Modello 770/2016: proroghe e scadenza 22 Agosto o 15 Settembre?

In questi giorni, molto si sta discutendo e si è discusso di un possibile rinvio dell’inoltro del modello 770/2016. Ma qual’è la data da tenere in considerazione e per la scadenza e sopratutto è veramente stato prorogato? In questa guida cercheremo di fare chiarezza.

La proroga del modello 770/2016 per il prossimo 15 settembre non è ufficiale anche se sembra essere una delle ipotesi al vaglio del governo, notizia per altro confermata anche dal viceministro Luigi Casero.

scadenza-modello-770

scadenza-modello-770

Dopo lo slittamento della scadenza del modello 730/2016, oggi si parla anche di slittamento dell’invio del modello 770/2016. Questo nuovo rinvio potrebbe essere ufficializzato in questa settimana a seguito del DPCM, il quale ha ricevuto richiesta per la proroga della scadenza del modello 770/2016 da parte delle principali associazioni professionali di categoria ovvero Anc, Aidc, Adc, Unagraco, Unico, Andoc e Ungdcec, le quali lamentano troppe scadenze fiscali ravvicinate!

Cos’è il modello 770

Prima di passare ad analizzare le diverse proroghe che si stanno susseguendo, in questi giorni, merita di essere accennato il modello 770. Ma cos’è realmente il modello 770?

Il modello 770/2016, non rappresenta altro se non un documento utilizzato dai sostituti d’imposta, ovvero datori di lavoro o enti di previdenza, che per legge sono designati a sostituire il contribuente nei rapporti con il Fisco.

I datori di lavoro, fungendosi sostituti di imposta, trattengono per conto dei loro dipendenti le somme inerenti a tasse e compensi, salari e pensioni e versano all’erario per conto di questi, anticipando le somme che i contribuenti dovrebbero pagare presentando la dichiarazione dei redditi tramite modello unico o modello 730.

In breve, attraverso la dichiarazione annuale del modello 770 questi soggetti devono comunicare all’Agenzia delle Entrate i dati inerenti alle trattenute operate per ciascun periodo di imposta e riguardano:

  • totali imponibili;
  • contributi versati ai fini pensionistici, di TFR e TFS, del Fondo Credito, dell’Enpdep.

Come compilare il modello 770/2016

Il sostituto di imposta, sulla base di quelli che sono i dati da comunicare e dei quadri da compilare, possiamo distinguere 2 differenti modelli 770:

  • modello 770/2016 semplificato;
  • modello 770/2016 ordinario.

Modello 770/2016 Semplificato

Il modello 770/2016 semplificato viene utilizzato dai sostituti di imposta come anche dalle amministrazioni statali, per comunicare i dati fiscali dei contribuenti. Queste sono riferite alle ritenute operate nell’anno solare precedente; in questo caso nel 2015. Nel caso specifico, il modello 770/2016 semplificato contiene tutti i dati inerenti a:

  • certificazioni rilasciate ai contribuenti CU in cui sono riportati redditi di lavoro dipendente, equiparati e assimilati;
  • indennità di fine rapporto;
  • redditi di lavoro autonomo;
  • prestazioni in forma di capitale erogate da fondi pensione e alle provvigioni.

Modello 770/2016 Ordinario

Il modello 770/2016 Ordinario, invece, deve essere compilato e presentato sempre dai sostituti di imposta, ma si differenzia dal 770/2016 semplificato per il fatto di possedere al proprio interno dati inerenti a:

  • trattenute operate sui dividendi;
  • trattenute su proventi di partecipazione;
  • trattenute su redditi da capitale e sulle operazioni di natura finanziaria;
  • trattenute sulle indennità di esproprio;
  • versamenti effettuati;
  • compensazioni operate;
  • crediti di imposta utilizzati.

In questo caso, soggetti abilitati all’invio del modello 770/2016 ordinario sono anche gli intermediari e altri soggetti che intervengono in operazioni fiscalmente rilevanti.

Nella maggior parte dei casi, viene inoltrato solo un modello per via telematica direttamente o tramite un intermediario abilitato (professionisti, associazioni di categoria, CAF, ecc…) al’agenzia delle entrate. Questa poi, in caso di invio diretto a parte del datore di lavoro, ovvero in maniera diretta senza farsi assistere da un intermediario abilitato, deve utilizzare il servizio Fisconline, se la dichiarazione da effettuare riguarda un numero non superiore a 20 soggetti; in alternativa deve utilizzare il servizio Entratel, in caso di invio del modello 770/2016 al cui interno sono presenti oltre 20 soggetti.

