Plus500: Miglior broker regolamentato FCA

Plus500 Ltd è quotata sull’AIM (Alternative Investment Market), settore della Borsa di Londra, ed è autorizzata e regolamentata dalla CYSEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) con licenza n. 250/14.  FCA è l’acronimo di Financial Conduct Authority, ed è una delle principali regolamentazioni che oramai tutti i broker vogliono possedere. Ma cos’è FCA?

Tantissimi trader oramai si domandano cos’è FCA, ma sopratutto che tipo di regolamentazione è la Financial Conduct Authority, visto che tutti i broker la posseggono e ne vanno fieri.

FCA

Plus500 è regolamentato FCA (Financial Conduct Authority)

La FCA la possiamo definire come uno degli enti di regolamentazione dei broker online, con regole ferree riconosciuta dalla Gran Bretagna. Per questo solo i migliori broker che hanno intenzione di rispettare tutte le regole imposte e che vogliono operare legalmente in Gran Bretagna possono chiedere ed ottenere l’autorizzazione previa verifica di tutti i requisiti; solo dopo un accurata verifica possono ottenere la suddetta regolamentazione e di conseguenza possono definirsi broker forex regolamentati FCA.

Cosa significa FCA (Financial Conduct Authority)?

Come già accennato nell’introduzione, FCA è acronimo di Financial Conduct Authority, è rappresenta l’ente di regolamentazione per eccellenza nel Regno Unito. Attenzione perchè è un ente indipendente nel suo operato al 100% e di conseguenza è indipendente anche dal Governo della Gran Bretagna. Essendo un ente autonomo, il suo sostentamento è finanziato dalle aziende regolamentate.

In breve, il compito dell’FCA è quello di regolamentare tutti i mercati finanziari; non solo vigilando su di essi ma anche fornendo dei servizi ai consumatori. Inoltre la Financial Conduct Authority si concentra sulla regolamentazione del mercato retail, e delle grandi aziende finanziarie prendendo il posto dell’FSA.

Quando nasce Financial Conduct Authority (FCA)?

La sua creazione, o meglio la sua storia è recente inquanto risale solo al 2012 anno in cui il Financial Services Act ricevette l’Assenso Reale potendo divenire in questo modo realtà attiva a partire dal 1° Aprile del 2013. Questa data segnò il passaggio ad un nuovo ambiente di regolamentazione dei servizi finanziari, sostituendo in tutto e per tutto l’FSA ovvero la Financial Services Authority.

Con questo nuovo atto si diede maggior impulso alla Banca d’Inghilterra in materia di responsabilità e di stabilità finanziaria, unendo di fatto in un unica regolamentazione, quello che fino ad allora era diviso in regolamentazione macro e regolamentazione micro. Questa nuova struttura, è composta a tutt’oggi dai seguenti organi:

  • Comitato per le Politiche Finanziarie della Banca d’Inghilterra;
  • Prudential Regulation Authority;
  • FCA Financial Conduct Authority.

Qual’è il compito dell’ FCA?

Essendo l’FCA l’organo competente per la vigilanza dei mercati finanziari, ha il compito di supervisore nei confronti delle banche e dei broker online nelle seguenti materie:

  • trattamento corretto dei propri clienti evitando truffe;
  • incentivare l’innovazione incoraggiando anche la reale competizione;
  • individuare e segnalare all’FCA potenziali rischi in modo che questa possa prendere nei confronti del soggetto le necessarie contromisure al fine di ridurre i possibili rischi.

Questi in sintesi i principali adempimenti dell’FCA.

Come riconoscere i broker di trading online regolamentati dall’FCA

Per verificare se un broker di trading online è regolamentato dalla FCA, basta collegarsi al sito ufficiale dell’FCA, inserendo il nome del broker che vogliamo ricercare e seguire la seguente procedura di seguito riportata.

Il primo passo fondamentale e sito ufficiale della FCA.

A questo punto, nella schermata della home inserire il nome del broker che state ricercando; nel nostro caso abbiamo inserito il broker Plus500.

Plus500-FCA

Premendo cerca (lente di ingrandimento sulla destra) ci vengono elencate una serie di informazioni e andiamo a ricercare quella che a noi interessa.

Come vedremo anche di seguito, Plus500 ha ottenuto la licenza per operare e da parte dell’FCA e quindi ha ottenuto il permesso di operare fornendo servizi regolamentati, come:

  • deposito sulla piattaforma;
  • credito ai clienti;
  • fornire eventuali consigli sugli investimenti, compreso anche offerte sugli migliori su investimenti, ecc.

L’FCA, è anche autorizzata in caso di fronde a inoltrare reclamo anche in caso di problemi con la Financial Ombudsman Service. Il trader in questo caso, potrà richiedere un rimborso attraverso il Financial Services Compensation Scheme (FSCS) al broker in caso di problemi.

Tutte le truffe possono poi essere segnalate attraverso i seguenti canali:

  • form apposito, presente sul sito ufficiale della FCA;
  • direttamente contattando l’FCA;
  • contattando la PRA per qualsiasi tipo di informazione in materia.

Ricercando il broker vengono anche fornite altre informazioni in materia come ad esempio:

  • sede del broker;
  • indirizzo;
  • numero di telefono;
  • Fax;
  • e-mail;
  • sito web;
  • l’indirizzo di recapito per eventuali reclami;
  • il tipo di azienda;
  • Status attuale: autorizzata o non autorizzata;
  • eventuale data di inizio dello status di autorizzazione.

