Di Maio: “Non è più il momento di uscire dall’euro”

Il leader del movimento 5 stelle fa dietro front e sterza a favore dell’euro. Mossa politica per accaparrarsi qualche voto in più?

Si dice pronto e fermo su questa decisione, con la convinzione anche di mettere in campo i candidati esterni per gli uninominali.

Luigi Di Maio inoltre afferma che la sua campagna elettorale continua sempre e prosegue anche con lo smussare le angolature più anti-governiste del M5S.

Egli presenta un Movimento 5 stelle come quella “forza politica aperta a chi ha voglia di cambiare il Paese”.

Di Maio

Di Maio Luigi

Per altro pensa anche ai tecnocrati dell’Ue che guarderanno con un certo “pathos” al voto in Italia, Di Maio precisa la posizione del M5S sull’euro.

In breve Di Maio afferma:

“Non credo sia il momento di uscirne, anche perché l’asse franco-tedesco non è più così forte. Il referendum sull’euro è un’extrema ratio che spero non ci sia”, sottolinea da Porta a Porta. Svolta che apre alle reazioni del Pd: “è l’ennesima giravolta”.

Inoltre, il capo politico del M5S apre la “rassegna” dei leader proprio dalla conferenza nel salotto di Vespa nelle ore più calde, quando il Movimento 5 stelle, a partire da Roberto Fico, attacca il programma per la presenza dei politici durante la campagna.

Di Maio in quest’occasione ha lanciato un chiaro messaggio a tutti gli attivisti e parlamentari, in quanto non guarda di buon occhio la strategia per le candidature.

Per altro, i volti esterni “ci rafforzano”, per gli uninominali “individueremo le persone sul territorio capaci di fronteggiare gli avversari”.

Queste sono le intenzioni de Di Maio invitando, “le migliori menti” a correre con il M5S.

Purtroppo anche all’interno del movimento 5 stelle non mancano le polemiche, con il ruolo che gli viene affidato al leader, un ruolo che senza alcun bilanciamento dei poteri è tutto nelle mani di un leader.

Il rischio? Di avere un Movimento dove, “c’è un candidato premier-segretario”. Comanda solo e soltanto lui!

Nel caso in cui non si ha invece la piena maggioranza, il M5S è costretto ad allearsi.

“L’obiettivo è avere il 40%, in caso contrario il mio appello la sera delle elezioni si rivolgerà ai gruppi. Incontreremo chi risponderà per una maggioranza sui temi che presenterà al Colle”.

Sul tema della politica si dice pronto a ad introdurre il reddito di cittadinanza, una misura “temporanea” con cui il M5S vuole colmare la soglia tra salario reale e soglia di povertà.

In breve afferma:

“Con noi al governo nessuno, né single né famiglia, resterà sotto la soglia di povertà”,

Egli inoltre rilancia anche la volontà di sforare il tetto del 3% per fare “investimenti ad alto deficit”.

In merito all’euro, il M5S depone le armi anche perché, l’Italia avrà più spazio “per contare in Ue”.

Dure le critiche delle opposizioni, Il PD parte all’attacco con M. Martina, il quale afferma:

“Una straordinaria giravolta”!

Allo stesso modo anche Benedetto Della vedova di +Europa attacca:

“è una banderuola che gioca con il Paese”.

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Social Trading CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni ALVEXO
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo FCMC - MiFID Conto demo
Opinioni DUKASCOPY EUROPE
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Markets.com
Broker Bonus Licenza Fai Trading
10.000 $ CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Lascia un Commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

conto demo