Elezioni 2018: NO di Bersani al PD – Art. 18: pietra tombale nel dialogo con Pd

Ancora una volta non c’è intesa a sinistra … Queste le parole di Speranza:

Abbiamo dato chance al Pd su art.18 ma vanno altrove!

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

In breve il rinvio della proposta della sinistra in merito alla modifica dell’articolo 18 è considerata la pietra tombale sul dialogo con il Pd.

Queste sono anche le espressioni utilizzate da Pierluigi Bersani in risposta a chi gli ha chiesto qualcosa in merito alle alleanze.

Matteo Renzi e Pier Luigi Bersani a confronto: Elezioni 2018: NO di Bersani al PD - Art. 18: pietra tombale nel dialogo con Pd

Elezioni 2018: NO di Bersani al PD – Art. 18: pietra tombale nel dialogo con Pd. Matteo Renzi e Pier Luigi Bersani a confronto

Pronta la replica di Piero Fassino:

Direi che di pietre tombali Bersani ne mette una al giorno: se avesse avuto un atteggiamento più aperto e disponibile avremmo potuto discutere.

Noi guardiamo avanti e non ci interessa la polemica sterile! Ognuno farà la propria strada e se riusciremo a ottenere la fiducia e il consenso degli elettori dopo le elezioni vedremo di riallacciare, se sarà possibile, i fili di una collaborazione.

Dunque la prospettiva è che ci saranno 2 centro-sinistra alle prossime elezioni.

Una parte schierata con Matteo Renzi e il Pd al centro di una coalizione dai confini ancora da definire.

Dall’altra, invece avremo Pier Luigi Bersani, con la lista unitaria della sinistra che potrebbe essere guidata da Pietro Grasso.

Una rottura ufficiale è sancita però dall’estremo tentativo di incontro chiesto dal Pd con Mdp, SI – Possibile.

Dovrebbe essere considerata come un’ultima occasione per cercare la coesione e l’unità.

Alla fine il verdetto della ex Dem Maria Cecilia Guerra è lapidario:

Non diamo la disponibilità a una trattativa perché le differenze sono di fondo.

Fine dei giochi, ognuno per la sua strada.

Ci rivediamo dunque in parlamento dopo le prossime elezioni! Questo è quanto confermato da Bersani che si dice pronto ad affrontare le future sfide.

La proposta di Mdp è il ritorno all’articolo 18 il quale viene rinviata in commissione, con soli 26 voti di scarto, tra accuse reciproche.

Giulio Marcon, capogruppo di Sì-Possibile afferma:

Il 3 dicembre lanceremo la nostra lista unitaria per l’alternativa: ci sarà Grasso, il nostro candidato. Solo al termine dell’incontro col Pd annunceremo che Grasso sarà il nostro leader con buon auspicio.

E’ tutto molto chiaro e se Grasso farà la scelta giusta di candidarsi a leader, noi saremo con lui. Diversamente valuteremo le diverse proposte che ci vengono offerte. Noi siamo certo che un Leader di tale portata, di prestigio istituzionale e per il ruolo che ricopre, sarebbe e questo lo crediamo fermamente un ottimo leader per la nuova sinistra che stiamo costruendo.

Speranza invece di diverso avviso e controbatte:

Non tiriamo per giacca Grasso e Bindi!

Piena stima per il presidente del Senato Pietro Grasso e per la presidente dell’Antimafia Rosi Bindi, che però Mdp non intende tirare per la giacca in questo momento visto che ricoprono carche istituzionali.

Ancora afferma:

Speriamo presto in una nuova guida per Mdp.

Di Grasso non posso che dire tutto il bene possibile, è anche una figura esemplare ma è la seconda carica dello Stato e non lo tiro per la giacca.

Ha avuto il coraggio di scelte nette come quelle che chiedono il nostro popolo.

Anche di Rosi dico tutto il bene possibile; è stata nostra festa di Napoli dove ha ricevuto forti manifestazioni di affetto.

Per lei vale quello che diciamo per altre cariche. Rosi è una personalità bella, che stimo e a cui sono anche affezionato.

Per conto di Grasso invece interviene il suo Portavoce affermando:

Grasso, non ha sciolto riserva.

Come già ripetuto in altre occasioni il presidente Piero Grasso non ha sciolto alcuna riserva in merito al suo futuro.

Notizie e dichiarazioni in un senso o nell’altro vanno lette come auspici dei singoli e non interpretano il suo pensiero né le sue decisioni. Quando queste saranno prese sarà lui stesso a comunicarlo.

Queste in breve le parole del portavoce del Presidente del Senato Piero Grasso, Alessio Pasquini, il quale ha risposto ai giornalisti a proposito delle dichiarazioni di Giulio Marcon, capogruppo Sinistra Italiana – Possibile a Montecitorio.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Lascia un Commento

Turbo24, i primi certificati turbo quotati H24 al mondo, barrier, vanilla options e CFD...

Scopri di più
X
BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Plus 500

Reagisci alla volatilità dei mercati

 

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

 

Non perdere la tua prossima opportunità:

• Negozia sui mercati con spread stretti
• Ottieni il controllo impostando avvisi sui prezzi e strumenti di gestione dei rischi
• Senza commissioni
• Fai trading di CFD su Azioni, Indici, Forex e Criptovalute

 

Acquisisci il controllo

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:
• Stop Limit / Stop Loss / Trailing Stop
• Stop garantito
• Notifiche push e via email GRATUITE sugli eventi di mercato
• Allarmi sui movimenti di prezzo, % di cambio e opinioni dei trader