La Germania conferma: “Pronta una patrimoniale in Europa”

Anche in Germania hanno i loro saggi. Il consiglio di esperti economici tedeschi (soprannominati “i cinque saggi”) ha appena confermato quello che i media speculavano da settimane, ovvero dopo l’imposizione di un prelievo forzoso (in alcuni casi estremi di anche il 60% dei risparmi) imposto a Cipro: l’arrivo di una patrimoniale.

Come riferisce Il Telegraph, i due professori Lars Feld e Peter Bofinger hanno consigliato a Berlino che d’ora in avanti siano gli stati in difficolta’ a pagare di tasca loro per scongiurare un fallimento delle finanze pubbliche, dal momento che “nelle case e beni privati nel Mediterraneo c’e’ abbastanza benessere da coprire tutti i costi dei piani di salvataggio”.

Colpire i risparmiatori senza criteri e’ un errore, dal momento che “i ricchi non fanno altro che trasferire i loro soldi nelle banche del Nord Europa evitando di pagare”. Nei prossimi 10 anni invece i piu’ benestanti “dovrebbero pagare le tasse su una parte dei loro asset”. Il fatto che gli italiani siano in media ricchi quanto i tedeschi “dimostra che la Germania ha il diritto di mantenere la linea dura nei piani di aiuti in Eurozona”.

Le implicazioni che avrebbe una tassa patrimoniale – che implicitamente andrebbe a colpire i piu’ ricchi dell’area meridionale dell’Eurozona – agita lo spettro di una spaccatura del blocco a 17.

L’imposizione di una patrimoniale potrebbe erodere la fiducia nell’area euro da parte dei ricconi del Sud d’Europa. Le politiche aggressive della Bce di acquisto dei bond dei paesi deboli della periferia ha risparmiato lo strato di classe piu’ benestante finora, mentre l’austerity e’ andata ad abbattersi sulle persone comuni e meno abbienti, creando disoccupazione e disagi sociali.

Il dibattito politico sull’appartenenza all’area euro potrebbe cambiare in modo drastico se i benestanti di Cipro, Italia, Spagna e Portogallo dovessero incominciare a vedere l’Unione Monetaria come una minaccia ai loro risparmi, invece che una corazzata in difesa di essi.

Una patrimoniale finira’ per includere quasi certamente bond e azioni. Cio’ significa che i dividendi e i coupon a reddito fisso saranno tassati. Ma cosi’ facendo, nessun money manager extra europeo mettera’ piu’ un soldo nelle casseforti delle banche dell’Eurozona, in particolare dei paesi piu’ indebitati che sono piu’ a rischio “prelievo forzoso”.

In uno scenario di questo tipo, se in futuro una nazione finira’ in grave difficolta’ finanziaria, a pagare per la salvezza delle casse statali saranno anche i risparmiatori, che proprio come avvenuto a Cipro vedranno espropriati i loro depositi.

Fonte: wallstreeitalia.com

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Demo Gratuita CySEC - FSB Conto demo
Opinioni FXPRO.IT
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
20€ gratis coupon CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
Broker Bonus Licenza Fai Trading
10.000 $ CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Luca M.

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

conto demo