Molto importante da tenere sempre presente la sezione Passport Out la quale abilita l’azienda a fornire:

  • prodotti finanziari e/o servizi;
  • creare un ufficio in altro paese Europeo;
  • eseguire le attività autorizzate in un paese membro dell’Unione (EEA).

FCA: considerazioni conclusive

In sostanza possiamo definire l’FCA come lo strumento di protezione per il cliente e l’investitore, uno scudo dal quale l’investitore si proteggere in caso di raggiri o comportamenti fraudolenti del broker.

Per tale motivo, riteniamo sia indispensabile per la sicurezza del vostro trading, registrarsi su un broker autorizzato e regolamentato dalla FCA. Sappiamo anche bene che ricevere tale autorizzazione ad operare non è cosa semplice, ma possederla è sicuramente di fondamentale importanza, un traguardo ambito dai broker.

Tutti i broker per tanto, dal nostro punto di vista dovrebbero mirare ad una visione chiara e semplice del proprio operato, fornendo ai propri trader la possibilità di investire e fare trading sui mercati finanziari in modo semplice, veloce e trasparente.

Tutti i broker in questione, ovvero tutti i broker regolati dall’FCA, tengono in considerazione la protezione dell’utente, andando ad implementare la lista di regola atte ad assicurare a tutti i trader di essere trattati in egual modo.

Richiedere ed ottenere la regolamentazione da parte dell’FCA vuol dire ottenere l’autorizzazione a rendere il proprio trading più efficiente, suicuro e  trasparente.

Infine, riteniamo di fondamentale importanza registrarsi presso un broker regolato FCA; in questo modo i trader sono garantiti da standard di sicurezza di alto livello e sarà dunque praticamente impossibile incappare in qualche truffa.

Plus500: miglio broker regolamentato ed autorizzato FCA

Plus500-bonus

Abbiamo appreso da quanto fin qui detto che l’FCA è un organo di vigilanza di tantissimi broker.

Oggi tantissimi trader ricercano broker regolamentati ed autorizzarti FCA inquanto è una delle autorità più affidabili. A tal proposito vi possiamo proporre il broker Plus500, che da nostro punto di vista è uno dei migliori broker Forex & CFD che ha ottenuto licenza FCA e non solo.

Per maggiori approfondimenti in merito consultate la pagina dedicata Plus500: recensione, conto demo e opinioni.

Al momento Plus500 è considerato il miglior broker autorizzato FCA non solo perchè è il più sicuro ed affidabile come dimostrano anche le diverse opinioni dei trader, ma anche perchè è molto semplice da utilizzare.

Tenete presente però che con il trading, il vostro capitale è sempre a rischio e che Plus500 non ammette trader ne statunitensi, ne principianti.

Premesso questo, possiamo assicurarvi che Plus500 possiede al momento una delle migliori piattaforme di trading, molto facile da usare, con la possibilità di scegliere tra i tantissimi asset disponibili con cui fare trading.

Tutti i trader che decidono di operare con Plus500 possono non solo usufruire di un conto demo in versione illimitata per testare le proprie strategie di trading, ma ricevono anche un bonus senza deposito pari a 25 €. Nel momento in cui il trader effettua il primo deposito, potrà ricevere un ulteriore bonus fino ad un massimo di 7000 € in base al deposito effettuato.

Plus500 è broker CFD con gli spread più bassi del mercato; per tanto fare trading con PLus500 è molto conveniente anche perchè non vi sono applicate commissioni di nessun genere.

Plus500 in sintesi:

  • Massima facilità di utilizzo della piattaforma di trading;
  • conto demo inversione illimitata;
  • deposito minimo di soli 100 €;
  • spread bassi;
  • possibilità di fare trading con oltre  50 coppie di valute.

Plus500-Bonus

Migliori Piattaforme di Trading Online

Broker Bonus Licenza Fai Trading
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni Markets.com
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni 24Option
Demo Gratuita CySEC - FSB Conto demo
Opinioni FXPRO.IT
Demo gratuita 30.000€ FCA - CONSOB Conto demo
Opinioni IG MARKETS
20€ gratis coupon CySEC Conto demo
Opinioni eToro
Conto demo gratuito CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
Broker Bonus Licenza Fai Trading
10.000 $ CySEC Conto demo
Opinioni IQ Option
premi ed offerte speciali CySEC - LLC - FSC Conto demo
Opinioni BDSwiss

Tommaso Piccinni

Lascia un commento

  • Pandora

    Grazie per l’articolo pieno di informazioni. Vorrei iniziare a fare tading con plus 500 dopo aver testato la versione demo ma sul web leggo moltissime recensioni negative di persone che non Riuscivano a prelevare i loro guadagni e a cui venivano bloccati gli account con i loro soldi.
    Non riesco a capire più niente. Du chi mi devo fidare? Alla peggio provo con una piccola somma per vedere cosa succede… come mai si leggono in giro delle recrnsioni cosi negative di plus 500?
    Grazie milla

Termini di ricerca:

  • broker assicurazioni fca

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

BlogFinanza.com

BlogFinanza.com

conto demo