Dopo le Elezioni USA 2016, Wall Street crollerà!

In questi giorni una delle maggiori notizie a cui tutti guardano è il problema legato alle Elezioni USA 2016. Non parliamo solo e soltanto di curiosi ma anche di investitori e di trader che guardano con particolare attenzione a queste elezioni in vista anche di quelle che sono le ripercussioni sui mercati finanziari e quello che succede a Wall Street.

Ma cosa cambia in caso di vittoria di Trump o della Clinton? Quali saranno le ripercussioni? I più critici ci dicono che a prescindere dall’esito finale, dalla vittoria di uno o dell’altro presidente, le cose non saranno mai più le stesse e sopratutto Wall Street potrebbe crollare. Queste sono oggi le notizie che trapelano dalla CNN.

elezioni-usa-2016

Purtroppo non sono pochi coloro che in un periodo di intenso clima elettorale per le elezioni USA 2016, con una battaglia tra i candidati ala presidenza della casa bianca, si interrogano sui futuri assetti politici ed istituzionali con conseguenze anche sui sui mercati internazionali. Ma perché? Per comprendere il tutto dobbiamo seguire con attenzione tutto quello che succede nel nuovo mondo.

Diversi analisti hanno suggerito che una vittoria di Donald Trump alle elezioni USA 2016 o di Hillary Clinton potrebbe portare ad un crollo di Wall Street con conseguenze su tutti i mercati finanziari. Eccovi spiegato di seguito il perché!

Elezioni USA 2016: vittoria di Donald Trump = crollo di Wall Street

Purtroppo o per fortuna vi sono molti critici e molti scettici in questa campagna elettorale. Non sono in pochi infatti coloro che sostengono che in caso di vittoria delle elezioni americane da parte di D. Trump si assisterebbe a quello che è successo in granbretagna.

Molti hanno il timore che si possa parlare anche di American Brexit con intuibili conseguenze negative. Nonostante questo però, a Wall Street, la maggior parte degli investitori sono convinti che non sarà il caso in quanto non sarà Trump a vincere le elezioni ma bensì la Clinton. In caso contrario, invece, ci si deve attendere tempi duri per gli investimenti con la conseguenza che sarebbe più opportuno investire in beni rifugio e seguire gli investimenti in oro o in diamanti o comunque in altri beni simili. A tal proposito consigliamo i seguenti approfondimenti:

Purtroppo stando a quanto affermato e stando a quelli che sono i movimenti continui di mercato Trump non è un presidente statico, ma al contrario, è stato definito come uno degli uomini più imprevedibili al mondo. Questo non giova certamente a Wall Street che odia queste situazioni e sopratutto perché questo nuovo presidente in caso di elezioni darà vita ad una vera e propria campagna anti commercio. Questo non favorirebbe le grandi imprese e le grandi società finanziarie visto e considerato che sono sopratutto queste ad essere quotate in borsa.

Elezioni USA 2016: vittoria di Hilary Clinton = crollo di Wall Street

Nel caso opposto invece in caso di vittoria delle lezioni della Clinton e quindi con il suo insediamento alla Casa Bianca, la situazione cambierebbe ma di poco.

Infatti in caso di vittoria della Clinton ed in base a quanto affermato da uno dei migliori analisti di mercato della The Lindsey Group, Peter Boockvar, si assisterebbe ad un vero e proprio rally di mercato. Ma perché tutto questo? Perché nonostante si parla di due possibili elettori completamente differenti il crollo di Wall strett sembra segnato?

Questa è la conseguenza dei tantissimi scontri televisivi; l’investitore, appreso questo ha dato vita ad un vero e proprio rally proprio a seguito dei tantissimi dibattiti, per altro accesi, tenuti dai candidati. In sostanza oggi come oggi, il mercato Americano non ha una direzione da seguire e non lo possiamo considerare come uno dei migliori. Per quest, essendo un mercato statico, non è un mercato appetibile. Quello che si è guadagnato lo si è ormai guadagnato insomma. Niente di più e niente di meno.

