Le società di consulenza aziendale in Italia: la scelta giusta per l’adozione della conformità normativa

Per ogni azienda o PMI il tema della conformità normativa può rappresentare una vera e propria sfida: riuscire a seguire tutta quella serie di norme, regole e standard imposte dal legislatore (oppure autorità del settore dove opera l’azienda) non è sempre così semplice.

certificazioni

Ogni azienda, indipendentemente dalle dimensioni, deve sempre risultare in regola, oltre ad essere in grado di aggiornarsi in base a nuove richieste e obblighi imposti dalle legge italiana. Quando si parla di conformità normativa (spesso chiamata anche “compliance normativa”), si parla di una materia molto vasta: dal seguire le disposizioni antiriciclaggio fino alle norme che regolano il rapporto di impiego e sicurezza sul lavoro dei propri dipendenti, così come le pratiche connesse con la propria clientela. A seconda del settore dove opera la propria azienda, possono esserci norme differenti da adottare.

Uno dei rischi che può incontrare un’azienda è la “Non conformità”, che spesso porta spiacevoli conseguenze.

L’azienda, se pizzicata come inadeguata ad una o più norme, rischia di incorrere in sanzioni giudiziarie o amministrative; così come rischia di incappare nei “danni collaterali” come perdite finanziarie e danni di reputazione dovuti alle violazioni perpetrate. Ecco spiegato perché quasi tutte le aziende (sia grandi che PMI) preferiscono affidarsi a una società di consulenza aziendale, unica entità che può assicurare professionalità e affidabilità nel gestire gli aspetti normativi a cui deve sottostare l’azienda. Inoltre, società di questo tipo sono sempre in grado di fornire programmi e corsi di formazione ad hoc per il personale di un’azienda, rispondendo così agli obblighi normativi e garantendo una crescita nel settore risorse umane.

formazione

Con dei professionisti al proprio fianco, ogni azienda può assicurarsi di rispettare il proprio perimetro normativo, ovvero quel perimetro di riferimento della propria funzione di compliance (tutte le norme a cui l’azienda deve sottostare attualmente e in ottica futura). Tra le normative generali che di solito rientrano nel perimetro normativo di ogni azienda troviamo sicuramente quelle in materia antiriciclaggio e sicurezza sul posto del lavoro, così come le norme in ambito privacy e protezioni dei dati personali (sia dei propri dipendenti che dei propri clienti). Non bisogna scordarsi poi delle normative poste a regolamentare l’impatto ambientale, specialmente in caso si gestisca un’impresa di tipo industriale: in questo caso le sanzioni possono essere davvero pesanti dal punto di vista economico.

Inoltre, grazie all’aiuto di una società di consulenza aziendale risulterà più semplice per la propria impresa ottenere importanti certificazioni. Per rimanere in tema ambientale, ottenere la certificazione ISO 14001 permette all’azienda di migliorare l’impatto sull’ecosistema e ridurre i costi di mantenimento dei rifiuti, puntando anche a ridurre gli sprechi durante il processo di produzione e lavorazione. Ma sono molte le certificazioni ISO che servono per garantire che materiali, prodotti, processi e servizi siano idonei al loro scopo finale. Possiamo citare la certificazione ISO 9001 per migliorare gli standard di efficienza e qualità dei processi aziendali, così come la certificazione OHSAS 18000 per ridurre gli infortuni e rendere sicuro il posto di lavoro.

Insomma, indipendentemente dalle dimensioni della propria impresa e dal settore in cui essa opera, affidarsi ad una società di consulenza aziendale con comprovata esperienza può risultare la mossa più saggia da fare per uscire “indenni” dal sistema burocratico italiano riguardante la conformità normativa.

Articolo scritto in collaborazione con Alavie, da oltre 20 anni al fianco di studi commerciali, aziende e grandi imprese per la completa gestione della conformità normativa.

Migliori Piattaforme di Trading Online

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets.com Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: $250
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
DUKASCOPY EUROPE Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

IQ Option Deposito: 10 $
Licenza: CySEC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio
BDSwiss Deposito: 100 $
Licenza: CySEC - LLC - FSC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

Luca M.

Lascia un commento

Lascia un Commento

Termini di ricerca:

  • società di consulenza msx

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com