Migranti: ancora scontro dopo il recupero della nave Von Thalassa

E’ il ministro dell’Interno Salvini il primo ad affermare che la nostra Guardia costiera non può e non deve sostituirsi a libici.

Nonostante tutto, sono state una sessantina le persone soccorse e poi trasferite sulla nave Diciotti. Dal Il Viminale però fanno sapere che non si è autorizzato nessuno sbarco in Italia.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Anche il ministro delle infrastrutture Toninelli interviene: Abbiamo agito perchè equipaggio Von Thalassa era stato messo in pericolo di vita. Ora si indaghi!

Continua dunque la lite nel governo sul destino dei 67 migranti salvati dal rimorchiatore italiano Vos Thalassa davanti alla Libia e trasferiti su nave Diciotti della Guardia costiera.

L’arrivo nel porto di Catania della nave Diciotti della Guardia Costiera con a bordo migranti

Toninelli afferma: Mettevano in pericolo l’equipaggio.

Facciamo il punto sul caso del rimorchiatore Vos Thalassa, con a bordo 12 lavoratori italiani, che aveva tratto in salvo oltre 60 migranti. La nostra Guardia Costiera è stata chiamata dal comandante della nave ed è intervenuta per difendere l’equipaggio dalle minacce di morte perpetrate da alcuni dei migranti.

Il Vos Thalassa è una imbarcazione italiana e come prevedono le norme in casi di pericolo per l’equipaggio ha allertato Roma che è intervenuta con la nave Diciotti per difendere la vita del personale di bordo.

Adesso i responsabili delle gravissime minacce ne risponderanno, senza sconti, di fronte alla giustizia.

Noi salviamo le vite ma nessuna deroga sul rispetto della legalità e sulla tutela degli italiani che fanno lavori delicati e rischiosi all’estero.

La Guardia costiera è intervenuta perché il comandante della Vos Thalassa ha segnalato una situazione di grave pericolo per l’equipaggio minacciato da alcuni migranti soccorsi all’arrivo in zona di una motovedetta libica.

Dall’altra parte arriva la replica di Salvini: Non possiamo sostituirci ai libici.

Stiamo ragionando. Se qualcuno ha fatto qualcosa che va contro la legge appena sbarca in Italia finisce in galera e non in un centro di accoglienza.

Il trasbordo sulla Diciotti dei migranti soccorsi dalla Vos Thalassa è stato autorizzato dal comando generale delle capitanerie di porto. E’ quanto puntualizza il Viminale che non sta dando indicazioni sul porto d’arrivo dell’imbarcazione della Guardia costiera.

Sono un ghanese ed un sudanese i due migranti accusati di essere i facinorosi tra i migranti soccorsi dalla Vos Thalassa ed ora a bordo nella nave Diciotti della Guardia Costiera. E’ quanto si apprende dal Viminale. Sono pakistani i più numerosi (27) tra le persone recuperate, seguiti sudanesi (12) e libici (10).

Proprio in merito alla questione il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha convocato a Palazzo Chigi un vertice sul dossier migratorio. Erano presenti i ministri dell’Interno, Matteo Salvini, della Difesa, Elisabetta Trenta, degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi.

Proprio in merito è intervento il ministro degli Esteri affermando:

Salvini è anche leader politico e quindi usa un linguaggio da leader politico, il ministro degli Esteri non ha una forza politica e usa un linguaggio di tipo più istituzionale, ma non vedo differenze tra noi. In tutta franchezza non credo ci siano divergenze di posizione in seno al governo.

Mi confronto quotidianamente con i colleghi. Sulla migrazione c’è un contatto quotidiano tra il ministro degli Esteri e ministro degli Interni

Intanto fonti vicine al ministero della Difesa smentisce le tensioni con il Viminale. Non c’è nessun caso Trenta-Salvini, il governo rema unito e compatto verso la stessa direzione.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Lascia un Commento

Trading da mobile in sicurezza? Prova l'app AVATRADE GO con un conto demo gratuito.

Scopri di più
X
BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

etoro

Investi con fiducia sulla piattaforma leader mondiale di social trading

Unisciti ai milioni di trader che hanno scoperto il modo piu’ intelligente per investire copiando automaticamente i trader piu’ esperti.

Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro.

Condividi sulla community le tue strategie di trading e utilizza la funzione di CopyTrader™.

Ricevi $100.000 per fare pratica e migliorare le tue capacità di trading

Su ogni nuovo account eToro verrà accreditato $100.000 in un portafoglio virtuale, che ti consente di fare pratica senza rischi.

75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money.