Purtroppo come in tutti gli investimenti, il fattore determinante è la politica. Ma nonostante questo, a far da sparti acque non sono le elezioni USA 2016 ma le banche centrali e i tassi di interesse ultra bassi, che indipendentemente da quello che sarà l’esito finale delle elezioni USA 2016 graverà sui futuri investimenti. Inoltre gli investitori potranno dimostrarsi piuttosto nervosi anche durante il periodo elettorale e nei giorni immediatamente precedenti alle elezioni con una neutralità del mercato per il giorno dell’elezioni.

Elezioni USA 2016: paura a Wall Street?

Come abbiamo visto, a prescindere da quelle che sono gli esiti delle elezioni USA 2016, il problema sono i tassi di interesse bassi. Wall Street teme per tanto allo stesso modo sia la candidata democratica, sia il candidato repubblicano. Di seguito cercheremo anche di comprendere quali sono le paure che hanno i trader e gli investitori americani nei confronti di entrambi i candidati alle elezioni presidenziali.

Innanzitutto il problema principale si impernia sulla Camera e sul Senato. Una possibile vittoria della democratica potrebbe rappresentare una sorta di continuità con il passato e questo andrebbe tutto a beneficio degli investitori di Wall Street. Ma questo è solo uno dei motivi.

Altro elemento importante è che la possibile vittoria della Clinton alle elezioni USA 2016 risulterebbe importante anche al fine di garantire un Senato repubblicano e una Camera democratica. Ma non è proprio così scontato. I sondaggi danno per vincente la Clinton, e questo provocherebbe uno strappo del senato all’ala repubblicana che nonostante tutto cercano di risalire nei sondaggi e mantenere almeno il senato.

Trasformando in numeri quanto detto, oggi si registrano sondaggi che danno per vincente al 71% la democratica Hilary Clinton riprendano il controllo della camera alta statunitense. Questo in termini economici vuol dire per i liberali anti-Wall Street, avere maggior influenza si tassi di interesse, regolamentazioni e spesa pubblica.

Vi è poi però la paura che una possibile vittoria della democratica, possa preoccupare ancora una volta Wall Street. Questo è già successo nel 2008 con Obama, in quanto in quell’occasione la maggior parte degli investitori aveva dato per scontata la vittoria di questo su John McCain. Nonostante tutto però si assistette a un +4% per l’indice S&P 500 durante l’Election Day ed un – 5,3% il solo giorno dopo. Quindi uno scenario del tutto contorto, non è da sottovalutare e sopratutto non è raro.

In conclusione possiamo dire che fino al giorno delle elezioni americane il mercato di Wall Street è un mercato piuttosto stabile che cerca sempre di chiudere in positivo e questo è un fattore che lo si può considerare stabile fino al giorno delle Elezioni. Già a partire dalle prime ore dopo le elezioni si potrebbero registrare dei cambiamenti di tendenza e quindi non è consigliabile in quel caso investire in azioni americane o comunque in società quotate a Wall Street.

Quindi per concludere, la questione del crollo di wall street subito dopo le elezioni non è un caso raro e per altro è oramai un dato storico a prescindere dal candidato. Non sarà per tanto solo una vittoria di Trump a causare una battuta d’arresto su Wall Street, ma anche una possibile vittoria della Clinton alle elezioni USA 2016 potrebbe provocare il crollo del mercato.

Non ci resta dunque che attendere i futuri risultati. Per rimanere aggiornato su tutti i principali fatti politici, nazionali ed internazionali, continua a seguirci tramite la nostra categoria politica

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Demo Gratuita CySEC - FSB Conto demo
Opinioni FXPRO.IT
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Fibo Group
20€ gratis coupon CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
10.000 $ CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • crollo di wall street cosa vuoldire?
  • crollo wall street oggi
  • cosa succede alle borse dopo elezioni americane

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com