Quantcast
Elezioni europee 2019: Pd e PiùEuropa correranno separati - BlogFinanza.com

Elezioni europee 2019: Pd e PiùEuropa correranno separati

La possibilità di correre separati alle europee per Zingaretti non è un problema. E’ lui stesso che afferma: Faremo due liste aperte alla società civile!

? Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Arriva anche il No da parte del partito di Emma Bonino che non vuole assolutamente una lista unica.

Calenda afferma che Il fronte unitario non ci sarà, è un grave errore!

In pratica il Partito Democratico e PiùEuropa non correranno insieme alle elezioni europee, ma correranno con liste separate.

Questo è stato annunciato dal leader dei due partiti Nicola Zingaretti e Benedetto Della Vedova che nella giornata di ieri si sono incontrati a Roma.

Più_Europa_con_Emma_Bonino

Logo del Partito PiùEuropa con Emma Bonino

La testimonianza di Della Vedova – PiùEuropa

Abbiamo avuto un incontro franco e leale in cui abbiamo convenuto che ci riconosciamo in una visione comune di difesa dell’Unione Europea e di necessità di un rinnovamento di essa, che ci porta a condividere il manifesto Siamo europei di Carlo Calenda.

Abbiamo convenuto che in vista delle elezioni europee sia meglio che le nostre esperienze politiche si presentino in modo distinto.

PiùEuropa aderisce all’Alde con l’obiettivo di raccogliere gli elettori con un profilo distinto da quello di quanti si identificano negli eurosocialisti.

Carlo Calenda definisce invece questo come un grave errore! Egli afferma:

PiùEuropa ha definitivamente chiuso all’ipotesi di fare una lista unitaria anche dopo l’offerta del Pd di piena e paritetica visibilità dei loghi sotto un ombrello comune. Il fronte unitario delle forze europeiste non ci sarà.

Le parole di Zingaretti

Zingaretti invece ha definito l’incontro utile e caratterizzato da:

Uno spirito di massima disponibilità e condivisione del manifesto Siamo europei.

Condividiamo la necessità per la rifondazione dell’Ue contro chi la vuole distruggere. Ci presenteremo in modo distinto, ma condurremo la stessa battaglia con due liste aperte alla società civile.

Proporrò questa linea all’assemblea nazionale del Pd di domenica dopo aver assunto ufficialmente l’incarico a segretario.

Sull'autore

Tommaso Piccinni

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.