Bonus luce e gas 2016: chi ne ha diritto, requisiti, domanda e importi.

🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>
🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>

Il bonus luce e gas 2016 è un’agevolazione rivolta alle famiglie a basso reddito o economicamente disagiate che possono richiedere al fornitore al fine di ottenere uno sconto sulla fattura di gas naturale ed energia elettrica.

bonus-luce-e-gas-2016

Per aiutare il reddito delle famiglie economicamente più disagiate, a partire  dal 2009 il Governo ha istituito il bonus gas e luce che opera come un regime di compensazione della spesa che gli utenti sostengono per  la fornitura di energia elettrica e gas. L’agevolazione pertanto permette alle famiglie di risparmiare sulle spese in oggetto.

La richiesta del bonus, che va rinnovata annualmente ed inoltrata in maniera gratuita tramite un Caf, consente di dimostrare essere in possesso dei requisiti richiesti.

Per presentare la domanda quindi basta rivolgersi ad un Caf  per compilare gli appositi moduli. Sarà il Caf stesso ad inviare poi la documentazione completa al Comune il quale attraverso il Sistema di Gestione della Agevolazioni sulle Tariffe Energetiche  (SGate) adempirà agli obblighi legislativi per la compensazione della spesa sostenuta dalle famiglie disagiate.

Il riconoscimento dell’accettazione della domanda verrà comunicato direttamente dall’SGate al cliente che ne fa richiesta, tramite una comunicazione formale in cui sono indicati rispettivamente:

  • La data a partire dalla quale si inizia ad usufruire del bonus;
  • La data di scadenza dell’agevolazione;
  • L’importo dell’agevolazione ricevuta.

Requisiti necessari per richiedere il bonus luce e gas

Per accedere al bonus  occorre avere determinati requisiti:

  1. primo fra tutti un reddito compreso tra determinati limiti evidenziato dal  modello ISEE che nello specifico per l’anno 2016 risulta essere di 7.500 euro che è aumentato a 20.000 euro per le famiglie numerose con  almeno 3 figli a carico.
    1. Per figli a carico si intendono i figli che hanno un reddito complessivo Irpef superiore a 2840,51 euro lordi a prescindere dall’età, dagli studi e dalla convivenza o meno con il genitore.

Altri requisiti necessari per richiedere  il bonus energia elettrica e gas sono:

  • Installazione nella propria residenza un contatore elettrico fino a 3 Kw per nuclei familiari fino a 4 persone, e fino a 4,5 Kw per nuclei familiari più numerosi;
  • Fornitura di gas naturale nella casa di residenza;
  • Contatore Gas non superiore a G5.

Il bonus gas è riconosciuto soltanto alle utenze domestiche che utilizzano gas metano naturale distribuito dalla rete. E’ valido anche per gli impianti condominiali; in questo caso, se l’utente non ha un contratto diretto con la società venditrice di gas il bonus verrà erogato tramite un bonifico domiciliato.

Si può fare domanda per il bonus luce anche per causa di  disagio fisico. Tale agevolazione è rivolta alle famiglie nel cui nucleo è presente una persona costretta, per grave malattia, a ricorrere all’utilizzo di apparecchiature elettromedicali volte alla sopravvivenza. 

Bonus luce e gas 2016: durata  e  importi

Il bonus, come anticipato, ha la durata di 1 anno dall’accettazione della richiesta e può essere rinnovato di anno in anno, mentre gli importi dell’agevolazione vengono aggiornati ogni anno dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

Lascia un Commento

Termini di ricerca:

  • bonus luce e gas 2016
  • bonus gas e luce 2016
  • bonus gas 2016
  • bonus gas 2016 quando spetta
  • bonus energia elettrica 2016
  • bonus luce e gas
  • Bonus Energia 2016
  • bonus luce 2016
  • bonus luce e gas 2016 importi
  • bonus elettrico 2016
BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19