Quantcast
Conviene usare i robo-advisor? - BlogFinanza.com

Conviene usare i robo-advisor?

Molti investitori, riluttanti a fare tutto da soli, preferiscono ricorrere al supporto di un consulente che possa supportarli nella scelta dei prodotti finanziari più utili su cui puntare. Ma cosa succede se non si trova un consulente che condivida la tua filosofia d’investimento, o che si faccia pagare in modo ragionevole e sia disposto a lavorare con te?

La buona notizia è che sul mercato c’è un numero crescente di servizi online che costruiscono e mantengono un portafoglio ETF ad un costo significativamente più basso di un consulente umano. E forse potresti già averli conosciuti con il loro nome informale: robo-advisor.

Nella maggior parte dei casi, questi servizi sono di proprietà di società finanziarie e di investimento più grandi. Inoltre, un certo numero di banche e broker hanno i loro servizi di robo-advisor. Ma come funzionano?

Come funzionano i robo-advisor?

In generale, un robo-advisor è un servizio che costruisce e mantiene un portafoglio finanziario per te. Una volta che apri il tuo account, dovrai determinare la tua tolleranza al rischio e contribuire con il tuo denaro. Praticamente tutto il resto viene fatto per te: il robo-advisor seleziona gli strumenti finanziari e assembla un portafoglio diversificato che corrisponde ai tuoi obiettivi.

Nella maggior parte dei casi, i portafogli non sono numerosissimi, e si poggiano su una diversa allogazione di tutte le principali asset class, come obbligazioni e azioni. Alcuni usano gli ETF ponderati per la capitalizzazione, mentre altri usano fondi smart beta o fondi comuni di investimento, gestiti attivamente.

Quali sono i vantaggi di un robo-advisor?

Forse il più grande vantaggio dei robo-advisor è che automatizzano quasi tutto. Puoi impostare un contributo mensile regolare e il tuo denaro viene immediatamente investito, in genere senza commissioni di trading. Quando gli ETF pagano dividendi, anche questi vengono reinvestiti automaticamente. E se il tuo portafoglio si allontana dal suo obiettivo – per esempio, dovrebbe essere al 40% di obbligazioni ma è sceso al 35% – il portafoglio viene automaticamente riequilibrato.

A differenza di un broker online, non puoi fare le tue transazioni con un robo-advisor. Questo significa che non puoi semplicemente accedere al tuo account e vendere tutte le tue azioni; né puoi comprare o vendere azioni individuali, cosa che molti investitori amano fare, anche se la maggior parte del loro portafoglio è in ETF.

Quanto costa un robo-advisor

Il costo dell’utilizzo di un robo-advisor varia ovviamente tra le aziende, ma è in genere circa lo 0,50%, e puoi qualificarti per commissioni più basse se il tuo portafoglio è particolarmente grande. Questo costo non include le commissioni di gestione degli ETF stessi, ma le pagheresti comunque come investitore fai da te. Una delle migliori caratteristiche dei robo-advisor è il loro minimo estremamente basso: spesso si può investire con soli 1.000 euro, o quasi. Questo li rende un’opzione attraente per le persone che hanno bisogno di aiuto per costruire e gestire i loro portafogli, ma non soddisfano la dimensione minima del conto per un consulente umano.

Qual è il problema con i robo-advisor?

Probabilmente il problema principale con i robo-advisor è che la maggior parte di loro favorisce portafogli inutilmente complicati. Mentre praticamente tutti si concentrano sugli ETF, non tutti sono prodotti indicizzati tradizionali. Ricorda, l’industria degli investimenti è costruita sull’idea di poter aggiungere valore battendo gli indici tradizionali, nonostante la diffusa evidenza del contrario. È ancora difficile per un consulente – anche la versione robo – resistere alla tentazione di aggiungere fondi smart beta o asset class alternative a un semplice portafoglio ponderato per la capitalizzazione. Questo aggiunge quasi sempre costi inutili, con poco o nessun beneficio.

Nella stessa linea di approccio, molti robo-consulenti offrono opzioni multiple, apparentemente perché “ogni investitore è diverso”. Mentre questo può essere letteralmente vero, il fatto è che un semplice portafoglio indice è appropriato per quasi tutti gli investitori; l’unica cosa che deve essere personalizzata è il mix relativo di obbligazioni e azioni.

Detto questo, alcuni robo-advisor offrono le cosiddette opzioni di investimento socialmente responsabile, che includono ETF che cercano le aziende in base ai loro track record ambientali, sociali e di governance. Se questo è importante per voi, allora un robo-advisor che offre questi servizi può essere una buona scelta, poiché costruire un portafoglio di questi ETF specializzati da soli è impegnativo.

Sull'autore

Roberto

Lascia un Commento

X
Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.