Quantcast
Sbarchi Migranti in Italia? Toninelli: portiamo la Lifeline in Italia e la sequestriamo! - BlogFinanza.com

Sbarchi Migranti in Italia? Toninelli: portiamo la Lifeline in Italia e la sequestriamo!

Ancora una volta con l’arrivo della bella stagione, l’Italia si trova a fare i conti con innumerevoli sbarchi. Oggi assistiamo all’arrivo della nave libica Lifeline.

? AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

? AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

L’imbarcazione non si può muovere! ha per altro una capienza massima di 50 persone e ne trasporta 224.

Migranti: Toninelli, Lifeline opera fuori da regole

Oltre 300 persone salvate da Marina Libia

Quello che succederà sarà un nuovo scontro tra l’esecutivo e le Ong nel Mediterraneo.

La nave della tedesca Lifeline intervenuta in soccorso di 300-400 migranti al largo della Libia chiede un porto sicuro dove poter attraccare. La nave afferma di aver agito nelle regole.

Scontro dunque con il ministro Salvini e con il ministro Toninelli i quali replicano:

Stanno agendo in acque libiche fuori da ogni regola, fuori dal diritto internazionale, e chiede un’indagine alla Guardia costiera, aggiungendo che sono stati imbarcati migranti senza avere i mezzi tecnici per poter garantire l’incolumità degli stessi e dell’equipaggio.

Salvare le vite in mare è una missione fondamentale, rispetto alla quale l'Italia non si tirerà mai indietro. Ma va fatto in sicurezza e legalità. Cosa che non accade con la nave Ong Lifeline e vi spiego nel video perché. Ho quindi chiesto alla Guardia Costiera di avviare un'inchiesta di bandiera, dato che il governo olandese ci ha comunicato di non riconoscere la nazionalità della Lifeline. Continueremo a tenervi aggiornati.

Gepostet von Danilo Toninelli am Donnerstag, 21. Juni 2018

Il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli spiega:

La Lifeline non si può muovere, ha una capienza di 50 persone ed ha 224 migranti a bordo che non vuole dare alla Libia.

Nonostante siamo in mare libico ci assumiamo noi la responsabilità di portarli sulle navi della nostra Guardia costiera, la porteremo in Italia dove dovrà fermarsi perché la sequestreremo!

E’ una nave apolide che non può navigare in acque internazionali!

La nave ong Lifeline batte illegittimamente bandiera olandese, visto che non è registrata in quel Paese. Di fatto è una nave apolide che non dovrebbe e non potrebbe navigare in acque internazionali.

Potrebbe essere considerata una nave pirata.

In tarda serata Salvini rincara:

Se arrivano in Italia gli sequestriamo la nave e processiamo l’equipaggio per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Navi fantasma nei porti italiani non le voglio, conclude il ministro.

Dal Viminale intanto arrivano parole rassicuranti, affermando che l’Italia farà tutto quello che gli è concesso affinchè possano essere salvate tutte le vite umane a bordo della Lifeline.

Allo stesso tempo, si ritiene che debbano sbarcare in Libia o a Malta. Stiamo trattando con questi due Paesi per ottenere questa soluzione.

Se la nave attraccare in Italia, ciò potrebbe accadere solo vuota con la conseguenza che la nave verrebbe sequestrata e il suo equipaggio arrestato.

Sull'autore

Tommaso Piccinni

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.