Corso forex gratuito in 7 passi: prospettive realistiche di guadagno

Segnaliamo in questo articolo un corso forex interamente gratuito, diviso in 7 passi. E’ possibile consultare video e articoli. Inoltre è possibile partecipare ad una sessione settimanale di coaching, che si tiene ogni mercoledì.

Si tratta di una serie di video utili per capire il business del trading ed in particolare il trading sul forex. Vengono messi a disposizione 7 passi da compiere per iniziare lo studio mirato del trading sul forex.

Clicca qui per accedere al corso forex in 7 passi.

L’attenzione è posta sui libri migliori da studiare, ma vengono anche messi a disposizione dei video per studiare singoli argomenti. Per esempio la struttura delle tendenze e il codice delle barre di prezzo.

Inoltre sono presenti informazioni utili per capire l’andamento della liquidità presente a mercato, e tecniche per anticipare specifici comportamenti ripetitivi. Il settimo punto proposto in particolare si basa sullo studio di come gli investitori istituzionali costruiscono le tendenze. In quali punti cercano la liquidità a supporto e quali sono le dinamiche ripetitive che è necessario conoscere per anticipare le loro azioni.

Conoscere il comportamento degli investitori istituzionali è molto importante, poiché determinate dinamiche possono andare contro di noi. Conoscendole, talvolta è possibile sfruttarle a proprio vantaggio.

Un altro punto utile è il punto quattro. Come avere prospettive realistiche di guadagno. Molti non hanno idea di che cosa significhi fare trading, né tanto meno di cosa sia possibile guadagnare e in che tempi. Pertanto una prospettiva realistica in tal senso aiuterà molte persone a partire con il piede giusto.

Nei primi tre passi vengono proposti dei libri, con dei video a supporto, dove vengono spiegati gli argomenti chiave.

Questo corso forex in 7 passi che segnaliamo include in totale 7 video. In più registrandosi è possibile accedere al coaching settimanale gratuito del progetto Forex Trading University. Dopo la registrazione è possibile accedere a due video corsi. Tutto sempre in forma gratuita.

Gli utenti ricevono 4 video per capire il business del trading, l’ebook di Stefano Mastria con tutti gli argomenti di base, il videocorso per imparare ad usare la piattaforma strategica Prorealtime ed infine il videocorso “Trading come Business e Gestione del capitale”.

In quest’ultimo videocorso viene spiegato il corretto approccio al business e come imparare a gestire il capitale nel trading. Quindi come rischiare poco e come dimensionare le posizioni.

L’approccio al business è un argomento estremamente importante che è sempre stato ampiamente trattato da alcuni grandi esperti del settore. In particolare Van Tharp è certamente l’esperto indiscusso su questo argomento, anche se la maggior parte dei libri sono in inglese. Anche Joe Ross ha scritto un libro su questo.

La buona parte dei grandi esperti del settore considerano la parte psicologica importantissima. Warren Buffet una volta ha detto, più o meno con queste parole: “Se ti fai prendere dal panico quando le azioni scendono sotto il 50%, allora non dovresti fare trading nel mercato azionario”.

Una delle grandi qualità di Richard Dennis consisteva nel suo approccio psicologico. Era in grado di accumulare grandi guadagni, ma anche grandi perdite, senza subire un coinvolgimento emotivo.

Pertanto è importante studiare gli argomenti tecnici proposti, ma è fondamentale dedicare attenzione alla parte psicologica. Un buon libro sull’argomento è Trading come Business di Joe Ross. Nei 7 passi del corso forex è incluso un video dove si parla dei libri di Joe Ross e anche di Trading come Business.

Prospettive realistiche di guadagno per il trading Forex

Molti iniziano l’attività di trading con l’obiettivo di guadagnare, ma realisticamente parlando quanto è possibile guadagnare e in che modo? Ecco cercheremo in questo articolo di fornire una risposta a questa domanda.

Partiamo subito dicendo che il trading è un tipo business che può fornire grandi ritorni, ma è necessario tempo e competenza in materia. Certamente non si è mai arricchito nessuno velocemente, solo con un colpo di fortuna. Inoltre il trading se praticato senza competenza può diventare enormemente rischioso, mentre se svolto con competenza può diventare un business poco rischioso o cmq un business con un rischio calcolato.

Con rischio calcolato si intende la definizione di un rischio, in base ai potenziali ritorni di uno studio o di una strategia ben definita. Tutto questo non ha niente a che fare con la fortuna.

