Bollo Auto 2019: cosa cambia?

Il bollo auto 2019 prevede dei cambiamenti importanti.

In questa guida analizzeremo 3 dei più importanti cambiamenti a cui si deve prestare particolare attenzione. Questo lo abbiamo fatto al fine di aiutare tutti gli automobilisti che, ogni giorno, si devono destreggiare tra dubbi e domande sulle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2019 e dal decreto fiscale collegato alla nuova Manovra 2019.

✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

Oggi quasi tutti gli automobilisti hanno dubbi e non sanno come destreggiarsi nel mondo delle tasse e delle leggi poco chiare.

Tutti gli automobilisti, ovvero tutti i soggetti che sono in possesso di un’automobile, la quale viene utilizzata solo per fare la spesa sono costretti a pagare il bollo auto.

BOLLO AUTO 2019
BOLLO AUTO 2019: NOVITÀ

Cos’è Il bollo auto?

Trattasi di una tassa, di un’imposta, legata al possesso di un’autovettura regolarmente iscritta al Pubblico Registro Automobilistico. Essa deve essere pagata entro il mese successivo a quello dell’immatricolazione della vettura. Fanno eccezione solo due regioni; Piemonte e Lombardia.

Bollo auto 2019: come effettuare il pagamento?

Effettuare il pagamento del bollo auto 2019 è possibile tramite differenti sistemi:

  • tramite un bollettino postale direttamente presso le rivendite di tabacchi abilitate;
  • presso le delegazioni ACI;
  • tramite le agenzie di pratiche auto.

In alternativa, per chi ha dimestichezza con Internet, possono effettuare il pagamento tramite:

  • carta di credito direttamente dal sito ACI.it;
  • sul sito di Poste Italiane o anche per via telefono tramite Telebollo.

Infine, per quanto riguarda il calcolo dell’importo che si deve versare, esistono delle variabili indispensabili che devono essere prese in considerazione. Esse sono:

  • La potenza del veicolo che viene espressa in KW;
  • La classe ambientale della propria vettura.

Pagamento bollo auto 2019: soggetti esenti

Ci sono poi alcune categorie di soggetti che sono esenti dal pagamento del bollo 2019. In pratica sono tutti coloro che rientrano in una delle categorie sotto riportate. Per ogni categoria viene riportata anche la percentuale di esenzione.

  1. Esenzione totale del pagamento del bollo 2019 per i seguenti soggetti:
    1. Coloro che si avvalgono della legge 104;
    2. Invalidi civili intestatari del veicolo;
    3. Coloro che hanno fisicamente a carico una persona disabile;
  2. Esenzione del 50% per tutti coloro che possiedono una vettura storica, la quale età dell’auto è compresa tra i 20 e i 29 anni. Questa però deve essere dotata di Certificazione di Rilevanza Storica.

Bollo auto 2019 non pagato: cosa fare?

Una novità importante legata al bollo auto 2019 è quella del condono per i pagamenti arretrati. In pratica se non si è pagato il bollo negli anni passati oggi è possibile usufruire delle seguenti agevolazioni:

  • Condono, previsto per le sole cartelle esattoriali che sono d’importo inferiore ai 1.000 euro e solo se notificate tra il 2000 e il 2010;
  • Rottamazione delle cartelle, facendo domanda presso l’Agenzia delle Entrate al fine di eliminare interessi e sanzioni. Questo prevede la corresponsione dell’importo in 10 rate uguali, in 5 anni con un tasso di interesse del 2%.
Scopri come funziona il SALDO E STRALCIO 2019 

Bollo auto novità 2019 in sintesi

A questo punto, una volta spiegata la procedura legata al pagamento del bollo 2019, possiamo procedere all’elencazione dei vantaggi inerenti al bollo auto 2019 rispetto agli anni passati.

Riassumendo possiamo dire che il Bollo 2019 prevede le seguenti 3 caratteristiche:

  1. Aumento dell’importo del bollo per le auto inquinanti;
  2. Riduzione dell’importo del bollo per le auto storiche;
  3. Introduzione del condono.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Lascia un Commento

Perché investire da solo ? Inizia a copiare automaticamente gli investimenti dei migliori traders al mondo.

Scopri di più
X
BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

etoro

Investi con fiducia sulla piattaforma leader mondiale di social trading

Unisciti a milioni di trader che hanno già scoperto il modo più intelligente per investire copiando automaticamente i trader più esperti della nostra community, oppure fatti copiare e ricavane un secondo reddito.

Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro.

Unisciti alla nostra community, condividi le tue strategie di trading e utilizza la funzione di CopyTrader™. Questo sistema, brevettato da eToro, ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders.

Ricevi $100.000 per fare pratica e migliorare le tue capacità di trading

Su ogni nuovo account eToro verrà accreditato $100.000 in un portafoglio virtuale, che ti consente di fare pratica senza rischi.