Allarme Moody’s: 12 banche italiane rischiano il downgrade

Sarà davvero un campanello d’allarme che si deve tenere sotto controllo? L’Italia è davvero a rischio?

Non lo possiamo dire con certezza, ma sappiamo bene che oggi la situazione presente in Itala non è delle migliori anzi possiamo dire che è davvero preoccupante.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Ci sono delle situazioni di stallo politico che tengono sotto scacco i mercati finanziari. Abbiamo un spread che è schizzato oltre 300 punti base, abbiamo un debito pubblico che deve essere rinegoziato e ci troviamo in un momento in cui dal 2019 al 2024 l’Italia si trova a pagare le cedole legate ai BTP con un aumento del debito pubblico impressionante.

Ecco perché siamo certi e convinti che ci deve essere un uomo forte ed autorevole che possa procedere con la rinegoziazione del debito pubblico e che si faccia rispettare in Europa, cercando di attrarre le migliori condizioni per l’Italia.

Purtroppo oggi però ci troviamo in una condizione che anche le banche Italiane non godono di ottima stabilità. Per tale motivo esse sono state sotto stretta osservazione da parte di Moody’s, la 1quale ha posto sotto stretto controllo ben 12 istituti i quali sono a rischio downgrade.

Da qui ne potrebbe derivare una possibile revisione del rating sovrano legato al Bel paese.

Ma vediamo meglio di capire di cosa si tratta.

>>Leggi anche: Il governo Cottarelli non ancora nato è già sfiduciato! Di Maio: No impeachment con il nostro governo!

MOODY'S
MOODY’S: Le banche italiane rischiano il downgrade

Le banche italiane rischiano il downgrade da parte di Moody’s?

Questo è quanto al momento viene confermato dalla stessa agenzia di rating la quale ha comunicato la sua intenzione di monitorare attentamente tutto il comparto bancario dell’Italia.

Perché questo e soprattutto perché proprio in un momento di crisi politica irrisolta?

La giornata di oggi vede un interessamento particolare alle principali banche con un’analisi attenta alla direzione che prenderanno i titoli delle principali quotate finanziarie di Piazza Affari.

E’ chiaro che come sempre le più colpite dal sell-off delle ultime settimane sono proprio le banche. Questo avviene proprio in un momento di grande crisi politico istituzionale, dove la bocciatura del presidente del Consiglio Cottarelli, e della mancata maggioranza in parlamento che possa appoggiare il nuovo governo di tecnici. Di questo Mattarella, sembra non averne tenuto conto.

Al momento torna in campo la possibile ipotesi di un governo 5 stelle lega, anche se con qualche modifica i ministro.

In questo caso si potrebbe parlare di un nuovo governo politico tra Lega e Movimento 5 stelle ma che non piace a qualcuno.

Da qui ne deriva appunto la decisione da parte di Moody’s di analizzare nuovamente la situazione delle banche Italiane.

Questa ha per altro già allarmato gli analisti, anche se possiamo dire che non è giunta come un fulmine a ciel sereno. Infatti già lo scorso anno, ovvero il 25 maggio 2017 la stessa agenzia di rating ha messo sotto osservazione il merito di credito italiano (Baa2) proprio a causa delle incertezze derivanti dal nuovo Governo.

Vediamo allora quali sono le banche italiane rischiano il downgrade.

>>Leggi anche: Btp Italia 2026: conviene comprare o no? [Analisi degli esperti] Strategie alternative per investire

Quali banche italiane rischiano il downgrade?

le migliori banche
Quali banche italiane rischiano il downgrade

Stando a quanto reso noto dagli analisti, possiamo dire che la lista delle banche che rischiano il downgrade da parte di Moody’s non sono poche.

All’interno della lista sicuramente ci sarà:

  1. UniCredit
  2. Intesa Sanpaolo
  3. Banca Imi
  4. Cassa Depositi e Prestiti
  5. Mediobanca
  6. Fca Bank
  7. Banca Nazionale del Lavoro
  8. Credito Emiliano
  9. Credit Agricole Cariparma
  10. Cassa Centrale Raiffeisen
  11. Invitalia
  12. Banca del Mezzogiorno

Si tratta di ben 12 Istituti a rischio che secondo l’agenzia di rating potrebbe procedere al downgrade proprio in caso di una revisione del rating sovrano italiano, ma anche nel caso di un peggioramento delle valutazioni di merito di credito degli istituti coinvolti:

Tutto questo lo si deve a a un peggioramento dell’ambiente operativo o anche alle sole istanze specifiche di peggioramento della qualità degli attivi, dove si registreranno perdite o riduzione della capitalizzazione.

In breve, di fronte alla perdita del rating Baa2 da parte dell’Italia, il downgrade di Moody’s sulle banche rappresenterebbe una sorta di allineamento.

