Cos’è il Forex?

Negli ultimi anni tra le nuove tipologie di investimento, trovano ampio spazio oltre alle “opzioni binarie”, operazioni inerenti il mercato Forex. Nel primo caso, ci troviamo a parlare di operazioni caratterizzate da un facile meccanismo operativo che permette di ottenere un guadagno nel caso di esito positivo sulla previsione di un “asset”; nel secondo caso, nel mercato Forex si fa riferimento a delle operazioni finanziarie svolte con delle valute. Queste comportano un notevole vantaggio per gli utenti che decidono di investire nel mercato valutario, poiché hanno la possibilità di poter operare 24,00 ore su 24,00.

Risulta estremamente importante precisare che fin dalle prime operazioni bisogna conoscere le principali caratteristiche delle valute, sopratutto sulle sessioni più utilizzate e sui principali operatori per massimizzare al meglio i guadagni.

Forex: mercato virtuale aperto H24 cosa è il forex

Il Forex tradotto letteralmente significa “foreign Exchange currency” e rappresenta il mercato principale nel quale vengono scambiate le principali valute internazionali, puntando su due risultati:

  • apprezzamento di una valuta X rispetto ad una valuta Y;
  • deprezzamento di una valuta X rispetto ad una valuta Y.

In pratica viene attuata una operazione di speculazione su due valute, X ed Y con lo scopo di ottenere un guadagno al verificarsi del risultato sperato, con un segno di apprezzamento o deprezzamento di una valuta, secondo quanto stabilito da noi in precedenza. Si tratta di meccanismi facili da apprendere anche per gli utenti alle prime armi e di conseguenza utilizzabili come alternative ad esempio alle opzioni binarie.

A questo punto non ci resta che entrare nel dettaglio del mercato Forex; parliamo a tutti gli effetti di un mercato virtuale, in cui tutte le transazioni vengono effettuate mediante l’ausilio del telefono oppure online, dove non vi è la presenza di una sede fisica centralizzata. Ciò però non vuol dire che l’utente ha una ampia libertà operativa, libero arbitrio sulle operazioni. Se da un lato ha la possibilità di svolgere qualsiasi operazione 24,00 ore su 24,00, dall’altro il mercato Forex prevede delle regole ben precise da rispettare. Un altro vantaggio che esso comporta riguarda la possibilità di scelta delle valute da scambiare, tra cui Euro contro Sterlina seguendo gli orari dei mercati di Londra e di Milano, oppure scambiare Euro contro Dollaro seguendo gli orari dei mercati di New York e Milano. A questo vantaggio corrisponde la regolamentazione non manovrabile da banche o grandi istituzioni.

L’ importanza delle 3 sessioni più utilizzate nel Forex.

Anche se il mercato Forex, permette di poter svolgere le operazioni in un qualsiasi momento e luogo, bisogna precisare che sono tre le principali sessioni utilizzatecos'è il forex

  1. sessione europea;
  2. sessione americana;
  3. sessione asiatica.

La sessione europea presenta come piazza principale Londra e rappresenta circa la metà dei volumi di scambio effettuati sul mercato del Forex. il suo orario di apertura è compreso dalle ore 9,00 alle ore 18,00 (ore italiane) ed in essa sono scambiate principalmente valute come Euro, Dollaro e Sterlina.

La sessione americana, occupa uno spazio minore rispetto alla sessione europea, ma rimane comunque molto importante nel mercato del Forex (circa il 20%). La sua piazza principale è New York e rispetto sempre ad un confronto con l’ora italiana presenta una apertura dalle ore 14,00 alle 23,00.

Infine c’è la sessione asiatica che presenta come piazza principale Tokio. La sua apertura va dalle ore 23,00 ore italiana alle 10 del giorno dopo, con un ulteriore scambio di valute comprendenti Euro Dollaro e Yen.

Come abbiamo potuto vedere da questa prima lettura, le 3 sessioni ricoprono vasti orari che vanno dalle ore 09,00 della sessione europea. alle ore 14,00 della sessione americana fino alle ore 23,00 della sessione asiatica, offrendo all’utente il notevole vantaggio di poter operare in un qualsiasi momento della giornata per ottenere i propri guadagni, semplicemente scambiando valute.

 Quali sono le valute più utilizzate nel mercato del forex?

Altro elemento molto importante da conoscere, per chi si trova ad operare per la prima volta con delle operazioni Forex, riguarda la relazione delle valute più utilizzate e le loro relative sigle.valute

Parliamo innanzitutto di Euro e Dollaro, comunemente utilizzate con le sigle EUR e USD, tra le coppie di valute più utilizzate per lo svolgimento delle operazioni sul mercato del Forex. A queste si aggiungono altre 4 valute, meno utilizzate rispetto alla classica coppia dollaro e euro, ma non per questo meno importanti e che possono fare la differenza in alcune operazioni svolte nel mercato del Forex; queste sono:

  • Yen (JPI);
  • Franco svizzero (CHF);
  • Sterlina (GBP);
  • Dollaro Australiano (AUD)

Sulla base delle coppie di valute è possibile attuare una ulteriore distinzione tra “cross valutari”, termine utilizzato per definire quali coppie sono utilizzate nello scambio tra due valute, e  Major e Minor ovvero uno scambio in cui una delle due valute è il dollaro con il primo termine, mentre con il secondo si indica uno scambio senza alcun collegamento con il dollaro americano.

Esempio:

Se alla data del 03.12.2014  il tasso di cambio Eur/ USD è di 1,70 significa che per un euro il controvalore è di 1,70 dollari e che la previsione è di un aumento del tasso di cambio per valori superiori a 1,70.

 Chi sono i principali operatori presenti nel mercato Forex?chi sono gli operatori del mercato

Per quanto attiene infine ai principali operatori presenti nel mercato del Forex, bisogna principalmente distinguere tra due grandi categorie:

  • mercato interbancario;
  • mercato al dettaglio.

Nel primo caso le operazioni inerenti lo scambio tra valute, vengono attuate tra banche centrali, banche commerciali ed istituzioni finanziarie; Nel secondo caso le operazioni inerenti lo scambio tra valute, vengono attuate tra fondi speculativi, enti e individui.

Questa distinzione che abbiamo appena operata ci permette di evidenziare un ruolo centrale nel mercato interbancario svolto soprattutto dalle banche centrali nazionali come la FED (per l’ America) e la BCE (per l’ Europa), il quale si prefiggono l’obbiettivo di tutelare e garantire una stabilità dei prezzi, agendo e regolando parametri importanti come la fornitura di denaro  e i tassi di interesse. Bisogna precisare infine che nel mercato Forex, le transazioni, sono svolte principalmente da piccoli speculatori e dai traders, il quale operano tramite i relativi broker ed oggi rappresentano il cuore pulsante di tutte le più importanti attività sul mercato del Forex.

LCG-728

APRI UN CONTO

Apri un conto LCG

Prova il trading forex  con un conto demo gratuito senza commissioni e bassi spread. Sfrutta il Bonus di 5000 $ e fai trading con il broker LCG!

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Demo Gratuita CySEC - FSB Conto demo
Opinioni FXPRO.IT
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
20€ gratis coupon CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
Broker Bonus Licenza Fai Trading
10.000 $ CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Luca M.

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • cos è il forex trading

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

conto demo