liberi professionisti e partite IVA: nuove tutele per il lavoro autonomo

A seguito della conclusione del Consiglio dei Ministri n. 102 è stato approvato, dietro proposta del Ministro del lavoro e delle politiche sociali Giuliano Poletti, il disegno di legge inerente i professionisti e le partite IVA in merito a misure per la tutela del lavoro autonomo non configurato come lavoro imprenditoriale insieme a nuove misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato.

liberi-professionisti-partite-iva

Il Ddl sul lavoro autonomo ha il fine di tutelare i lavoratori che non hanno un normale contratto di lavoro subordinato, ma lavorano come liberi professionisti o con contratti esterni di collaborazione.

Cosa prevede il disegno di legge?

Il disegno di legge, ha previsto misure di sostegno a favore non solo del lavoro autonomo ma anche misure ate a favorire l’articolazione flessibile della prestazione di lavoro subordinato. Questo potrà essere differenziato in relazione al tempo e al luogo di svolgimento.

Quindi il disegno di legge si snoda in 2 tronchi:

  • Disposizioni in materia di lavoro autonomo;
  • Disposizioni in materia di lavoro agile.

Disposizioni in materia di lavoro autonomo

La prima parte del decreto prevede novità per:

  • lavoratori autonomi;
  • prestatori d’opera sia materiali sia intellettuale non imprenditori;

Il nuovo sistema introdotto, riguarda nuove regole di diritti e welfare atto a sostenere il loro presente e di conseguenza tutelare il loro futuro. Nel dettaglio sono previste norme che introducono nuove misure:

  • agevolazioni fiscali con deduzione del 100% per:
    • spese sostenute in merito a servizi di certificazione di:
      • competenze;
      • orientamento;
      • ricerca;

Unico scopo è quello di agevolare l’inserimento o il reinserimento del lavoratore autonomo nel mercato del lavoro.

  • Agevolazioni fiscali nella misura del 100% inerenti:
    • spese sostenute per:
      • convegni;
      • congressi;
      • corsi di aggiornamento professionale;
  • Agevolazioni nella misura del 100%  entro il limite massimo di 5000 € per spese sostenute inerenti a garanzie contro il mancato pagamento delle prestazioni di lavoro autonomo, comprese:
    • forme assicurative;
    • forme assicurative di solidarietà.

In quest’ultimi 2 casi, lo scopo del decreto è quello di favorire la stipula di queste polizze favorendo, allo stesso tempo, lo sviluppo del mercato assicurativo e di conseguenza la diffusione di forme assicurative integrative. Questo prevede di conseguenza un’abbattimento dei costi per tutti i lavoratori autonomi.

  • parificazione di tutti i lavoratori autonomi ai piccoli imprenditori con lo scopo di poter accedere ai PON e ai POR con fondi strutturali europei;
  • diritto di percepire l’indennità di maternità per 2 mesi antecedenti al parto e 3 mesi post-parto. La novità maggiore riguarda la possibilità di percepire tale indennità anche non astenendosi effettivamente dall’attività lavorativa.
  • l’estensione dal lavoro per congedo parentale con un’indennità pari a 6 mensilità massime entro i primi 3 anni di vita del bambino;
  • possibilità di sospensione (non corrisposta) del rapporto di lavoro dei lavoratori autonomi (per un periodo massimo di 150 giorni all’anno), che prestano la loro attività in via continuativa per il committente in caso di:
    • gravidanza;
    • malattia;
    • infortunio;
  • sospensione del versamento dei contributi previdenziali e dei premi assicurativi per il periodo di:
    • malattia (periodo massimo 24 mesi);
    • infortunio (periodo massimo di 24 mesi).

In merito a questi 2 punti devono essere fatte alcune precisazioni. Per malattia o infortunio, deve intendersi un periodo minimo di 60 giorni tale che impedisca il regolare svolgimento delle attività lavorative. Inoltre le prestazioni devono essere certificate, a prescindere che si tratti di casi gravi come trattamenti terapeutici di malattie oncologiche, o che si tratti di sola degenza ospedaliera.

Disposizioni in materia di lavoro agile

La seconda parte del provvedimento invece, dispone norme in materia di lavoro agile.

Questa norma è nuova e prevede una nuova tipologia contrattuale, con modalità flessibile di svolgimento del rapporto di lavoro subordinato in merito non solo al luogo di lavoro, ma anche ai tempi di lavoro. Scopo di questa norma è quella di  regolare forme innovative di organizzazione del lavoro in modo da agevolare conciliazione di tempi di vita e di lavoro.

Il lavoro agile consiste dunque in una prestazione di lavoro subordinato il quale può essere svolto seguendo 2 modalità:

  1. parte di lavoro all’interno dei locali aziendali;
  2. parte di lavoro svolto all’esterno dell’azienda.

In entrambi i casi devono essere rispettati i limiti della durata massima dell’orario di lavoro giornaliero e settimanale, derivanti dalla legge e dalla contrattazione collettiva. Di conseguenza la norma prevede che:

  • il lavoratore che presta l’attività di lavoro subordinato seguendo le modalità agile ha diritto a ricevere:
    • trattamento economico e normativo non inferiore a quello che gli spetterebbe al pari degli altri lavoratori all’interno delle aziende che svolgono le stesse  mansioni;
    • incentivi di carattere fiscale e contributivo che sono riconosciuti a tutti i lavoratori compresi:
      • incrementi di produttività;
      • efficienza del lavoro subordinato;

Il Datore di lavoro è altresì obbligato a garantire al lavoratore (che svolge la prestazione in modalità di lavoro agile) il rispetto delle norme non solo contrattuali ma anche in materia di salute e sicurezza.

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito Licenza CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC -CONOSB Conto demo
Opinioni 24Option
20€ gratis coupon Licenza CySEC - CONSOB - BaFin Conto demo
Opinioni eToro
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
20$ bonus Cash senza deposito Licenza CySEC - CONSOB - ASIC Conto demo
Opinioni XTrade
Conto demo gratuito Licenza FCA-CySEC-ASIC Conto demo
Opinioni Plus500
Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
10.000 $ CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC Conto demo
Opinioni BDSwiss
Conto demo CySEC - CONSOB Conto demo
Opinioni FaceOption

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com