Previsioni: contrazione per il mercato globale del Motion Control nel 2012

Mentre si aspettano i dati definitivi, il mercato globale di controllo del movimento è previsto in calo del 1,9 per cento rispetto ai risultati del 2011. Le vendite di prodotti per il controllo del movimento per la costruzione di macchine per l’indistria sono diminuiti nel 2012 in Cina, a causa di un eccesso di capacità. Questo è il sunto di uno studio sul settore del Motion  Control, che è stato recentemente pubblicato dalla IMS Research (ora parte di IHS Inc). 

Nel 2013, il mercato globale di controllo del movimento è destinato a rimbalzare con una crescita del fatturato di quasi il 5 per cento stimolato dalla ripresa del mercato cinese, ma limitato dalla continua recessione dell’Eurozona.

Negli ultimi anni, il mercato globale dei controlli di movimento è sempre stato in forte crescita, con un fatturato che è cresciuto, rispetto all’anno precedente, di oltre il 20 per cento sia nel 2010 che nel 2011, per raggiungere un valore stimato di 13,1 miliardi dollari. Il 2012 ha, invece, presentato una situazione molto diversa, con la forte recessione nell’Eurozona ed il rallentamento dell’economia cinese, causato dalla vendita di motion control ben al di sotto delle aspettative.

L’analista della IHS, Figgs Michelle, spiega: “La sorpresa più grande nel 2012 è l’entità della contrazione del mercato cinese del controllo del movimento, in cui si prevede che i ricavi diminuiscsno circa del 16,5-18,5 per cento. I tassi di ordine ridotto sono il frutto delle preoccupazioni delle sovraccapacità e dei modelli di acquisto conservatori dei costruttori di macchine”. 

Le vendite dei prodotti di fascia bassa sono quelli che,  in Cina, stati i più ridotti, influenzando i fornitori cinesi e giapponesi, che fanno molto affidamento su questo mercato. Il mercato dei prodotti di fascia alta si è rivelato più stabile. Nel resto dell’Asia, escluso il Giappone, i ricavi delle vendite di prodotti di motion control si prevedono comunque in crescita di oltre il 5 per cento nel 2012. “La crescita sarà guidata dagli indiani, dai mercati della Corea del Sud e di Taiwan” commenta Figgs, che prosegue “Tuttavia, il mercato complessivo asiatico (escluso il Giappone) si prevede in calo di quasi il 10 per cento, perché la Cina rappresenta la maggior parte dei ricavi”.

I mercati di controllo industriale del movimento nelle Americhe, nella zona EMEA ed in Giappone si prevede che mantenga la crescita dei ricavi nel 2012, anche se presenta tassi molto più bassi rispetto a quanto osservato nei precedenti due anni. Il mercato americano è comunque quello con la più rapida crescita, che è prevista intorno al 4,2 per cento, seguito dal mercato EMEA con il 1,6 per cento. A causa di un settore dei semiconduttori in difficoltà, il mercato giapponese del controllo industriale del movimento è destinato a crescere solo dello 0,5 per cento nel 2012.

 

Migliori Piattaforme di Trading Online

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC / FCA / ASIC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets.com Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: $250
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
DUKASCOPY EUROPE Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

IQ Option Deposito: 10 $
Licenza: CySEC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio
BDSwiss Deposito: 100 $
Licenza: CySEC - LLC - FSC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

Luca M.

Lascia un commento

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com