MPS – monte dei paschi di sena: cosa succede se fallisce la banca?

In questa guida, ci occuperemo di trattare delle conseguenze derivanti da un possibile fallimento della MPS (Monte dei Paschi) e delle ripercussioni che esso avrebbe sui mercati internazionali.

Sappiamo bene che MPS è strettamente connessa con il resto del sistema bancario della zona euro. In caso di fallimento, che si verrebbe a verificare se lo stato non interviene, si verrebbe a verificare un effetto domino inerente al fallimento di tantissimi altri istituti. Ecco anche perché il governo Italiano preme al fine di mettere in atto un piano definito decreto scudo salvabanche.

Cos’è il decreto salva banche?

Il decreto salvabanche è un decreto legge che consente alle banche la possibilità di indebitarsi fino ad un massimo di 20 miliardi al fine di salvare Banca Monte dei Paschi di Siena e conseguentemente tutto il sistema bancario italiano.

In sostanza, questo altro non rappresenta che un vero e proprio scudo salvabanche al fine di arginare il rischio contagio. Purtroppo, nel caso di fallimento della MPS, i rischi di fallimento di altri istituti non sono lontani.

Nel caso poi si diffonda il panico più totale, si potrebbe verificare una reazione di tutto il sistema bancario italiano e dell’intera Eurozona che lo porterebbe al collasso.

Per questo motivo, si è deciso di mettere una toppa alla falda del sistema banche e tutelando da un certo punto di vista i risparmiatori, i quali hanno sottoscritto ( anche se a loro insaputa le mefitiche obbligazioni subordinate di MPS).

Attenzione poi al fatto che se si dovessero applicano le regole del bail-in è molto improbabile che si venga restituito l’intero ammontare investito.

Maggiori approfondimenti inerenti al fallimento delle banche li pote trovare su:

Purtroppo non possiamo che sperare che questo basti a limitare il contagio. Ecco anche il perché noi riteniamo che investire oggi in altri settori come ad esempio il trading Forex o anche investire in borsa da casa sia la soluzione migliore.

Fallimento Monte dei paschi e rischio contagio tra le banche

Purtroppo non è semplice comprendere quelli che sono i danni causati dalla MPS sul sistema creditizio, finanziario ed economico della zona euro. Purtroppo tutto quello che succede su di una banca di un paese membro si ripercuote anche sulle altre.

Di conseguenza, se la MPS quotata in Borsa nell’Eurozona subisce delle perdite, queste si ripercuoteranno nella stessa entità all’interno di tutta la zona euro. Quindi, se una banca ha un tracollo in Borsa, o meglio subisce delle perdite, anche di un certo rilievo fino a raggiungere il 10%, si può venire a verificare anche la possibilità che altre banche vadano male.

Dal primo salvataggio della MPS, le quotazioni, sono sempre calate, fino ad arrivare, oggi, al crollo totale del titolo in borsa. Si sono verificati infatti eventi gravissimi anche se pochi, eventi negativi di media entità, che altro non hanno potuto produrre che il crollo del titolo in borsa.

Da tenere sotto stretto controllo invece sono le seguenti banche:

  • SocGen;
  • Crèdit Agricole;
  • Intesa San Paolo;
  • ING:
  • BNP Paribas;
  • Deutsche Bank;
  • Unicredit.

Queste banche sono le migliori dopo lo stress test effettuato e sono molto importanti da seguire, sopratutto per tutti coloro che decidono di investire in borsa da casa su titoli azionari bancari.

Caso improbabile, se mai dovessero cadere queste grandi banche, il tonfo sarebbe molto violento, tale da peggiorare la situazione di tutti gli altri istituti di credito.

L’impatto MPS

Purtroppo se si dovesse venire a verificare il fallimento della MPS, scongiurato dal salvataggio Statale,  si potrebbe venire a verificare un fallimento del sistema bancario internazionale. Le possibilità che un’altra banca europea sia trascinata dal default di MPS è del 45%.

Altri possibili investimenti

Quindi, in base a quanto detto fin qui, investire oggi nel sistema bancario con azioni o obbligazioni non è conveniente. Meglio invece dirottare i propri investimenti sul altre strade, come ad esempio il trading online.

Per i tuoi investimenti con il trading online consigliamo di utilizzare i broker regolamentati ed autorizzati di seguito riportati. I nostri broker sono tutti autorizzati e regolamentati ed offrono assistenza in termini di investimenti, formazione gratuita per tutti i livelli di trading. Sono gli unici che permettono di fare trading online in modo semplice e sicuro anche perchè i depositi dei clienti sono tenuti in conti diversi separati rispetto a quelli del broker.

Migliori piattaforme di Trading & Forex

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito Licenza CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC -CONOSB Conto demo
Opinioni 24Option
20€ gratis coupon Licenza CySEC - CONSOB - BaFin Conto demo
Opinioni eToro

Quanto costa agli italiani il salvataggio di MPS?

Nel caso di fallimento dell’MPS, lo stato interviene non solo a difesa della banca ama anche dei correntisti. Purtroppo, l’aumento di capitale, non è andato nel verso sperato, anzi è stato un fallimento totale, ed il governo è alle strette con l’approvazione del decreto salvabanche la notte scorsa, al fine di scongiurare il fallimento di Monte dei Paschi.

In questo modo, si salvano tutti gli obbligazionisti al dettaglio; grazie al decreto studiato su misura per il salvataggio di MPS però è previsto un esborso per lo Stato di circa 20 miliardi di euro, anche se non sarebbero abbastanza al fine di ripulire definitivamente i bilanci e scongiurarne il fallimento.

Purtroppo questi 20 miliardi pesano ai cittadini italiani che si vedranno ancora una volta o aumentate le tasse o diminuire i servizi pubblici al fine di contenere la spesa pubblica.

Per i ministro dell’economia Padoan, il decreto salva banche potrà rendere nuovamente concorrenziale MPS la quale riuscirà di nuovo a operare in Italia in un contesto di piena tranquillità non solo per i risparmiatori ma anche per il personale.

Decreto salva banche e MPS: salvi gli obbligazionisti privati

Il provvedimento dello stato prevede anche la possibilità per gli obbligazionisti privati di vedersi salvati i loro interessi. Per tutti coloro che detengono obbligazioni subordinate, nel prossimo futuro saranno soggetti al burden sharing e saranno tutelati dallo stato al 100%.

In sostanza, per tutti gli obbligazionisti, verrà varato un provvedimento che prevede la trasformazione delle obbligazioni in azioni, le quali saranno poi comprate dallo stato per ricevere obbligazioni pari ad un valore corrispondente all’investimento originario.

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito Licenza CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC -CONOSB Conto demo
Opinioni 24Option
20€ gratis coupon Licenza CySEC - CONSOB - BaFin Conto demo
Opinioni eToro
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
20$ bonus Cash senza deposito Licenza CySEC - CONSOB - ASIC Conto demo
Opinioni XTrade
25 € senza deposito Licenza FCA-CySEC-ASIC Conto demo
Opinioni Plus500
Broker Bonus Licenza Fai Trading
100% CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
10.000 $ CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC Conto demo
Opinioni BDSwiss
Conto demo CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni FaceOption

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • se la monte dei paschi di siena fallisce qualei sono i rischi?
  • difesa correntisti monte dei paschi
  • Monte Dei Paschi licenza bancaria
  • se governo cade mps?
BlogFinanza.com

BlogFinanza.com