IRPEF 2016: scaglioni e aliquote, redditi 2016

In questo post potrete trovare un riassunto di quelle che sono le aliquote IRPEF per l’anno 2016 inerenti ai redditi percepiti nel 2015 sull’ammontare del reddito persone fisiche. Anche per quest’anno il governo conferma le 5 aliquote che variano dal 23% al 43% in base agli scaglioni di reddito. Anche quest’anno sono state ancora confermate queste in attesa della Riforma fiscale del 2018 il quale prevede una modifica dei criteri di applicazione dei modelli di dichiarazione dei redditi, compreso il 730 precompilato

L’imposta sul reddito delle persone fisiche comunemente nota solo con l’acronimo IRPEF è un’imposta sul reddito percepito dai soggetti lavoratori l’anno precedente a quello della dichiarazione. L’imposta è definita progressiva ovvero aumenta più che proporzionalmente rispetto all’incremento del reddito, sulla base dei principi costituzionali della capacità contributiva e della progressività.

scaglioni-IRPEF-2016

In questo caso il contribuente, che è soggetto al pagamento dell’IRPEF secondo il modello 730 o MODELLO UNICO P.F. verserà l’imposta in funzione degli scaglioni di reddito nei quali rientra e di conseguenza applicherà le relative aliquote che variano dal 23% al 43% confermando quelle che erano le aliquote 2015 anche per il 2016.

Determinazione dell’imposta

Per calcolare l’imposta IRPEF dovuta, il contribuente si vede obbligato a determinare:

  • reddito complessivo: rappresenta la somma di tutti i redditi che sono oggetto di imposizione fiscale. Rientrano in questa categoria:
    • reddito da lavoro dipendente e assimilati;
    • reddito da lavoro autonomo ed esercenti arti o professioni;
    • reddito di impresa;
    • redditi fondiari;
    • reddito di capitali;
    • redditi diversi.

Il reddito imponibile, viene dato dalla differenza tra reddito complessivo e gli oneri deducibili alle quali si aggiungono eventuali perdite di anni precedenti.

L’imposta netta, sarà calcolata applicando al reddito imponibile le aliquote progressive corrispondenti ai diversi scaglioni.

Di conseguenza, dall’imposta lorda ottenuta si sottraggono:

  • detrazioni;
  • oneri detraibili;
  • crediti d’imposta;

Una volta detratti tutti questi coefficienti otteniamo l’imposta netta, alla quale devono essere scomputate eventuali ritenute d’acconto subite e gli acconti versati ottenendo in questo modo l’imposta che il contribuente è obbligato a versare.

Detrazioni fiscali

Precisiamo che nella dichiarazione dei redditi precompilata il governo tramite l’agenzia delle entrate ha mantenuto le detrazioni fiscali anche per il 2016 pari al 19%, proporzionali ai consueti scaglioni di reddito, che dopo il 2013 con il Ddl di Stabilità aveva ridotto le aliquote IRPEF dei primi 2 scaglioni di reddito, abolendo poi il taglio e lasciando invariate le aliquote per ogni scaglione.

Scaglioni e aliquote IRPEF 2016

Abbiamo appena visto che l’imposta si calcola in rapporto all’ammontare del reddito del contribuente, al quale si applicano poi delle aliquote diverse per scaglioni di reddito. La somma totale delle imposte dovute sui diversi scaglioni di reddito costituisce poi l’imposta lorda.

Di seguito riporteremo le varie aliquote IRPEF in vigore, considerate al netto delle addizionali.

I scaglione: reddito compreso tra 0 e 15.000 €

Il primo scaglione  IRPEF che esaminiamo coinvolge tutti i contribuenti che hanno prodotto un reddito compreso tra 0 euro e 15.000 €.

In questo caso l’aliquota IRPEF da applicare è pari al 23%, che rapportato (in caso di reddito massimo per questa fascia) ad una tassazione di 3.450 €. Solitamente rientrano in questa fascia di reddito tutti coloro che percepiscono un reddito non superiore a 1.250 € al mese.

II scaglione: reddito tra 15.001 e 28.000 €

Il secondo scaglione IRPEF è quello che comprende un reddito tra i 15.001 € ed i 28.000 €.

In questo caso deve essere applicata un’aliquota pari al 27%, con una tassazione massima pari a 6.960 € ma solo nel caso in cui il reddito prodotto sia considerato come il più alto ovvero 28.000 €

Sono raggruppati in questa categoria tutti i soggetti che percepiscono un reddito mensile non superiore a 2.335 €.

III scaglione: reddito compreso tra i 28.001 e 55.000 €

Il terzo scaglione di reddito è quello che comprende un reddito compreso tra i 28.001 € ed i 55.000 €. In questo caso l’aliquota IRPEF da applicare è pari al 38%. Anche in questo caso l’aliquota si applica per la parte eccedente la seconda, (ovvero si applica il 38% solo per la quota di reddito che supera i 28.000 €).

