conti pubblici

Secondo alcune stime, l’ultima riforma pensioni ha ricevuto molti consensi; di questo ne sono convinti entrambi i viceministri Di Maio e Salvini.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Sono in tanti i lavoratori che hanno potuto beneficiare delle misure introdotte e anticipare l’accesso alla pensione.

Le critiche ovviamente non mancano!

Le Istituzioni europee come anche le forze politiche dell’opposizione, sono dell’idea che l’introduzione di Quota 100 non sia altro che un aggravarsi ulteriore del costo del sistema previdenziale italiano.

Questo oggi è stato reso meno sostenibile e ci sono dei gravi rischi anche per le generazioni future che potrebbero pagare il prezzo delle riforme di oggi.

Il Governo ha diverse volte smentito le accuse inerenti a Quota 100 come anche sugli altri provvedimenti attuati con la riforma delle pensioni.

E’ lo stesso Presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, a minimizzare sugli effetti economici di Quota 100 ricordando che si tratta pur sempre di una misura con una scadenza prefissata e che come tale non vi è alcun motivo di preoccupazione. Almeno per il momento.

Nell’elenco di coloro che hanno difeso Quota 100 e la riforma delle pensioni, vi è anche il Sottosegretario al Ministero del Lavoro: Claudio Durigon. Di seguito analizziamo quanto da questo detto.

Lega: il successo della riforma pensioni

Tramite un lungo post pubblicato all’interno della pagina Facebook, lo stesso Sottosegretario al Lavoro Claudio Durigon ha fatto chiarezza, pubblicando alcuni dati forniti da Inps e dalla Ragioneria di Stato, in merito alla notizia pubblicata (in queste ultime settimane) e non corrispondono alla realtà dei fatti.

Nel dettaglio, Durigon afferma che il suo sfogo viene indirizzato soprattutto nei confronti di quegli studi privati di economisti che hanno parlato di “disastro economico” e attacca anche i sindacati i quali affermano che i numeri di Quota 100 sono stati “inferiori rispetto alle aspettative”.

Ad oggi i “numeri reali” inerenti alla riforma pensioni sono:

  • Quota 100: 125.000 domande presentate;
  • Opzione Donna: 12.500 domande presentate;
  • Ape Sociale (prorogato di un anno): 7.500 domande presentate.

Nel complesso si parla di circa 144.000 domande presentate con i dati aggiornati al 24 aprile 2019 grazie anche alle novità che sono state introdotte dall’ultima riforma delle pensioni.

A tutto questo si deve anche aggiungere altre 55.000 richieste di accesso alla pensione anticipata per la quale, ricordiamo ancora una volta i governo ha mantenuto inalterati i requisiti sterilizzando gli effetti dell’adeguamento con le aspettative di vita.

Questi numeri a detta di Durigon dimostrano il cambio di rotta rispetto a quanto ha fatto l’ultimo Governo di Centrosinistra quando con la riforma delle pensioni firmata da Giuliano Poletti mandò a casa appena 23.137 persone in 18 mesi.

Riforma pensioni: quali sono i prossimi obiettivi di Giverno?

Durigon si dice soddisfatto e contento ed afferma:

sono contento di vedere la felicità di chi finalmente può andare in pensione; è per questo motivo che il Governo non si ferma e già da oggi sta pensando alla prossima sfida che sarà quella di “concentrarci sempre di più nel dare risposte concrete ai tanti che ancora le devono avere”.

La riforma delle pensioni Lega-M5S, quindi, non è stata completata con la conversione in legge del decreto 4/2019 ma andrà avanti nei prossimi mesi; nella Legge di Bilancio per il 2020, infatti, dovrebbero esserci le risorse per provvedere all’approvazione di quelle misure “dimenticate” dalla riforma delle pensioni.

Ancora Durigon annuncia risposte concrete in favore dei precoci:

Per questa categoria c’è la possibilità della cancellazione della finestra mobile trimestrale introdotta per Quota 41; novità anche per le donne che hanno avuto figli alle quali potrebbe essere riconosciuto un bonus contributivo – dai 3 ai 4 mesi per ogni figlio avuto – che faciliterà loro l’accesso alla pensione.

Saranno tutelati anche coloro che sono stati licenziati prima dell’entrata in vigore della Legge Fornero; per gli ultimi esodati, si preannuncia la tanto attesa nona salvaguardia.

Il Sottosegretario parla anche di Quota 41 per la quale afferma:

Senza dare ulteriori delucidazioni, molto probabilmente si lavorerà sodo ma ancora oggi stiamo lavorando ad un progetto. Sta lavorando tutto il Governo al fine di estendere a tutti i lavoratori la possibilità di andare in pensione con 41 anni di contributi.

Al momento si parla anche di un possibile provvedimento che potrebbe prendere il via solo in seguito alla scadenza di Quota 100 prevista per il 2022 e non prima, in quanto le due misure, visti i costi elevati di entrambe, difficilmente potrebbero coesistere.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Lascia un Commento

Trading da mobile in sicurezza? Prova l'app AVATRADE GO con un conto demo gratuito.

Scopri di più
X
BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

etoro

Investi con fiducia sulla piattaforma leader mondiale di social trading

Il modo piu’ intelligente per investire,  copiare automaticamente i trader piu’ esperti.

Questa è la rivoluzione del social trading di eToro.

Condividi sulla community le tue strategie di trading e utilizza la funzione di CopyTrader™.

Ricevi $100.000 per fare pratica e migliorare le tue capacità di trading

Un portafoglio virtuale, che ti consente di fare pratica senza rischi.

Il 75% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo provider. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.