Salvini e Di Maio trattano sul governo! Si ad un premier terzo!

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

Le priorità per il leader della Lega sono: Sicurezza e sbarchi Per i 5 stelle invece Reddito di cittadinanza e flat tax.

Questi i punti di partenza su cui si baserà il nuovo governo. Si parla già di un premier terzo. Da entrambi i partiti, si parla di forti convergenze.

Salvini e Di Maio, si dicono ottimisti sulla nascita di un nuovo governo. I tempi di attesa per la formazione sarebbero brevissimi, massimo Lunedì è l’Italia avrà il suo nuovo esecutivo, che avviene a seguito della chiusura del programma. Diversamente si va al voto.

Salvini afferma che immigrazione, sicurezza e sbarchi sono parte fondante del programma del governo e anche i M5s mettono sul tavolo del programma flat tax e reddito di cittadinanza.

Sarebbero questi i primi punti su cui si deve agire.

Matteo Salvini a sinistra e Luigi Di mAio a destra al Vinitaly in Emilia Romagna

Matteo Salvini a sinistra e Luigi Di Maio a destra

In merito al premier, esso dovrebbe essere un premier terzo.

Mattarella continua però a bacchettare i vincitori affermando che si deve essere realisti e si devono proporre soluzioni realizzabili e non solo seducenti e inattuabili.

La base M5s esprime preoccupazione per la possibile scomparsa del conflitto d’interessi dal programma. Ma arriva la rassicurazione: è tra i temi all’esame.

Vincenzo Spadafora: responsabile relazioni istituzionali di Luigi di Maio

Si va verso un premier terzo! Siamo buon punto, abbiamo cominciato a parlare di temi ma c’è una convergenza sul fatto che è momento giusto ci sono create le condizioni per un governo M5s-Lega.

Il governo M5s-Lega sarà un governo snello, oltre ai 13 ministri previsti, ce ne saranno pochi altri senza portafoglio. In tutto sono meno di 20, spiega Spadafora.

Sulla premiership di un governo M5s-Lega, è molto probabile un nome terzo che rappresenti quello che si scrive nel contratto di governo.

Entro la fine della settimana prossima si potrà giurare. Il percorso è molto positivo e credo ci sarà ancora un percorso breve che ci consenta di definire tutto entro la fine della settimana prossima.

Luigi Di Maio

Sono momenti importanti non per il Movimento ma per la Repubblica italiana. Il tempo non è tantissimo! Dobbiamo fare un lavoro fatto bene! Il nostro obiettivo è ottenere risultati significativi per i cittadini. E’ inutile nascondere la gioia per il fatto che possiamo finalmente iniziare ad occuparci dei problemi dell’Italia!

Quali sono le posizioni dei partiti?

A seguito dell’incontro di ieri, si sono gettate le basi per riscrivere un contratto di governo tra i 5 stelle e la Lega. Qui sono stati riportati i punti programmatici da realizzare per il Paese.

Si è trattato di un incontro molto positivo, che ha messo in luce una piena sintonia prima di tutto sul metodo con cui si sta procedendo e che prevede ulteriori incontri tecnici da qui a domenica per scrivere un programma di governo definitivo. Questo lo hanno affermato in una nota congiunta M5S e Lega.

Quali i punti del programma di governo?

Il primo step del programma sarà pronto in tempi rapidi, e verte Flat-tax e reddito di cittadinanza. Da qui si parte per poi rivedere anche la legge Fornero e il conflitto di interessi. Al vaglio anche per il primo periodo la proposta della Lega in merito all’immigrazione, alla sicurezza e agli sbarchi.

In breve questi primo giorni di confronto si baseranno sui temi e non sui nomi.

Mattarella però avverte:

Bisogna riscoprire l’Europa sottraendoci all’egemonia di particolarismi senza futuro e di una narrativa sovranista pronta a proporre soluzioni tanto seducenti quanto inattuabili, certa comunque di poterne addossare l’impraticabilità all’Unione.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Lascia un Commento

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19