In questo caso, la quota massima IRPEF sarà pari a 17.220 € nel caso in cui il reddito considerato è di 55.000 €.

IV scaglione: reddito tra 55.001 e 75.000 €

Il quarto scaglione IRPEF considerato riguarda tutti i contribuenti che posseggono un reddito compreso tra i 55.001 € ed i 75.000 € e che presentano un reddito mensile non superiore a 6.250 €.

Per tali soggetti contribuenti, l’aliquota IRPEF deve essere calcolata sulla quota eccedente il precedente scaglione ed è pari al 41%; di conseguenza l’onere fiscale sarà pari a 25.420 €.

V scaglione: reddito sopra i 75.000 €

Se invece il reddito del contribuente supera i 75.000 € l’aliquota IRPEF applicata sarà pari al 43%. Tutti i contribuenti che rientrano in questa categoria, ovvero che percepiscono un reddito annuo superiore a 75.000 € o che hanno un reddito mensile superiore ai 6.250 € si vedono applicata tale aliquota e sono costretti a versare 25.420 € l’anno ovvero il 43% sul reddito eccedente.

Per calcolare l’importo dell’imposta lorda (IRPEF lorda) dobbiamo per prima cosa individuare lo scaglione di appartenenza ovvero lo scaglione in cui rientra il nostro reddito imponibile. Per comprendere questo facciamo un esempio pratico.

Supponiamo che il reddito imponibile per l’anno 2015 è stato di 24.000 €. Quindi rientra nel 2° scaglione di reddito.

L’importo dell’IRPEF lorda non dovrà essere calcolato interamente al 27% ovvero non dovremo applicare all’intero importo la percentuale di appartenenza al secondo scaglione, ma essendo l’IRPEF un imposta progressiva, dovremo calcolarla in questo modo:

  • 15.000 €  * 23% = 3.450 € (1° scaglione);
  • 9.000 € *27% = 2430 € (ovvero per la parte del reddito imponibile eccedente il limite dei 15.000 €.

Di conseguenza il contribuente avrà un imposta IRPEF lorda di 5880 € a queste vanno poi detratte eventuali detrazioni ed acconti già pagati durante l’anno.

Riteniamo doveroso ricordare che a partire dal secondo scaglione in poi (quindi in caso di reddito maggiore rispetto a quello con aliquota base), si devono applicare le aliquote successive solo per la parte eccedente il reddito come mostrato nell’esempio sopra.

Tabella scaglioni e aliquote IRPEF 2016

scaglioni-irpef-2016

Scaglioni e aliquote IRPEF e riforma del Fisco dal 2018

Dal 2018, poi, secondo quanto affermato dal governo arriverà la tanto proclamata Riforma del Fisco che vedrà coinvolti sopratutto i redditi soggetti ad imposizione IRPEF. In sostanza, riguarderà la maggior parte degli scaglioni IRPEF.

Al momento vi sono diverse ipotesi, ma le più accreditate, quelle che sembrano al momento più indicate sono 4 e riguardano:

  • 0%: dovrebbe riguardare la tassazione pari a 0 € per tutti coloro che hanno un reddito pari al massimo  ad 8.000 € annui;
  • 27,5%: scaglione proposto per tutti coloro che hanno un reddito fino a 15.000 €;
  • 31,5%: scaglione di reddito proposto max. 28.000 €;
  • 42/43%: per tutti i redditi superiori ai 28.000 €.

A questi scaglioni si aggiungono poi delle possibili detrazioni forfettarie. Al momento le ipotesi maggiori sono:

  • 1000 € per lavoratore dipendente;
  • 800 € per tutti i pensionati;
  • 200 € per lavoratori autonomi.

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito Licenza CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC -CONOSB Conto demo
Opinioni 24Option
20€ gratis coupon Licenza CySEC - CONSOB - BaFin Conto demo
Opinioni eToro
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
20$ bonus Cash senza deposito Licenza CySEC - CONSOB - ASIC Conto demo
Opinioni XTrade
Conto demo gratuito Licenza FCA-CySEC-ASIC Conto demo
Opinioni Plus500
Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
10.000 $ CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC Conto demo
Opinioni BDSwiss
Conto demo CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni FaceOption

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • scaglione reddito 2016
  • aliquote irpef 2016 tabella
  • irpef scaglioni 2016
  • aliquote irpef
  • scaglioni irpef 2016
  • aliquote irpef anno 2016
  • scaglioni irpef
  • aliquote irpef 2016
  • Scaglioni Irpef Anno 2016
  • redditi 2016 scaglioni irpef
BlogFinanza.com

BlogFinanza.com