Investimenti: quali scegliere, come funzionano, la guida step by step

🥇 Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Trading in sicurezza, e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

🥇 Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Trading in sicurezza, e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

investimenti001In questo periodo, sono tanti che cercano una possibilità di investire la propria liquidità, in maniera sicura e redditizia. Lasciare le risorse economiche sul conto corrente, fornisce sicuramente una tranquillità assoluta, ma di contro non permette nessun guadagno economico. Per questo motivo molti sono gli investimenti proposti dalle varie agenzie di credito, e molti sono anche i risparmiatori che decidono in autonomia cercando di recepire dalla rete dei consigli, sui quali basare la propria strategia.

L’evoluzione dell’investimento.

Nel passato chi voleva investire aveva una sola possibilità: rivolgersi al proprio istituto di credito e concordare con il “consulente finanziario” le strategie di investimento. Con l’avvento del mondo virtuale, molti sono gli istituti che permettono all’utente di investire in completa autonomia, fornendo al contempo tutti gli strumenti necessari per l’individuazione della strategia giusta. Uno dei più attivi è il gruppo riconducibile alla Banca Nazionale del Lavoro, ovvero HelloBank!, che consente di effettuare tutte le normali operazioni bancarie, (concessione di mutui, emissione assegni, gestione conto corrente) non ultime quelle legate all’investimento delle proprie risorse economiche, e si pone all’avanguardia nel settore delle cosiddette “banche digitali”. E’ possibile infatti consultare sul sito di Hellobank! la sezione dedicata agli investimenti con una guida dettagliata sulle procedure e la documentazione.

I profili dell’investitore.

Non si può parlare d’investimento senza avere presente la tipologia che quest’ultimo deve avere. Sul mercato esistono, dei prodotti molto diversi tra loro, che danno la possibilità di avere diversi ritorni economici. Il guadagno di solito, nel campo degli investimenti economici è strettamente correlato al rischio che l’investitore assume. Dalla scelta del “profilo di rischio”, si decide lo strumento su cui investire.

I prodotti d’investimento a basso rischio.

Decisa la “propensione al rischio“, il risparmiatore ha a disposizione un variegato numero di strumenti, dove poter investire il proprio denaro. L’investitore che propende per un basso rischio, può tranquillamente scegliere di acquistare titoli di stato, questi ultimi sono emessi direttamente dagli stati nazionali (Italia, Germania, Spagna etc etc) ed essendo garantiti dalle “sovranità nazionali” garantiscono una tranquillità quasi assoluta. Ancor maggior sicurezza è garantita dai “fondi comuni obbligazionari” (che sono dei fondi che acquistano titoli obbligazionari di più stati nazionali, e cosi facendo dividono ulteriormente il “rischio”).

Gli altri strumenti d’investimento

Per l’investitore che accetta un rischio maggiore, certamente l’investimento più “gettonato”, è quello azionario (e di conseguenza quello legato ai fondi azionari). L’investimento in pratica è effettuato praticando l’acquisto di un “azione societaria”, e di fatto il ritorno economico è legato a quella particolare società. Sul mercato sono presenti altri strumenti, ad esempio i “warrant” e i “covered warrant”, questi ultimi sono degli strumenti evoluti che amplificano i guadagni (o le perdite) tramite il cosiddetto “effetto leva” .

Conclusioni.

Tanti sono gli strumenti moderni dove investire il proprio denaro, il consiglio, però, è quello di informarsi in maniera completa, ad esempio sul sito www.hellobank.it è presente una guida approfondita. Una volta avute le idee chiare e individuata la propria personale “propensione di rischio”, si può tramite le banche digitali, iniziare a far fruttare il proprio denaro, ma sempre con la moderazione dettata dal periodo che attraversiamo.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Luca M.

Lascia un commento

Lascia un Commento

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19