Si tratterebbe di dichiarazioni che oggi più che mai imporranno un attento monitoraggio del settore del credito nostrano.

>>Leggi anche: Come investire 100.000 euro in modo sicuro e trasparente? Guida completa

Come sfruttare questa situazione?

investimenti finanziari
Come investire con il trading online

Purtroppo come è intuibile, non ci si trova in un ottimo momento per detenere i propri soldi in baca. Si potrebbe allora pensare ad un ottimo strumento di diversificazione dell’investimento.

Come? Si potrebbe comprare BTP o anche investire nel mattone considerando che oggi i prezzi sono molto bassi.

In alternativa si potrebbe pensare al libretto postale io anche al libretto di risparmio, ma in questo caso si deve cercare di investire co con poste italiane o anche con una banca che sia solida. Difficile oggi dirlo in Italia.

In alternativa, potresti investire con il trading online, il quale ti permette di investire sugli indici di borsa o anche sui titoli azionari direttamente da casa, grazie ai CFD che ti permettono di non possedere realmente il bene ma solo di speculare su di esso.

Infatti il trading CFD non ti permette di detenere il bene realmente ma solo di speculare su di esso e sul prezzo.

Potresti ad esempio investire i tuoi soldi puntando al ribasso sui titoli in questione e anche sugli indici di borsa legati a questi titoli.

Non ti resta che aprire un conto di trading con le migliori piattaforme di trading. Tra queste ad esempio non possiamo non ricordare IQ Option o anche eToro che ti offrono delle ottime piattaforme per investire online.

>>Leggi anche: Piattaforme di trading online affidabili e regolamentate (migliori broker trading con licenza)

Trading online con IQ Option su titoli azionari e indici di borsa

IQ Option
Trading online con i CFD su IQ Option

IQ Option è considerato ormai un veterano nel campo del trading online. Sempre più trader lo scelgono per i loro investire in quanto si tratterebbe di un broker regolamentato e di una piattaforma semplice da essere utilizzata non solo da trader principianti, ma anche da trader esperti.

IQ Option ti mette a disposizione delle soluzioni di investimento ottime sia che utilizzi un conto demo sia che utilizzi un conto reale dal deposito minimo richiesto di appena 10 €.

Con IQ Option puoi scegliere di investire con trade minimi da 1 € e con un servizio di formazione gratuito adatto a tutti i trader che vogliono investire con le migliori strategie di trading online.

Scegli di investire sugli Indici di Borsa e sui titoli bancari investendo al ribasso con un broker di sicuro successo. Investi con IQ Option e il conto demo gratuito da 10.000 €

Tutti i dettagli sugli asset offerti dal broker IQ Option e sulle strategie che esso offre, sono disponibili all’interno delle nostre guide:

eToro: investi con il social trading sui titoli bancari e gli indici di bors

eToro: piattaforma di social trading regolamentata ed autorizzata

Se non sei un trader esperto, se non sai bene come investire nel trading online, sugli indici di borsa o sui titoli bancari, allora consigliamo di farlo con il broker eToro. Non importa che tu sia un trader principiante o esperto.

Devi solo gestire al meglio le tue emozioni e avere un capitale minimo da investire di appena 200 € per aprire un conto di social trading eToro.

Grazie ad esso puoi scegliere di copiare altri trader e di investire su di essi. Come? sfruttando le loro competenze e puntando sulle migliori strategie.  Scegli i GURU analizzati dal nostro staff per te e di seguito riportati:

Come puoi notare questi si sono distinti per le loro performance. Quindi non devi far altro che aprire un conto di trading copiare i trader che meglio si prestano per caratteristiche di trading e profilo, sul tuo conto e iniziare oggi stesso ad investire su di essi.

Investi in borsa sfruttando il social trading ed il copy trader eToro. Apri un conto demo gratuito ed illimitato oggi stesso!

Tutti i dettagli sul social trading li puoi trovare di seguito:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Lascia un Commento

Perché investire da solo ? Inizia a copiare automaticamente gli investimenti dei migliori traders al mondo.

Scopri di più
X
BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

etoro

Investi con fiducia sulla piattaforma leader mondiale di social trading

Unisciti a milioni di trader che hanno già scoperto il modo più intelligente per investire copiando automaticamente i trader più esperti della nostra community, oppure fatti copiare e ricavane un secondo reddito.

Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro.

Unisciti alla nostra community, condividi le tue strategie di trading e utilizza la funzione di CopyTrader™. Questo sistema, brevettato da eToro, ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders.

Ricevi $100.000 per fare pratica e migliorare le tue capacità di trading

Su ogni nuovo account eToro verrà accreditato $100.000 in un portafoglio virtuale, che ti consente di fare pratica senza rischi.