Legge di bilancio 2017: Ok del senato! La manovra è legge!

Anche il Senato ha dato il via libera alla manovra proposta dal governo, conosciuta come legge di stabilità 2017. Con l’Ok del Senato, la manovra 2017 diviene legge.

Il via libera definitivo dell’Aula del Senato alla legge di Bilancio 2017 è avvenuto ieri 07 Dicembre 2016. Il testo è passato anche al senato, dopo essere stato approvato alla camera. Ieri al senato, la manovra è passata con 166 voti a favore, contro i 70 voti contrari e 1 astenuto.

legge-di-stabilita

Si può dire per tanto conclusa, la pratica inerente alla legge di stabilità. Dopo essere stata approvata anche al senato, lo stesso Renzi, si è recato presso il quirinale nel tardo pomeriggio. dove lo attendeva il al capo dello Stato Sergio Mattarella al fine di formalizzare le sue dimissioni. Questo lo possiamo anche ritrovare in un suo Twitter:

La legge di bilancio è stata approvata. Alle 19 consegnerò le dimissioni formali. Grazie a tutti e viva l’Italia!. Continua ancora affermando che questi 1000 giorni sono stati veramente straordinari. Grazie a tutti e viva l’Italia! Successivamente, Renzi scrive anche su Facebook affermando di essere soddisfatto per l’ultima manovra del governo, vista come un’ottima legge.

Legge di bilancio: via libera in tempi record

L’art. 1 del provvedimento,il quale conteneva 638 commi, ovvero la manovra, è stato approvato ieri nel tardo pomeriggio, prima ancora della votazione finale. Questo ha ottenuto il voto di fiducia con 173 sì, 108 no. Tutti gli emendamenti sono stati approvati dal Senato nel complesso. L’esame da parte di Palazzo Madama è durato poco più di 24 ore, compreso anche i lavori della commissione Bilancio che sono iniziati Martedì mattina intorno alle 11 e che sono terminati alle 23 senza il mandato al relatore e un’unica seduta dell’Aula iniziata ieri mattina alle 9.30.

Santini (Pd): legge di stabilità 2017 – atto di responsabilità

E’ stato annunciato il voto favorevole da parte del PD, già nel corso della discussione generale. In questo caso, è stato lo stesso capogruppo dem in commissione Bilancio Giogio Santini ad affermare che il via libera della legge di Bilancio è stato un atto di responsabilità verso il Paese al fine di contribuire alla definitiva ripresa dell’Italia. Inoltre la legge se approvata in queste condizioni, rende meno incerta la crisi che si è aperta a seguito del risultato referendario, e della presentazione delle dimissioni da parte del presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Legge di Stabilità: dissenso da parte delle opposizioni

Le opposizioni, si sono ribellate invece a quella che è la legge di bilancio. Infatti è stata duramente criticata la fiducia imposta dal governo. Un atto di responsabilità invece si è avuto da parte del Movimento 5 stelle che sembravano i più dissidenti e che invece si è imposto al fine di evitare le barricate.

Per quanto riguarda invece la capogruppo di Sinistra italiana, presidente del Gruppo Misto al Senato ha invece ribadito che la legge di bilancio così come è stata formulata, è assurda. Per tanto imporre la fiducia è stato un atto di irresponsabilità da parte del Governo.

Questa scelta, continua, è in in linea con tutta la politica truffaldina del governo, che mette in evidenza, una politica corrotta nei confronti dell’Italia, considerando che chi sta imponendo questa legge è arrivato al governo non perchè votato, ma perché imposto.

Il No dissenziente, invece del movimento 5 Stelle viene spiegato da Luigi Gaetti, il quale punta il dito contro l’arroganza della ministra Boschi,  contro il modo in cui è venuta in aula a chiedere la Fiducia.

Per le altre opposizioni, come Forza Italia, ha dichiarato che in No è inevitabile, sia per il metodo presentata sia per i contenuti della legge stessa. Questo in sostanza quanto affermato da Paolo Romani.

Tecnici Senato: la manovra è OK !

Infine a pronunciarsi sono stati anche i tecnici del Senato, i quali, hanno dato il via libera in meno di 24 ore della legge di bilancio 2017. Secondo i tecnici, la legge approvata al senato è leggermente migliorata rispetto a quella che era stata in origine e che porta anche modifiche se pur lievi, migliorative per i saldi di finanza pubblica.

Infatti, riprendendo il dossier sulla manovra del Servizio bilancio del Senato, si può riscontrare come in termini di indebitamento netto delle pubbliche amministrazioni, grazie anche alle modifiche parlamentari, si nota un incremento delle risorse di circa 1,2 miliardi per il 2017, 1,7 miliardi per il 2018 e 0,6 miliardi per il 2019. A questo però si contrappongono gli impieghi, maggiori anche se molto contenuti.

In definitiva, secondo i tecnici, si determina un miglioramento del saldo per:

  • circa €14,5 milioni per 2017;
  • € 14,8 milioni nel 2018;
  • € 9,8 milioni nel 2019.

In sostanza, solo per il 2017 si può notare come prevale il contributo del disegno di legge di bilancio in merito alle risorse, che si aggira intorno a € 813,2 milioni. Anche gli impegni del governo aumentano, con un + 798,6 milioni, mentre molto più contenuto è l’impatto delle modifiche parlamentari apportate al decreto fiscale con quasi € 348 milioni, sul lato degli interventi e delle coperture. Questo in sostanza è il riassunto di quello che ieri è successo in merito alla legge di bilancio.

Per maggiori approfondimenti, potete consultare:

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Demo Gratuita CySEC - FSB Conto demo
Opinioni FXPRO.IT
Social Trading CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Conto demo gratuito Licenza FCA-CySEC-ASIC Conto demo
Opinioni Plus500
Bonus speciali Central Bank of Ireland Conto demo
Opinioni AVATRADE
Broker Bonus Licenza Fai Trading
10.000 $ CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Lascia un Commento

Termini di ricerca:

  • legge senato finanza

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

conto demo