I clandestini sono di diritto cittadini Italiani: Protesta in Senato e Fedeli in infermeria

Sullo Ius soli il Senato accelera e lo incardina. Ma dalla parte opposta, la Lega protesta. Fedeli Arriva in infermeria. E’ il caos totale!

Ma cosa sta succedendo? Ieri, in senato anche il capogruppo delle Lega è stato allontano dal Senato, anche se poi fatto rientrare. Non mancano ancora oggi scontri e proteste.

Il problema risale a ben oltre 10 anni fa. Per l’esattezza da 13 anni si parla di Cittadinanza agli stranieri e di riconoscere come cittadini italiani i Clandestini!

bagarre in senato

Ma prché tutta questa fretta di accelerare su questa legge?

Prima l’abolizione della legge Bossi Fini, ha permesso l’arrivo in Italia di un numero infinito di clandestini, senza che nessuno si potesse opporre.

Nonostante tutte le promesse da parte dei nostri politici che i soldi per l’accoglienza dei migranti sia a carico dell’unione europea, oggi si scopre che sono l’8% del totale delle spese e a carico dell’unione e per il restante a carico degli Italiani.

Ieri, in senato è lotta contro l’approvazione della legge che permette ai clandestini e agli immigrati di divenire immediatamente cittadini Italiani, una volta messo piede in Italia.

Ma quali sono i veri interessi che si nasconde dietro al commercio di clandestini? Possibile che per i Politici italiani, il problema maggiore riguarda l’integrazione dei clandestini e non le sorti degli italiani?

Purtroppo su questo tema, ancora una volta si sono avuti degli scontri, anche violenti. Ancora una volta è scontro tra il movimento M5S e il ministro Minniti, mentre le associazioni protestano per il riconoscimento degli stranieri di essere cittadini Italiani in quanto nati in Italia, Forza nuova protesta e scende in piazza, con una marcia contro lo ius soli.

Il Senato dunque sembri essere intenzionato ad accelerare sullo ius soli tra le proteste della Lega che costringono addirittura il presidente Pietro Grasso a espellere un senatore del Carroccio.

Di seguito viene invitato ad abbandonare l’aula anche il capogruppo Centinaio.

Momenti di tensione e di scontro dunque e ad avere la peggio è la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, che spintonata, finisce in infermeria.

L’Assemblea ha confermato di voler invertire l’ordine del giorno sui lavori e incardina quindi lo ius soli prima del voto sulle pregiudiziali di costituzionalità del decreto vaccini.

Le protesta della Lega

Non solo la lega, ma anche altre forze politiche protestano contro la decisione di incardinare subito il ddl sullo ius soli in Aula.

Essi si presentano sui banchi del governo con un cartello con la scritta “No allo Ius soli”.

E’ questo il momento in cui il presidente del Senato Pietro Grasso espelle dall’emiciclo Raffaele Volpi, mentre il capogruppo Gianmarco Centinaio che seduto accanto alla ministra Fedeli viene allontanato di peso dai commessi.

A seguito della decisione di Grasso di espellere il leghista Raffaele Volpi a seguito della protesta inscenata contro lo ius soli, quest’ultimo non esce dall’emiciclo.

Questo atteggiamento in altre occasioni e a seguito di quanto disposto dal regolamento, avrebbe comportato la sospensione della seduta.

Ma tutto questo ieri non è accaduto. Il tutto perché si premeva per accelerare sui lavori e quindi evitare lo stop.

Per tanto, Grasso revoca l’ espulsione di Volpi chiamandolo comunque a rispondere “nelle sedi competenti” di quanto accaduto.

Cosa è successo alla ministra Fedeli?

La ministra fedeli, invece, arriva in infermeria per essere medicata. Ma perché?

Secondo quanto raccontato da alcuni esponenti DEM, che erano presenti nell’emiciclo, i Leghisti sono arrivati di corsa sui banchi del governo “con i cartelloni di protesta, spingendo contro il tavolo e le sedie.

Nulla di grave per fortuna, se la cava con dei semplici cerotti e con degli antidolorifici.

Queste le parole della ministra Fedeli: “Sto bene – grazie a tutte e a tutti. Non saranno i tentativi di sopraffazione a fermare una battaglia di civiltà come lo IusSoli”.

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Demo Gratuita CySEC - FSB Conto demo
Opinioni FXPRO.IT
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Fibo Group
20€ gratis coupon CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
10.000 $ CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com