Tanti nel passato hanno prosperato grazie al trading, ma vediamo in che modo:

Tanto per citare qualche nome, Richard Dennis guadagnò negli anni 70 oltre 200 milioni di dollari partendo con soli 400 dollari di capitale. Alan Andrews negli anni 60 realizzo guadagni per ben oltre un milione di dollari. Roger Babson negli anni 30 accumulò una fortuna di oltre 30 milioni di dollari. Nel mondo del trading ci sono tanti casi come questi, ma è necessario rendersi conto che si trattava di grandi menti illuminate del settore.

Inoltre è necessario ricordare che per accumulare grandi fortune hanno impiegato anni. Richard Dennis impiegò circa 20 anni e i primi anni furono molto difficili. Lo stesso vale per gli altri.

Questo per dire che per costruire qualcosa è necessario del tempo, niente si crea velocemente e senza sforzo. Inoltre se menti illuminate di quel livello hanno impiegato anni, una persona comune magari senza esperienza, può mai sperare di fare di meglio?

Molti iniziano a fare trading, partendo da una pubblicità, non partendo dalla realtà. Nella realtà per costruire qualcosa è necessario investire tempo, impegno e denaro. Non esistono scorciatoie.

In questo video che segnaliamo, Stefano Mastria spiega le prospettive realistiche di guadagno, secondo la sua esperienza. Riteniamo utile tale risorsa per tutti coloro i quali intendono iniziare l’attività di trading. Clicca qui per vedere il video.

Questo materiale che mettiamo a disposizione serve per fornire una maggiore consapevolezza. Chi intenderà costruire seriamente il business del trading lo potrà fare seguendo giuste e sane indicazioni. In questo modo ognuno avrà il potere di scegliere, partendo da esempi realistici.

Nel video segnalato viene spiegato anche come configurare un lotto e come evitare il margin call. Il margin call o allarme di margine è l’errore nel quale cadono più frequentemente i neofiti. Questo allarme obbliga il broker a chiudere tutte le posizioni, se sul conto non c’è margine sufficiente. Questo capita quando si lavora con un rischio enormemente più grande rispetto al capitale. Alcuni broker disonesti spingono i clienti a rischiare troppo per applicare il margin call e quindi azzerare il conto.

Poi al minuto 33 viene spiegata l’essenza del trading. Cioè che nel mercato sono presenti numerosi comportamenti, che possono essere studiati e isolati per costruire singole strategie di trading. Inoltre Stefano Mastria spiega che l’obbiettivo del trader non è avere sempre ragione, quindi trovare la strategia che funziona sempre, ma massimizzare i profitti quando si ha ragione e tagliare le spese quando il mercato ci dà torto. Mai nessuna strategia guadagna sempre e la chiave è applicare una gestione efficace per mantenere le spese basse e i profitti elevati.

Il famoso E.H. Harriman rispondendo ad una giornalista, su quale fosse il suo segreto per guadagnare milioni con il trading, lui rispose; “…il segreto è tagliare le perdite quando il mercato mi viene contro e spostare gli stop quando il mercato va dalla mia parte, dandogli però tempo e spazio per proseguire ancora…”. Parliamo di un trader degli inizi del 1900, che guadagnò milioni attraverso il trading sulle azioni ferroviarie.

Qualcuno potrà obbiettare che questi sono trader del passato e che adesso le cose sono cambiate. Certamente dei cambiamenti ci sono stati, ma le tendenze si manifestavano all’epoca e si manifestano adesso. Una barra di trend supera sempre il massimo della barra precedente e questi fatti non potranno mai cambiare

Tornando al video, consigliamo di dedicare 50 minuti alla sua visione. Si tratta di un investimento in termini di tempo per evitare errori, per capire il funzionamento del trading e per avere un idea realistica dei potenziali guadagni. Clicca qui per vedere il video.

Il video segnalato è estratto dal progetto Forex Trading University, un corso forex che prevede una sessione gratuita ogni settimana, dove vengono trattati diversi argomenti come questo.

Stefano Mastria durante queste sessioni settimanali una volta ha ricordato che, una persona con capitale a disposizione e competenza, può raggiungere dei risultati soddisfacenti entro tempi brevi (1/2 anni). Mentre una persona senza capitale e con competenza, può comunque raggiungere dei risultati soddisfacenti, ma necessariamente dovrà “spendere” più tempo per il raggiungimento dell’obbiettivo. In entrambi i casi non si prescinde dalla competenza in materia. Questo per dire che nel trading un capitale ridotto non è mai un ostacolo, ma talvolta lo sono la competenza e il tempo.

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Demo Gratuita CySEC - FSB Conto demo
Opinioni FXPRO.IT
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
Social Trading CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Conto demo gratuito Licenza FCA-CySEC-ASIC Conto demo
Opinioni Plus500
Broker Bonus Licenza Fai Trading
10.000 $ CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Luca M.

Lascia un commento

Lascia un Commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

conto demo