Chi deve presentare il modello 770/2016

I soggetti che devono presentare il modello 770/2016 a prescindere dal tipo di modello, sono:

  • società di capitali;
  • enti commerciali;
  • enti pubblici e privati residenti nel territorio dello Stato;
  • enti non commerciali, come Regioni, Province, Comuni;
  • associazioni non riconosciute, consorzi, aziende speciali;
  • società e enti di ogni tipo, con o senza personalità giuridica che non sono residenti nel territorio dello Stato;
  • trust;
  • condomini.

Differenza tra modello 770/2016 ordinario e semplificato

La differenza tra i 2 modelli può essere semplificata secondo la relazione esistente tra dati da comunicare, quadri del modello da compilare e soggetti che sono tenuti alla presentazione del modello. Va precisato anche che nella C.U. 2016, sono stati già anticipati i dati riportati e trasmessi nel modello 770.

Clicca qui per scaricare:

Scadenza modello 770/2016 al 31 Luglio: proroga al 1° Agosto

proroga-770-2016

Chi è del mestiere, sa bene che il modello 770/2016, ma in generale il modello 770, porta la data di scadenza al 31 Luglio di ogni anno. Di conseguenza la scadenza del modello 770 ordinario e semplificato è il 31 luglio.

Se esaminiamo bene il calendario del 2016, possiamo notare che il 31 Luglio 2016 ricade in un giorno festivo, ovvero di domenica; di conseguenza è possibile posticipare la scadenza dell’invio al 1° agosto 2016.

Possiamo però già avvisarvi che l’odissea del rinvio del modello 770 continua, inquanto per effetto della normativa sulla sospensione delle scadenze fiscali nel mese di agosto, il modello viene ulteriormente prorogato. Quindi stando a quanto previsto dalla normativa, tutti gli adempimenti fiscali e il versamento delle somme di cui agli articoli 17 e 20, comma 4, del D.lgs 241/1997, che hanno scadenza dal 1° al 20 agosto di ogni anno, possono essere effettuati entro il giorno 20 dello stesso mese, senza alcuna maggiorazione. I riferimenti normativi sono l’articolo 37 comma 11-bis del D.L. 223/2006 e l’articolo 3-quarter del D.L. 16/2012.

Ulteriore proroga, riguarda poi il 20 Agosto. Infatti, il 20 Agosto 2016, ricade di sabato, quindi è possibile slittare ancora al Lunedì successivo ovvero al 22 Agosto 2016, salvo che non vi siano ulteriori proroghe. 

Scadenza modello 770/2016 proroga dal 22 Agosto al 15 Settembre

A questo punto, possiamo fare un ulteriore analisi e previsione; la scadenza del modello al 22 agosto potrebbe risentire di un ulteriore proroga, passando dal 22 Agosto a Settembre,  slittamento naturale per altro dovuto al concatenarsi delle norme relative alle scadenza fiscali di questo mese. Al momento sono però solo ipotesi, non vi è una proroga effettiva al 15 settembre come si dice, ma questa è l’ipotesi, la richiesta fatta dalle associazioni professionali  e di categoria.

Quali sono le ragioni che hanno spinto per un’ulteriore proroga del modello 770/2016 al 15 settembre?

A questo punto, possiamo esaminare tutte le possibile ragioni che hanno portato le associazioni di categoria a richiedere un possibile rinvio;

  1. il sistema fiscale italiano deve essere pesantemente riorganizzato e razionalizzato.
  2. troppe scadenze, per il mese di Luglio e di Giugno, senza considerare che l’agenzia delle Entrate in questi periodo invia svariate comunicazioni a tutti i contribuenti.

Sulla base di questo, non è più ammissibile che vi sia uno scadenzario fiscale così composto e articolato, ma deve per forza di cose essere rivisto, e ripensato, compreso anche di un processo di semplificazione e di riduzione degli adempimenti duplicati o parzialmente tali

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Demo Gratuita CySEC - FSB Conto demo
Opinioni FXPRO.IT
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Fibo Group
20€ gratis coupon CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
10.000 $ CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com