Conti correnti 2016: atteso il SI del governo alla patrimoniale del 2%

Quello che sta succedendo in questi giorni, sta facendo discutere di molto le azioni del governo in merito ad una possibile patrimoniale salva banche e di conseguenza salva Italia.

Per i prossimo giorni è attesa infatti una possibile patrimoniale sui conti correnti 2016.

patrimoniale-2016

Si è iniziato infatti con il bail-in per proseguire poi su un prelievo coatto da parte degli istituti sui conti correnti degli italiani. Ma vediamo meglio di cosa si tratta.

Una delle prime domande che gli Italiani si stanno ponendo è se i loro depositi in banca sono al sicuro oppure no ma sopratutto se i conti correnti sono a rischio patrimoniale! Se questo fosse vero, il bail-in è stato solo il primo punto su un possibile prelievo forzoso e coatto sui conti correnti degli Italiani, ma sopratutto si pensa già ad una tassazione libera dei conti correnti dei cittadini da parte delle banche. Quesiti che lasciano al momento perplessi molti Italiani.

Vi è poi la possibilità che venga applicata una tassa patrimoniale sui conti correnti dei cittadini italiani ovvero di un prelievo forzoso da parte delle banche. Questo oltre a far discutere molto, fa paura a 9 Italiani su 10.

Vi è infatti la paura di un possibile atto forzoso di prelievo sui conti da parte dello Stato già a partire dal 2016.

Nonostante i soldi degli italiani detenuti in banca siano già al netto di tassazione, lo Stato potrebbe agire e annunciare una patrimoniale sui conti correnti nel 2016, proprio come già successo in passato.

Dal 2016 infatti, sappiamo bene che i conti correnti possono essere oggetto di prelievo forzoso in caso di fallimento della banca. Questo grazie al al bail-in! In Italia, con la crisi e il debito che continuano a pesare potrebbe verificarsi nuovamente una situazione del genere, ovvero una tassa patrimoniale sui conti correnti nel 2016.

Nel post in merito al bail- in abbiamo già evidenziato come questo prelievo possa avvenire per conti correnti superiori a 100.000 € per il salvataggio delle banche in crisi. Per maggiori informazioni, potete consultare: Bail-in: crisi bancarie e decreto salva banche, consigli per salvare i risparmi

In tal senso, a partire da Gennaio 2016 in Italia è stata recepita tale direttiva imposta dall’Europa secondo cui azionisti, obbligazionisti e correntisti sono soggetti a contribuire al risanamento della propria banca in caso di fallimento dell’istituto.

Questo prelievo, insieme alla patrimoniale è stata studiata per evitare che ancora una volta sia lo Stato a pagare per il fallimento delle banche, proposta che vede lo Stato sollevato da questo impegno.

Di conseguenza ci si aspetta che nonostante i conti correnti degli italiani, siano già tassati, possono essere prelevati coattivamente i soldi in caso di fallimento della banca; ci si può aspettare che venga imposta una nuova tassazione, la cosiddetta patrimoniale ovvero un prelievo forzoso nel 2016 ne caso in cui lo Stato ne avesse bisogno.

Infatti questo evento già si è verificato nel 1992 passando poi alla storia. Oggi, sulla base della crisi Finanziaria a cui stiamo assistendo a livello mondiale, potremmo essere costretti ad essere oggetto di un’approvazione di una patrimoniale sui conti correnti dal 2016.

Patrimoniale sui conti correnti del 2%! Vero o Falso?

Il primo consiglio che vogliamo darvi in merito alla patrimoniale tanto discussa in questi giorni per il 2016, è proprio quello quello di attenderci a breve una patrimoniale.

Abbiamo voluto essere diretti ed evitare giri di parole proprio per darvi un’informazione semplice e veritiera inquanto pensiamo questo possa verificarsi a breve.

Al momento si parla di una possibile patrimoniale del 2%, il quale atto servirebbe a far recuperare circa 80 miliardi. Questa cifra rappresenta il  debito Italiano che al momento risulta in eccesso per far rientrare i conti nel prossimo biennio.

Se questo non si viene a verificare, ci possiamo solo attendere lo stesso trattamento che è stato riservato ai cugini Greci. Questo è quanto trapelato dalle parole di Mario Monti, e al contrario di ciò che afferma Renzi, continuare su questa strada non porta altro che allo sfracello. Vediamo perchè.

  • Le banche italiane sono da sempre sotto attacco speculativo a causa dei titoli di debito pubblico italiano. Questi da soli valgono 450 miliardi.
  • Mario Draghi potrebbe chiudersi i rubinetti all’Italia e non concedere più queste grazie, inquanto la BCE può comprare titoli di Stato che abbiano un rating non inferiore a BBB. Al momento il debito Italiano è BBB-.
  • I fondamentali dell’ economia italiana stanno peggiorando e la BCE potrebbe optare per il non acquisto dei titoli di stato Italiani.
  • Il PIL sale con una auspicato incremento dell’inflazione che aiuta purtroppo il debito.
  • Le manovre messe in atto dal governo sono troppo deboli.

Questi in sintesi i punti che fanno prevedere nel breve termine l’attuazione della patrimoniale.

Il Governo continua a dire che il PIL salirà e il debito pubblico scenderà. Oggi però ancora questo non si è verificato. Quindi l’unica alternativa possibile sembra essere solo la patrimoniale, poiché L’Europa vede troppo debito e troppi risparmi privati. E allora, perchè non prelevare coattivamente i risparmi di una vita dei cittadini Italiani per pagare i debiti Italiani, causati da manovre di governo sbagliate?

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Demo Gratuita CySEC - FSB Conto demo
Opinioni FXPRO.IT
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
20€ gratis coupon CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
Broker Bonus Licenza Fai Trading
10.000 $ CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • patrimoniale 2016
  • patrimoniale sui conti correnti 2016
  • prelievo forzoso 2016
  • tassa patrimoniale 2016
  • prelievo forzoso
  • tassa patrimoniale
  • prelievo forzoso conti correnti 2016
  • patrimoniale sui conti correnti
  • la patrimoniale quanto si paga nel 2016
  • patrimoniale

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

conto demo