Possibile accordo Di Maio – Lega con un premier terzo?

🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>
🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>

Di Maio darà il suo ok a nome di tutto il movimento 5 stelle, per la formazione di un nuovo governo sotto la guida di un premier terzo. Anche la Lega si direbbe favorevole a questo accordo, ma per portarlo in porto si deve staccare dal centrodestra.

La tensione dunque tra Salvini e Berlusconi sale alle stesse! Alla fine però la Lega sceglie! Restare uniti nel centro destra è la prerogativa di Forza Italia e di Berlusconi che si dice contrario ad un possibile governo con premier terzo, imposto dal presidente.

Oggi le ultime consultazioni lampo, da parte del presidente Mattarella che decideranno il da farsi. Anche Gentiloni, afferma che preferirebbe non proseguire il mandato, anche se a decidere sarà poi il Colle.

Da sinistra Matteo Salvini e Luigi Di Maio nella parte destra

Da sinistra Matteo Salvini e Luigi Di Maio nella parte destra

Oltre due ore di vertice del centrodestra a Palazzo Grazioli

Dall’accordo del centro destra, dopo 3 ore di vertice a Palazzo Grazioli, non si hanno ulteriori notizie. Tutto quello che si sa e che non si hanno risposte certe sul da farsi.

L’unica cosa certa è che Di Maio ha fatto un passo indietro e dice si ad un possibile governo con la rinuncia di Palazzo Chigi, ma solo se il leader sarà un terzo.

Allo stesso tempo, viene invitato Salvini a creare un governo politico senza Berlusconi guidato da un premier terzo.

La replica del leader della Lega, invece afferma: Meglio il voto che un governo del presidente!

Fi deve restare dentro al governo e nessun appoggio esterno! Queste le parole di Berlusconi!

Si tratterebbe quindi di posizioni completamente distanti!

Cosa ne pensa Di Maio?

Infine, la tanto attesa mossa dei 5 stelle con Di Maio arriva proprio nella trattativa sul governo.

Egli In tv rilancia la proposta a Salvini:

sì a un esecutivo politico Lega-5Stelle guidato da un premier terzo, ma senza Berlusconi.

Di Maio annuncia il passo indietro dalla richiesta di Palazzo Chigi e propone un accordo sul programma (reddito di cittadinanza, via la legge Fornero, legge anticorruzione) per evitare il ricorso a ‘algidi tecnici.

Il M5s voterà contro ogni altro tipo di governo: di tregua o del presidente.

Se la Lega dirà no, non resta che il voto.

E, per scongiurare l’esercizio provvisorio, i grillini sono pronti a votare una manovrina pre-elettorale per decreto che eviti l’aumento dell’Iva.

Se i cittadini fossero ignorati, è a rischio la democrazia rappresentativa.

Se il M5s finirà escluso tornerebbe l’idea del referendum anti-euro evocato da Grillo.

In tanti, hanno apprezzato quanto affermato da Di Maio, anche esponenti della Lega, che esprimono apprezzamento per le parole dette da Di Maio e ribadiscono l’indisponibilità verso qualsiasi governo del presidente.

Ancora una volta però sall’interno del centro destra non mancano i malumori, dove dal vertice in serata a Via del Plebiscito, rimangono le distanze tra Matteo Salvini e l’ex premier.

Il leader della Lega, a quanto si apprende in ambienti del centrodestra, ha mantenuto la sua posizione contraria ad un governo del presidente.

Egli vuole un governo politico che dia garanzie agli italiani e se questo non ci fosse, allora meglio il voto al più presto.

Dal canto suo anche Berlusconi ribadisce a Salvini che Forza Italia non intende rimanere fuori da un eventuale governo politico con i 5 stelle e avverte:

si apprende in ambienti azzurri, che non darà mai il via libera ad appoggi esterni.

>>leggi anche: Nuovo giro di consultazioni per Sergio Mattarella. Da Lunedì si ricomincia!

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Lascia un Commento

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19