Finanza: il piccolo risparmiatore sceglie l’oro come bene rifugio

In questo periodo di crisi globale anche il mercato dell’oro ha subito qualche perdita tanto da far dubitare
gli analisti della sua capacità di rappresentare ancora il bene-rifugio per eccellenza. Se l’instabilità dei
mercati finanziari doveva avere qualche ripercussione sul mercato dell’oro, queste sono state presto superate.
Secondo una recentissima pubblicazione la volatilità del prezzo del metallo giallo è dovuta in via esclusiva
alla situazione generale delle transazioni finanziarie ma gli investitori considerano ancora l’oro come la
prima e più sicura forma di investimento.

ori1

Durante il 2011-2012 il mercato ha raggiunto un volume di scambi estremamente più alto di altri beni
rifugio come gli immobili o i Titoli di Stato che inevitabilmente vengono associati alla crisi economica ed
i cui rispettivi settori sono in netto calo. Ad Agosto le quotazioni dell’oro hanno registrato un aumento di
oltre 200 dollari e come segnalano i migliori analisti se ora ci si trova in una momento di flessione, questa
va considerata fisiologica al mercato. La variazione nei prezzi dipende da molti fattori, dal fiscal cliff alla
depressione dell’ Euro Zona e tuttavia sono sempre di più coloro che investono i risparmi nell’oro.

Perché è soprattutto questo l’aspetto più importante; l’oro come forma di investimento del risparmio
privato. Che il metallo sia un bene desiderabile per gli Stati è fin troppo semplice da capire, ma sono
i piccoli risparmiatori che tendono sempre di più verso questo mercato. Come sottolinea l’andamento
nelle compravendite dell’oro da BullionVault tracciato da importanti agenzie internazionali, lo stesso ha
registrato una forte crescita nell’ultimo anno segno che in molti ritengono ormai l’oro l’unico e più solido
bene rifugio attraverso il quale evitare i grossi rischi finanziari.

Possiamo ben affermare che l’oro rappresenti oggi una delle forme di investimento più solide proprio perché
la variazione delle quotazioni è sì influenzata dall’andamento del mercato ma mantiene una sua indipendenza
derivata sia dall’approccio finanziario a questo bene che ha una sua storia ormai centenaria, sia dalla capacità
attrattiva del piccolo e medio risparmiatore che è in netta espansione.

Difficilmente al contrario si può affermare che il settore subirà cali nel futuro; gli analisti ritengono infatti
che le potenzialità espansive siano infinite soprattutto perché nel pensiero comune di milioni di persone l’oro
ha preso il posto dei più classici beni rifugio come gli immobili o i Titoli di Stato già citati ai quali viene
addebitata parte della responsabilità della situazione finanziaria nel nostro paese.

Migliori Piattaforme di Trading Online

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC / FCA / ASIC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets.com Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: $250
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
DUKASCOPY EUROPE Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

IQ Option Deposito: 10 $
Licenza: CySEC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio
BDSwiss Deposito: 100 $
Licenza: CySEC - LLC - FSC
Profitto:
FAI TRADING
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

Luca M.

Lascia un commento

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com