Quantcast
Tensione alle stelle tra Roma e Bruxelles. Il governo però tira dritto! Vola lo spread - BlogFinanza.com

Tensione alle stelle tra Roma e Bruxelles. Il governo però tira dritto! Vola lo spread

L’Ue è dura sui conti Italiani ma questo al governo non interessa e tira dritto. Anche lo spread vola. Al momento al vertice vi è la manovra di Palazzo Chigi.

? AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

? AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

In una riunione tra il premier Giuseppe Conte, i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini, il titolare del Mef, Giovanni Tria, e il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, i due viceministri dell’Economia, Massimo Garavaglia e Laura Castelli, della durata di due ore non è bastata a definire le cifre del Def.

Stiamo lavorando per il cambiamento. Tutti insieme avanti determinati con gli impegni presi. Questa è la nostra manovra che per la prima volta vengono messi al centro i cittadini. Queste le parole di Conte.

Il vertice a Palazzo Chigi sulla manovra

Il vertice a Palazzo Chigi sulla manovra

I Fatti

2 OTTOBRE

Alta tensione tra Roma e Bruxelles. La scelta dell’Italia di innalzare il deficit al 2,4% del Pil nel prossimo triennio non piace affatto anche se servirebbe a finanziare delle misure espansive come:

  • Reddito di cittadinanza;
  • Taglio delle tasse;
  • Discesa del debito.

Piazza Affari chiude però di nuovo in rosso dopo una seduta all’insegna del nervosismo.

Ufficialmente l’esecutivo giallo-verde tiene la linea approvata nel Consiglio dei ministri dello scorso giovedì.

Matteo Salvini

Il vicepremier e ministro dell’Interno attacca Jean-Claude Juncker, rispondendo al presidente della commissione europea che aveva ipotizzato un rischio Grecia per l’Italia.

Io parlo con persone sobrie che non fanno paragoni che non stanno nè in cielo nè in terra”.

In una grande famiglia non ci sono figli di serie A e figli di serie B.

Se qualcuno straparla perché rimpiange un’Italia precaria e impaurita, magari per poter comprare sotto costo le aziende che sono rimaste in questo Paese usando spread e mercati per intimorire qualcuno ha trovato il ministro sbagliato ed il Governo sbagliato.

Sull'autore

Tommaso Piccinni

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.